Chiacchiere

maskBuongiorno mie care Mascherine e buon martedì grasso!
Siete pronti per festeggiare il Carnevale? Fate parte di quella schiera di persone che vanno ai party in maschera oppure preferite andare in giro in abiti borghesi?
Personalmente mi limito ad agghindare la mia bambina più piccola perchè quest’anno la più grande mi ha proibito categoricamente di mascherarla … accidenti, e ovviamente a lanciare coriandoli che ritroverò ancora in giro per casa per i prossimi 12 mesi 🙂
In ogni caso, quest’oggi vi propongo una ricetta adatta alla festività in corso, ovvero quella delle Chiacchiere, che mia madre ha accettato gentilmente di condividere con me e con tutti voi.
Devo dire che come primo esperimento sono abbastanza soddisfatta, anche perchè è stato un lavoro a più mani, infatti complice un orrendo pomeriggio di pioggia io e le bambine ci siamo messe d’impegno ed abbiamo fatto davvero un buon lavoro.
Tutti pronti?

Chiacchiere

Chiacchiere 2

Ingredienti
Per l’impasto
230g di farina 00
60g di zucchero a velo
1/2 cucchiaino di vanillina
2 cucchiai di olio d’oliva
2 tuorli d’uovo + 1 uovo intero
1 cucchiaio di Rum

Per la cottura e la decorazione
olio per friggere
zucchero a velo

Preparazione

Su una spianatoia (o in una ciotola se siete comodi) disporre la farina a fontana, aggiungere lo zucchero a velo e la vanillina, incorporare le uova (2 tuorli + 1 intero) e cominciare a lavorare con una forchetta, aggiungere l’olio e il rum e continuare a lavorare la pasta a mano, verrà fuori un panetto abbastanza morbido. Lasciatelo riposare 20 minuti, dopo di che staccando dei piccoli pezzi per volta dovrete stenderlo per bene, se avete a vostra macchina-pastadisposizione la nonna papera farete in fretta, altrimenti se come me non ne avete una aiutatevi con un mattarello, se la pasta dovesse risultare troppo appiccicosa aiutatevi con un po’ di farina.
Una volta che avrete steso la pasta, con l’aiuto di una rotella per dolci, ricavate le vostre chiacchiere, le mie come vedete dalle foto sono un po’ sbilenche perchè Chiacchiereovviamente le hanno tagliate le mie bambine, ma in casa nostra la perfezione non esiste a noi basta il divertimento culinario.
A questo punto in una padella abbastanza larga fate scaldare per bene l’olio per friggere (io ho usato quello di arachide) e cuocete le chiacchiere pochi minuti per lato. Lasciate assorbire l’olio su della carta da cucina e sistematele successivamente su un vassoio. Appena si saranno raffreddate, cospargetele di zucchero a velo.
E buon appetito!!!
Chicca

PS
Fatemi sapere se provate la ricetta e/o eventualmente ne avete una vostra giàa collaudata!!!

Precedente Solitude Creek Successivo W…w…w Wednesday #6

6 thoughts on “Chiacchiere

Lascia un commento

*