Gruppo di Lettura – Ignite Me

Gruppo di Lettura – Ignite Me
Capitoli dal 31 al 42

Buongiorno a tutti,
oggi tocca al mio blog ospitare una nuova tappa del GDL dedicato al romanzo Ignite me che conclude la trilogia che ha per protagonista Juliette Ferrars, una 17enne con uno straordinario potere.
Fino al precedente volume avevamo conosciuto una ragazza piagnucolona e con poco carisma che sembrava per certi versi un pesce fuor d’acqua ma nonostante ciò ha trovato ben due fighi a contendersi il suo amore. Nella prima parte di questo nuovo romanzo però le cose stanno iniziando a cambiare …

Sinossi
Niente sarà più come prima. Non si sa che fine abbia fatto il Punto Omega. Tutti i compagni di Juliette potrebbero essere morti. Forse la guerra è finita ancora prima di cominciare. Juliette comunque non si arrende: affronterà la Restaurazione. Se vuole sopravvivere, deve sconfiggerla. Ma per abbattere la Restaurazione e l’uomo che l’ha quasi uccisa, le servirà l’aiuto di qualcuno che non avrebbe mai pensato di avere al suo fianco: Warner. E mentre si preparano insieme ad affrontare il loro nemico comune, Juliette scoprirà che tutte le sue certezze – su Warner, sui propri poteri, e perfino su Adam – erano sbagliate.

E adesso attenzione ALLERTA SPOILER

Capitolo 31
Juliette è tornata nel settore 45 con Warner e i due hanno appena avuto un dialogo molto intenso ma soprattutto difficile per lui.
Un volta rimasta sola Juliette fa una cosa che per noi è normalissima ovvero un bagno in una vasca vera e per farlo utilizza delle saponette di Warner, io la trovo una cosa molto intima e voi?
Però al contempo pensa ad Adam ed al suo comportamento e finalmente fa chiarezza con se stessa: Non è mai stata davvero innamorata di lui Eccola là che se li spupazza tutti lei i belli 😀
Si rende anche conto che nemmeno Adam la ama, avevano solo bisogno l’uno dell’altra.

Forse entrambi ci siamo innamorati dell’illusione di qualcosa di più

Capitoli 32 – 33
Juliette entra nello studio di Warner a notte fonda. Lui è sveglio parlano delle cicatrici sulla schiena di Aaron e in un momento di grande emozione lui le dice nuovamente che la ama, e quella picciona cosa dice?
Che lei non capisce, che credeva di sapere cosa fossse l’amore e si era sbagliata quindi non vuole ripetere lo stesso errore.
Ok io la capisco però diamine anche tu DECIDITI! non puoi mica lasciare sempre sti due poveri ragazzi in sospeso!
Dopo lo studio è la volta della stanza degli allenamenti, in questo momento si capisce quanto Warner abbia paura di perderla e dubiti del fatto che lei voglia stare al settore 45, è assolutamente incredulo che lei non voglia fuggire.
Vabbè ma anche tu caro ragazzo dove potrebbe andare? Adam l’ha cacciata tu le dai un letto, le saponette, ti fai vedere anche senza maglietta, nemmeno io me ne andrei.

Capitoli 34-35
I ribelli superstiti del punto Omega arrivano anche loro al settore 45 – sempre grazie all’ascendente di Juliette su Warner – vengono portati da Warner e Delalieu negli impianti sportivi e qui si intravede quanto il rapporto tra Kenji (bello lui) e Juliette stia diventando sempre più saldo.
Parlano si confidano, scopriamo un Kenji meno allegro, più amareggiato, riflessivo e bisognoso di amicizia.
Lui e Juliette sono eccezionali assieme credo che Kenji riesca a tirare fuori la parte più bella di Juliette.

Capitolo 36
Il gruppo assieme a Warner inizia a discutere di quello che faranno, Juliette espone il suo piano – E FINALMENTE SI STA SVEGLIANDO STA BENEDETTA RAGAZZA – e mostra cosa è in grado di fare con la sua forza e come finalmente riesce a controllarla.
Frase clou di questo capitolo è sicuramente questa:

“Gli affiderei la mia vita …
… l’ho già fatto e lo rifarei”

Ovviamente la nostra J. parla di Warner. Eh già mi sa che ormai il dado è tratto Juliette ha decisamente scelto il fratello più figo!

Capitoli 37-38
In questi capitoli troviamo J. e W. a tu per tu e finalmente hanno inizio gli allenamenti veri e propri e
Kenji non perde occasione per prendere in giro Juliette per via di Warner.
Il gruppo incredibilmente inizia a collaborare, in primis Warner e Castle e finalmente pare che il nostro bel ragazzo pare divertirsi per le battute di Kenji. Oh che meraviglia vederlo finalmente sorridere. Noi ci scherziamo su ma la vita di Aaron deve essere stata una vera schifezza. Il suo atteggiamento è comprensibile, anzi per aver avuto un’infanzia così di cacca è meno psicopatico di quel che si pensava.

