L’Atlante di Tenebra

Leggere il volume conclusivo di una “saga” è sempre fonte di grande emozione, almeno per la sottoscritta. L’Atlante di Tenebra di cui sto per parlarvi è il terzo e ultimo libro che narra le avventure dei giovani Kate, Michael ed Emma legati indissolubilmente a tre libri mitici che influenzeranno le sorti del mondo intero.
Pronti?

L’Atlante di Tenebra
di John Stephens

latlante-di-tenebra-674x1024Descrizione
Kate, Michael ed Emma sono stati strappati ai genitori durante una notte di Natale di molti anni prima, forse per proteggerli da un destino oscuro e misterioso. Ma il destino non si può ingannare. E il destino, per loro, ha la forma di tre libri antichissimi, dal potere immenso e oscuro, legati ai ragazzi da un’antica profezia. Gli stessi che il Ferale Magnus, il loro peggiore nemico, vuole riunire per portare a compimento il malvagio disegno che persegue sin dalla notte dei tempi: ottenere il potere assoluto sul mondo umano e sul mondo magico. È lui che ha fatto rapire la minore dei fratelli, Emma, la quale, secondo la profezia, è la Custode dell’Atlante di tenebra, l’unica che possa ritrovare il terzo Libro, quello della Resa dei conti. Il compito che aspetta la piccola Emma è arduo: discendere nel mondo dei morti per ritrovare il Libro, ed escogitare un criterio di giudizio capace di discriminare tra le anime dei trapassati. Ma Emma, dal carattere ribelle e solo apparentemente forte, rischia di non rivedere più la superficie e gli amati fratelli… Aiutati dal dottor Pym, che da quella lontana notte di Natale si prende cura di loro, dal gigante buono Gabriel e da una serie di personaggi indimenticabili, i ragazzi dovranno affrontare la più difficile delle battaglie. Riusciranno a sconfessare la profezia che ha decretato la loro morte, salvando, oltre al loro stesso futuro, le sorti dell’umanità?

Recensione
Stanchi, demoralizzati, impauriti ma pronti a tutto pur di salvare la piccola Emma dalle grinfie del Ferale Magnus e del suo scagnozzo Rourke, Kate e Michael si ritrovano con amici vecchi e nuovi per preparare quella che sarà la battaglia finale contro il malvagio, ora che i libri di Smeraldo e di Fuoco si sono riuniti rispettivamente ai due Webberly più grandi, solo Emma deve entrare in possesso dell’ultimo volume che ricongiungerà i Libri dell’inizio, quell’Atlante di tenebra che porterà a compimento la profezia legata alle sorti dei tre ragazzi e del mondo intero.
Ma la profezia ha una finale drammatico e gli alleati così gli stessi ragazzi cercheranno di contrastarla.

The-Emerald-Atlas-cover-300x150Chi ha letto ed amato i volumi precedenti, sa quanto siano cambiati e cresciuti i protagonisti della storia, una evoluzione avvenuta pian piano, che trova la sua maturità in questo racconto conclusivo. Kate la sorella maggiore che cerca sempre di fare la cosa giusta e guidare e vegliare su Michael ed Emma.
Michael che da ragazzino impaurito diventa ogni giorno più forte, emotivamente parlando, e risolve con saggezza i problemi che gli si parano davanti.
Ed infine Emma, quella apparentemente più pronta dei tre ad affrontare ogni cosa, percorrerà un cammino fatto di consapevolezza e dolore per il quale non è ancora pronta.

Un romanzo ricco di avventure, battaglie e colpi di scena è scritto con lo stesso stile dei suoi precedenti ma risulta molto più emotivo rispetto agli altri due. Nel finale più di una volta mi sono ritrovata ad asciugarmi la lacrimuccia per coloro che hanno purtroppo lasciato i nostri eroi e anche per chi facendo del bene si è trasformato in una persona completamente diversa, che però in una finale dolceamaro saprà riscattarsi con orgoglio.

Una trilogia scritta per i ragazzi ma godibilissima per chiunque abbia voglia di avventura e fantasia.
Pollice su per Mr. Stephens! al prossimo libro

Chicca

Precedente Ti prego perdonami Successivo W…w…w Wednesday #18

Lascia un commento

*