Dammi un’altra possibilità

Dammi un’altra possibilità
di Monica Murphy

Dammi un'altra possibilità
Dammi un’altra possibilità

Descrizione
Drew ha rotto con Fable, l’unica ragazza che abbia davvero amato. Nonostante lei lo abbia implorato di non farlo, l’ha abbandonata con un enigmatico messaggio ed è fuggito via, chiudendosi al mondo, rintanandosi nella sua solitudine e nella sua tristezza. Fable vuole dimenticare il ragazzo bellissimo e problematico che le ha spezzato il cuore. La vita va avanti, e lei deve pensare a se stessa e al suo amato fratellino. Ma quando un giorno per caso si incontreranno di nuovo, basterà uno sguardo per capire che non possono vivere l’uno senza l’altro, e che il loro amore merita un’altra possibilità, perché è destinato a durare per sempre…

Recensione
Vi avevo gia raccontato di Drew e Fable nella mia recensione di “Non dirmi un’altra bugia” e come avevo gia scritto il libro si chiudeva con un finale aperto di cui “Dammi un’altra possibilità” è il seguito conclusivo della loro storia.
Fable si era finta la fidanzata di Drew per un’intera settimana con lo scopo di aiutarlo ad evitare i problemi familiari creati dalla sua matrigna, ma una settimana è bastata per farli innamorare. Nonostante ciò il ragazzo abbandona Fable senza spiegazioni.
Sono passati due lunghi mesi da allora e Fable ha trovato un nuovo lavoro, è costantemente in lotta con una madre alcolizzata ed un fratello adolescente difficile da gestire. Durante uno dei suoi turni lavorativi ritrova Drew ed è come se quei due mesi non fossero mai trascorsi, i sentimenti che provano l’uno per l’altra non sono diminuiti semmai rafforzati, ma sulle loro spalle le difficoltà sono enormi.

Vorrei poter dire che rispetto al volume precedente questo secondo capitolo sia molto più bello ed intenso ma purtroppo non ci sono variazioni di sorta ne nella storia, ne nella modalità di scrittura. Le avventure dei due ragazzi continuano tra alti e bassi con la solita solfa tra l’alternarsi delle scene più spinte e di quelle psicologicamente più emotive. Il colpo di scena finale che mi sembra buttato li apposta per creare il lieto fine che tutti si aspettano mi ha lasciata invece perplessa.
So bene che non sono stata molto motivata nello scrivere questa recensione è che proprio questa duologia (si può dire???) non mi ha per niente entusiasmata. Speriamo che i prossimi volumi riservino qualcosa di meglio, perchè infatti in questo libro l’autrice ha introdotto due nuovi personaggi – Jen e Colin – che sono i protagonisti del libro successivo gia in vendita in libreria.
Pollice verso :/

Chicca

Precedente Next books - Aprile Successivo La Fabbrica delle meraviglie

Lascia un commento

*