Capitolo 39
Continuano le esercitazioni e gli allenamenti, la routine che si è creata piace a tutti, ma Juliette vorrebbe essere meno codarda nei confronti di Warner.  E sarebbe anche ora.
Ed è durante un allenamento che Juliette si confida con Kenji spiegandogli come si sente nei confronti di Warner differentemente da come si sentiva accanto ad Adam. Dice che quando stava con Kent era lamentosa e piangeva tutto il tempo. AH LA NOSTRA LAGNETTE QUASI QUASI MI MANCA!
Questo è il discorso più lungo che le abbia mai sentito fare finora, parla di se stessa e di come sono cambiati i suoi sentimenti, di come lei e Adam a lungo andare non sarebbero stati adatti l’uno all’altra e di come stia pian piano imparando ad essere forte.
Scopre che il giorno successivo Adam e James arriveranno al settore 45 e che Kenji ha fatto credere che Juliette fosse ancora innamorata di lui.

Capitoli 40-41-42
Juliette dice a Warner che Adam e James sono in arrivo e che lei non è innamorata di lui ma si sente invece attratta da Aaron.
All’arrivo dei due ragazzi J. dice ad Adam che Kenji ha mentito e lui è nuovamente sgradevole con Juliette e stavolta la ragazza reagisce EVVIVAAAAAAAA FATE SCOPPIARE I FUOCHI D’ARTIFICIO ERA ORA CHE STA RAGAZZA TIRASSE FUORI LE PALLE!
Nel corso del capitolo 42 ancora una volta l’amicizia tra Kenji e Juliette viene messa in mostra con confidenze e una bella risata che chiude in questo modo una tappa interessante e molto istruttiva.

Tante cose stanno cambiando, una Juliette più forte , un Warner più umano, un Kenji meraviglioso più del solito e un Adam che purtroppo non ne esce bene.

Spero di non avervi troppo annoiati con questa lunghissima tappa e per farmi perdonare vi lascio il calendario del GDL e vi invito a partecipare anche al gruppo su facebook


Continuate a seguire le avventure di Juliette
A presto
Chicca
Precedente L'ultima notte al mondo Successivo La leggenda del ragazzo che credeva nel mare

17 commenti su “Gruppo di Lettura – Ignite Me

  1. Manuela il said:

    Bella tappa! Anche a me la parte degli allenamenti è piaciuta, forse proprio per il legame che si crea con Kenji. Juliette si sveglia un po’, ma rimane sempre lagnosetta e indecisa. L’unicaparte In cui vedi un po’di carattere è quando affronta Adam… e lui fa una pessima figura…

    • librintavola il said:

      si purtroppo e come ne abbiamo più volte discusso mi spiace molto per come si è involuto il personaggio di Adam, non credo lo meritasse.

  2. Alessia il said:

    Bella tappa! A me questi capitoli sono piaciuti molto e il 39 è proprio il centro della questione sentimenti di Juliette!
    Finalmente un po’ di discorsi sensati XD

  3. Sorairo il said:

    Contenta per la presa degli eventi. Questa convergenza di animi che si incontrano mi sta piacendo molto. Juliette , per quanto in fretta, sta maturando molto.

    • librintavola il said:

      quella credo sia una delle pecche il fatto che accada tutto in modo repentino in questo terzo volume. la mafi avrebbe dovuto iniziare da unravel me per essere più credibile.

  4. Spero in una svolta: la narrazione si è arenata su questo triangolo, c’è bisogno di andare avanti e inserire momenti che abbiano un carattere diverso. Ci vorrebbe un po’ più di azione e meno parentesi romance, che non dispiace se non risulta troppo ripetitiva. Sarebbe anche ora di capire meglio cosa si nasconde dietro al titolo del libro, se questo doveva essere l’episodio conclusivo della trilogia mi pare si stia perdendo in troppe chiacchiere senza portare (siamo già oltre la prima metà del libro) a risvolti importanti. Confermo la mia idea su Warner che è il personaggio meglio caratterizzato e coerente e confermo le mie perplessità in merito alla “frettolosa” gestione delle dinamiche e dei cambiamenti dei personaggi. Complimenti per la bella tappa

    • librintavola il said:

      Mariella tue sei fantastica, riesci a descrivere benissimo i fatti come pochi fanno. hai ragione è tangibile questo arenarsi della storia che se vogliamo poteva avvenire, come detto altre volte, fin dal secondo libro lasciando nel terzo quella parte più d’azione che sta mancando.
      grazie del complimento non vedo l’ora di poterne ancora discutere nella prossima tappa.

      • Che dire? Mi stai viziando coi tuoi complimenti <3 <3 <3. Io ringrazio voi per l'opportunità di confrontarmi, dai GDL imparo sempre che ci sono alcuni aspetti di un libro che mi sfuggono e questo mi rende una lettrice più consapevole.
        Speriamo che la prossima tappa porti a qualcosa di più.

        • librintavola il said:

          io dico solo la verità, le tue recensioni sono stratosferiche e quando una cosa è bella bisogna dirlo!
          Detto ciò non vedo l’ora di leggere le altre tappe!

Lascia un commento

*