Four

Four
di Veronica Roth

Four
Four

Descrizione
Quando per Tobias, il figlio sedicenne del leader degli Abneganti, arriva il giorno della scelta, il ragazzo non ha dubbi: vuole passare negli Intrepidi, perché questa è la sua unica possibilità di allontanarsi dal padre violento. Quattro – questo è il nome che si è dato – può iniziare così la sua nuova vita, con l’obiettivo di sconfiggere tutte le sue paure… Il percorso da fare è ricco di soddisfazioni, ma anche pieno di ostacoli e solitario, almeno fino a quando non fa la sua comparsa una ragazza davvero speciale.

Recensione
Quando ho letto, tanto tempo fa 🙂 , Divergent primo libro sella serie di cui Four è l’ultimo uscito in libreria, non ero per nulla convinta del personaggio di Quattro.
Non mi piaceva, lo trovavo subdolo e non riuscivo a capire se potevo fidarmi o meno di lui, non credevo fosse adatto alla fantastica Tris Prior, ma nel corso della storia le nuvole si sono diradate e il sole è tornato a splendere così sono riuscita ad apprezzare questo ragazzo forte e determinato nonostante quel pessimo capitolo finale che è stato Allegiant .

In Four percorriamo il periodo della vita di Tobias Eaton/Quattro dal giorno in cui ha scelto di entrare a far parte della fazione degli Intrepidi fino ai momenti cruciali di Divergent.
La sua non è stata una decisione ponderata nel corso del tempo ma elabotata li su due piedi durante la cerimonia della Scelta. Il suo scopo era fuggire il più lontano possibile da suo padre, quell’uomo che in casa all’ombra della sua figura rispettabile di leader si trasformava in un mostro.

Tobias è gracile, allampanato e tutt’altro che Intrepido ma dal suo arrivo nella fazione scelta qualcosa in lui comincia a cambiare, si scopre più forte e più determinato. Le sue paure, quelle che ha dovuto affrontare durante la simulazione sono solo 4 e da allora il suo nome non sarà più Tobias Eaton bensì Quattro.
Si inserisce perfettamente nella sua nuova fazione, ma solo in apparenza infatti qualcosa sta cambiando e lui tiene gli occhi aperti perchè adesso è un uomo nuovo non più succube ma padrone della sua vita e soprattutto delle sue scelte.

Se dovessi stilare una classifica di gradimento della serie Four sarebbe al secondo posto subito dopo Divergent, perchè finalmente, leggendo tra queste piacevoli pagine, sono riuscita a dare un senso al comportamento che Tobias ha tenuto per tutto il primo libro della serie.
Come dicevo, il romanzo è molto interessante chiarisce tanti punti fondamentali della storia e ne ho apprezzato soprattutto la prima parte quella dell’addestramento del protagonista e del suo modo di cambiare sia nel corpo che nello spirito.
Gli ultimi tre capitoli sono quasi dei paragrafi a se rispetto dal resto della storia proprio perchè come ha scritto Veronica Roth nell’introduzione parlando del momento in cui Tris e Tobias si scoprono attratti

… quell’episodio non ha trovato spazio all’interno della sequenza temporale … lo troverete comunque nella sezione finale del libro.

Pollice su per questo quarto libro e spero di poter leggere presto altri lavori di questa autrice perchè ha molto potenziale deve solo lavorarci un po’ su!
Chicca

Precedente Lo sbaglio più bello della mia vita Successivo Tanti Auguri a tutti i Papà

2 commenti su “Four

  1. Ciao!! Avevo già commentato ieri, ma non so perché, quando sono andata a pubblicare il commento si è aperta una pagina di errore. Spero ora funzioni!!
    Ero passata a ringraziarti per aver partecipato al mio evento e anche per dirti che non sono capace a iscrivermi su Altervista (povera me .-.), però mi sono segnata su FB (Ilenia Caldarella), così posso comunque tenermi aggiornata suoi tuoi post e passare a commentare!
    Inoltre devo dirti che ADORO il font che hai usato per le scritte!! Mentre scrivo il commento mi apre di star scrivendo dal vivo con la penna! E’ un effetto fantastico!

    Per quanto riguarda la serie di ‘Divergent’, mi incuriosisce, ma non la ho ancora acquistata. Forse approfitterò del fatto che sono uscire le edizioni semi-economiche in brossura dei tre volumi principali!!

    A presto!

    • librintavola il said:

      Ciao!!!!
      si carissima ho notato che hai aggiunto la pagina Facebook e mi fa molto piacere. Grazie per i complimenti, piace tanto anche a me quel font che ho trovato per puro caso, non sono un gran che a fare la grafica e tutto ciò che concerne l’aspetto esteriore del blog, ma almeno ci provo. Grazie a te per l’iniziativa splendida che da modo a tutti noi blogger di farci un po’ di pubblicità.
      Riguardo la serie Divergent come ho sempre detto il primo libro è una bomba ma l’ultimo poveri noi un vero disastro. Sai quando ti affezioni a dei personaggi e poi il finale ti delude è veramente triste!
      Ti saluto e ti auguro buona giornata.
      Chicca

Lascia un commento

*