Crea sito

Caldo come il fuoco

Caldo come il fuoco
The Dark Elements #1
di Jennifer Armentrout

Tra pochi giorni riparte il gruppo di lettura dedicato alla serie The Dark elements scritta da Jennifer Armentrout ma prima di cominciare con il secondo volume è bene parlare di come è iniziata la storia.
E voglio anche ringraziare Chiara per avermi coinvolta in questa bellissima esperienza e Dolci che come sempre ci supporta con la grafica.

Sinossi
Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l’umanità dalle creature infernali, l’hanno accolta tra loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un’autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un’anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all’improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.

Recensione
Metà guardiano e metà demone Layla è unicae per questo molto preziosa.
è stata cresciuta come un guardiamo imparando a reprime la’ltra parte di se ma nonostante ciò non da tutti è ben vista proprio a causa della sua metà demoniaca.
Lei ancora non lo sa ma qualcuno la sta cercando e tra cose non dette, sentimenti nuovi, e amici di una vita, l’esistenza di layla sta per cambiare per sempre.

Scrittura armoniosa e coinvolgente, due protagonisti molto ben fattin antagonisti e presunti amici come ottime spalle.
Layla e Roth, quest’ultimo figlio degli inferi, sono una coppia adorabile e per quanto mi riguarda è soprattutto lui ad essermi particolarmente piaicuto. La complessità del suo carattere, un mix di cattiveria e coraggio, uniti ad una singolare cortesia lo rendono di sicuro il personaggio migliore.
Anche Layla ha i suoi pregi, cambia e cresce con il passare delle pagine a differenza del guardiano Zayne, terza punta del triangolo, che non riesce ad emergere.

Il romanzo si legge con piacere anche se contesto all’autrice una scena in particolare che mi sembra copiata a piè pari dal Twilight di Stephenie Meyer e ammetto che la cosa mi ha dato un po’ fastidio.
Finale dal colpo al cuore, mi ha invece lasciato una voglia enorme di continuare la lettura, cosa che accadrà a brevissimo, quindi continuate a seguirmi e se volete partecipare al GdL, siete i benvenuti.

Chicca

10 Risposte a “Caldo come il fuoco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.