Destroy me – Gruppo di Lettura

Destroy me
(Shatter me #1.5)
di Tahereh Mafi

Bentrovati Lettori con la prima tappa di un nuovo gruppo di lettura.
Ancora una volta mi sono fatta trascinare dall’entusiasmo di Chiara ed ho deciso di prendere parte a questa nuova iniziativa, bhe diciamo che non è che ci sia voluto molto a farmi capitolare, vero Lettrice sulle nuvole?
Destroy me è la novella seguito ideale di Shatter me ed ha per protagonista Warner il cattivo-antagonista-innamorato di Juliette.

Poichè parliamo di uno scritto piuttosto breve le tappe saranno solo 2 e qui trovate il calendario con le date e i nomi dei blog partecipanti. Il gruppo facebook che ha seguito anche Shatter me è sempre attivo e potrete partecipare in qualsiasi momento.

****

Sinossi
Perfetta per i fan di Shatter Me, che sono disperatamente in attesa dell’uscita di Unravel Me, questa novella colmerà il divario tra questi due romanzi dal punto di vista del cattivo che tutti noi amiamo con odio, Warner, lo spietato leader del settore 45.
In Shatter Me di Tahereh Mafi, Juliette è fuggita dalla Restaurazione seducendo Warner e poi sparandogli ad una spalla. Ma come si scoprirà Destroy Me, Warner non è così facile da eliminare. . .
Tornato alla base e cercando di recupertare dopo la ferita quasi fatale, Warner deve fare tutto ciò che è in suo potere per tenere a bada i suoi soldati e sopprimere ogni idea di una ribellione nel settore. Ancora ossessionato da Juliette, la sua prima priorità è trovarla, riportarla indietro e uccidere di Adam e Kenji, i due traditori che l’hanno aiutata a fuggire. Ma quando il padre di Warner, il comandante supremo della Restaurazione, arriva per rimediare agli errori di suo figlio, è chiaro che ha piani molto diversi per Juliette, e Warner non può permetterselo.
Ambientato dopo Shatter Me e prima del suo successivo sequel, Unravel Me, Destroy Me è una novella raccontata dal punto di vista di Warner, il leader spietato del Settore 45.

Ma prima di andare avanti vi avverto ALLERTA SPOILER sia per quanto riguarda il finale del volume 1 della serie sia per Destroy me. Da adesso in poi continuate a leggere a vostro rischio e pericolo.

CAPITOLI 1 – 10

E’ un Warner ferito nel fisico e nell’animo quello che ci troviamo di fronte. Preda del dolore, della febbre e sottoposto a cure mediche è ancor più intenzionato a ritrovare Juliette.
In questi primi capitoli leggiamo della sua frustrazione ma soprattutto della sua solitudine, mi ha colpito moltissimo il fatto che lui senta o meglio sappia di quanto le persone che lo circondano provano per lui solo odio. Ma allo stesso tempo mi ha divertita soprattutto la descrizione che fa di Adam

cit
… il fatto che mi avesse lasciato per un idiota freddo e robotico come Kent. I suoi pensieri sono vuoti, meccanici, parlare con lui è come fare conversazione con una lampada da tavolo.

Ho provato per lui quella tenerezza che in Shatter me nemmeno per una volta mi aveva sfiorata.
Questo passaggio che riporto è stato davvero emozionante:

Mi passa la mano libera fra i capelli, mi spinge la testa indietro e mi costringe a guardarla negli occhi. E poi si sporge verso il mio orecchio, le labbra che quasi mi sfiorano la guancia. «Mi ami?» sussurra.
«Cosa?» respiro. «Che cosa stai…»
«Mi ami ancora?» mi chiede di nuovo, mentre traccia con le dita il contorno del mio viso, la linea della mascella.
«Sì» le dico. «Ti amo ancora…».
Lei sorride.

E’ solo un sogno, ma Warner come Juliette ha tanto bisogno di amore, un amore che gli è mancato proprio a causa di un padre autoritario e spregevole che vede in lui un burattino da comandare e che nel corso di questa novella si mostrerà in tutta la sua cattiveria.

Il ritrovamento del taccuino della ragazza è un punto fondamentale nella storia, sembra che Warner provi una profonda empatia nei confronti di juliette e sentendolo così umano e in preda ad emozioni forti quasi quasi mi vien voglia di fare il tifo per lui.
E’ chiaro che non vede juliette solo un oggetto da sfruttare e questo è un punto a suo favore di sicuro

Non l’avevo portata alla base per sfruttare le sue capacità. E di certo non mi aspettavo di innamorarmi di lei facendolo.
Ma queste verità e le mie vere motivazioni me le porterò fino alla tomba.

Insomma un Warner duro ma emotivamente fragile che si fa scoprire e amare pian piano. E’ incredibile come la Mafi sia riuscita a stravolgere il primo impatto che ho avuto con questo personaggio tanto che a questo punto mi chiedo #teamwarner o #teamadam?

Direi di aspettare ancora un pochino per compiere la mia scelta almeno fino al termine di questa novella. Vedremo. io sono curiosissima di scoprire come andrà a finire, e voi?

Chicca

Precedente I bambini di Escher Successivo COSA VUOI CHE TI DICA #13

9 thoughts on “Destroy me – Gruppo di Lettura

Lascia un commento

*