Intervista con le Vamp Blogger #36 – E viceversa

Intervista con le Vamp Blogger #36 – E viceversa

Cari Lettori,
buongiorno a tutti! Come ogni 19 del mese tornano le nostre interviste ed oggi parleremo del libro che avete votato sui nostri profili social.
Le ultime sfide sono hanno visto trionfare il romanzo di un’autrice che non avevo ancora letto e questo mi ha ancora più intrigata.
Cosa dite Chiara, Dolci e Erica avranno apprezzato? Di seguito i link ai loro blog!

La Lettrice sulle nuvoleLe mie ossessioni libroseLibri al caffè

Autore: Chiara Venturelli
Titolo: E viceversa
Trama
Sono Connor Shaw, l’autore di quella nuova serie di thriller tanto amata dal pubblico. No, aspettate, questa è la verità: mi chiamo Cordelia e nella vita di tutti i giorni servo il caffè alla tavola calda di fronte al Distretto. Prendo ispirazione dalle conversazioni tra gli agenti e scrivo romanzi sotto pseudonimo perché mio fratello, da poco nominato detective, vuole tenermi lontana dal suo mondo.
Non posso tenere separate ancora a lungo le mie due identità, ma forse c’è un modo per risolvere la situazione. Cosa potrà mai andare storto?
Sono Eveline Richmond e ho scritto quei romanzi storici, passionali e struggenti, sempre al vertice delle classifiche. Volete sapere un segreto? Il mio vero nome è Eric e gestisco la catena di ristoranti Harris Fast&Grill. La mia famiglia non deve sapere che pubblico sotto pseudonimo, per di più quello di una donna, perché mio padre vuole che prenda il suo posto nelle pubblicità come “re della griglia”.
La nostra casa editrice non può perdere l’occasione di mostrare al mondo i suoi due autori bestseller all’evento letterario dell’anno, nonostante l’accordo di segretezza previsto nei contratti. Scambiarsi gli pseudonimi? Assurdo, ma sembra funzionare.
Tra me e Cordelia c’è un fuoco che non possiamo più domare, ma quando stiamo per lasciarci andare all’attrazione, una misteriosa sparizione coinvolge anche la polizia.
Tra me ed Eric sta nascendo qualcosa, ma posso davvero fidarmi dell’uomo che di mestiere crea personaggi maschili di cui anch’io potrei innamorarmi?

INTERVISTA

A quale genere appartiene il libro?
Direi romance, con un pizzico di mistero.

Cosa pensi dei protagonisti?
Cordelia è una cameriera, sorella di un poliziotto e abituata da sempre ad ascoltare dei casi a cui partecipano gli agenti che conosce e questo le ha permesso di scrivere dei romanzi gialli molto quotati. Simpatizza per un collega di suo fratello ma tiene nascosto a tutti il suo secondo lavoro, tutti tendono a trattarla come una ragazzina bisognosa di protezione ma lei in realtà è una ragazza di carattere. Mi è piaciuto il suo personaggio anche se alcune cose non le ho capite.
Eric è l’erede di una famiglia che possiede una catena di pub, come Cordelia tiene nascosto il fatto che scrive sotto peseudonimo romanzi regency. Uomo di punta della Dalton press è una persona nel complesso garbata, gentile, che tiene moplto alla sua famiglia ma non si sente pronto a confessare il suo segreto. Anche lui mi è opiaciuto ma meno di quanto mi aspettassi, forse lo avrei voluto più frizzante.

Personaggio preferito?
La cognata di Cordelia e la sua agente, due donne a mio avviso con una marcia in più.

Personaggio più odiato?
L’agente di Eric, mi ha sempre dato l’idea del fantoccio.

Che emozioni ti ha suscitato la lettura?
Leggerezza, cosa di cui avevo assoluto bisogno.

Punti di forza?
La storia è scorrevole e armoniosa.

Punti deboli?
A mio parere manca un po’ di vivacità al tutto,avrei preferito momenti più “divertenti” dovuti proprio allo scambio di identità e inoltre non è ben chiaro il motivo per cui Cordelia faccia così fatica ad avere un rapporto sano con il partner. Non ama le coccole, sembra che ci sia un motivo dietro questo suo atteggiamento che però non viene mai spiegato.

Come hai trovato lo stile del/della scrittore/scrittrice?
Scorrevole, piacevole.

È facile entrare in empatia con il/la protagonista?
Direi di si, ho capito le loro difficoltà nel gestire un determinato tipo di pseudonimo ma forse al loro posto avrei agito doversamente. Soprattutto nei panni di Eric.

Quale aggettivo lo descrive meglio?
Leggero

A chi lo consigli?
A chi ama storie non impegnative e i lieto fine.

Quante stelline gli dai?
3.5 anche se sono stata in dubbio fino alla fine.

Cosa ne pensi della cover?
Perfetta per questo libro

Citazione preferita?

Non ho trovato nulla che mi abbia colpita purtroppo.

Ed ecco il nuovo modulo, pronti a votare?

Alla prossima intervista!
Chicca

2 Risposte a “Intervista con le Vamp Blogger #36 – E viceversa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.