Un disastro è per sempre

Un disastro è per sempre

Un disastro è per sempre
Un disastro è per sempre

di Jamie Mcguire

Descrizione
Vuoi sposarmi?” Abby non ha dubbi: è Travis l’uomo che vuole accanto a sé per tutta la vita. Lui è l’unico in grado di leggerle dentro, l’unico a sapere cosa c’è nel profondo della sua anima. “Sì.” La risposta di Travis viene direttamente dal suo cuore. Un cuore ferito. Un cuore che era chiuso in una corazza impenetrabile finché non è arrivata lei, Abby. Timida e silenziosa, ma la sua insicurezza nasconde in realtà un grande coraggio. Qualcosa di speciale unisce Abby e Travis. Qualcosa di intenso e indescrivibile. Ma lei sa bene che i guai non sono mai troppo lontani con un ragazzo come Travis nei paraggi. Per questo hanno davanti una sola scelta per realizzare il loro sogno: volare a Las Vegas. Quando il fatidico momento si avvicina Abby e Travis inaspettatamente sono nervosi. I loro dubbi si risvegliano all’improvviso: sono giovani e si conoscono da pochi mesi. E soprattutto, lui è il ragazzo sbagliato per eccellenza e lei una ragazza in fuga da sé stessa e da un segreto difficile da confessare. Eppure davanti all’altare, mano nella mano, occhi negli occhi, non c’è più nulla da temere. Ci sono solamente loro e tutto quello che li ha portati fin lì: quella scommessa da cui ogni cosa è cominciata, i tentativi di stare lontani l’una dall’altro, le promesse disattese, la scoperta di essere perdutamente innamorati. Finalmente sono marito e moglie, per sempre. Sono una cosa sola.

Recensione
Nonostante tutte le cose che ho avuto da fare in queste ultime settimane, sono comunque riuscita a leggere il breve racconto scritto dalla McGuire che completa (?) la love story di Abby e Travis.

I lettori che hanno imparato ad amare i due giovani protagonisti grazie ai precedenti libri dell’autrice, Uno splendido disastro e Il mio disastro sei tu, accompagnano tra queste pagine Abby e Travis nel loro folle viaggio a Las Vegas.
Ancora sconvolti dall’incendio in cui sono morti tanti ragazzi innocenti, i due innamorati scappano via dalla loro città per sposarsi. Abby vuole solo salvare Travis dalla prigione, Travis vorrebbe costituirsi per aver preso parte all’incontro. Tra mille dubbi tra i quali quello relativo alla loro giovane età, i due riusciranno a sposarsi così come tanto desideravano.

Bhe diciamo che la McGuire poteva anche risparmiarselo questo libro, che a mio parere non aggiunge nulla a quanto scritto fin’ora. Scrittura elementare, situazioni che in un certo senso avevamo gia immaginato leggendo i precedenti romanzi e un costo elevato per un racconto così breve.
Se i primi due romanzi non mi erano dispiaciuti, questo invece lo trovo solo un penoso tentativo di far soldi. Spero per l’autrice che non imbocchi questa strada per i suoi lavori futuri, perchè non credo che sarò una delle acquirenti che si lasceranno abbagliare tanto facilmente.

Precedente L'amore in un giorno di pioggia Successivo L'amore in gioco

Lascia un commento

*