Fagottini al cioccolato

Fagottini al cioccolato

Nell’ultimo periodo sto riscoprendo la pasta sfoglia che per un bel po’ ho snobbato senza nemmeno sapere il perchè!
Ebbene dopo le girelle alle verdure (ricetta salata) e i ventaglietti (ricetta dolce) la scorsa domenica io e le bambine ci siamo decise a provare una nuova variante ovvero i fagottini al cioccolato. E’ stato un successone!
Pronti per la super facile e velocissima ricetta?

fagottiniIngredienti
per circa 14 fagottini

2 rotoli di pasta sfoglia rettangolari
Cioccolato spalmabile
granella di zucchero

 

Procedimento
Accendere il forno a 200° e lasciarlo scaldare.
Nel frattempo srotolare la pasta sfoglia e con l’aiuto di una rotella -tipo quelle per la pizza per intenderci- tagliarla a strisce di circa 4 cm di spessore dal lato più lungo. Spalmare per tutta la sua lunghezza della crema al cioccolato e arrotolare la striscia su se stessa come a voler formare un cilindro.
Ripetere l’operazione per tutte le striscie ricavate.
Posizionatele su una placca rivestita con carta da forno e cospargete con la granella di zucchero.
Informate per circa 15/18 minuti e servite.

Buon appetito
Chicca

Suggerimento
Mangiate i fagottini ancora caldi poichè quando si raffreddano il cioccolato tende a seccare e risultano meno saporiti e accompagnateli con una bellissima lettura: Deathdate fa al caso vostro!

Ecco una merenda super veloce, super facile e super golosa da fare quando siete a corto di idee.

Precedente Chi è morto alzi la mano Successivo W…w…w Wednesday #26

8 thoughts on “Fagottini al cioccolato

  1. Voglio sia i libri che i fagottini! *__*
    Non cucino spesso perché è una cosa che non mi piace molto, non mi rilassa, anzi tutto il contrario e di solito dopo aver cucinato qualcosa sono di pessimo umore (so di essere strana), ma la pasta sfoglia è veramente qualcosa di fantastico! La settimana scorsa mi è presa voglia di dolce e avevo voglia di qualcosa di autunnale, così ho deciso di buttarmi sullo strudel (mele+cannella=autunno!), altra ricetta velocissima da fare, sempre grazie alla pasta sfoglia (quella già pronta, ovviamente! :P)

Lascia un commento

*