Harry Potter e la camera dei segreti

Harry Potter e la camera dei segreti
Versione Illustrata
di J.K. Rowling
Disegni di J. Kay

Chi mi conosce sa bene che io non amo le continue ristampe di romanzi famosi che differiscono dai volumi precedenti solo per via delle nuove cover o perchè festeggiano una particolare ricorrenza. Anche per Harry Potter, che io adoro da impazzire, ho trovato fuori luogo il continuo voler “rinnovare” qualcosa che per me era già perfetto andando a lucrare sulle tasche di noi poveri Lettori.
Un discorso completamente diverso però devo farlo per le Edizioni illustrate che devo ammettere sono una meraviglia per gli occhi, una gioia per il cuore ed un salasso per il portafogli!
Non ho resistito e i primi due volumi sono in bella mostra nella mia libreria ed oggi vorrei parlarvi proprio del secondo volume della serie che ho finito di leggere in questi giorni: La camera dei segreti.

01_Harry Potter 2Descrizione
Harry Potter è ormai celebre: durante il primo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts ha sconfitto il terribile Voldemort, vendicando la morte dei suoi genitori e coprendosi di gloria. Ma una spaventosa minaccia incombe sulla scuola: un incantesimo che colpisce i compagni di Harry uno dopo l’altro, e che sembra legato a un antico mistero racchiuso nella tenebrosa Camera dei Segreti. Harry e i suoi amici sfideranno oscure magie e terribili mostri, parleranno con i gufi e viaggeranno in automobili volanti, in un percorso magico dal ritmo incalzante e dalla sequenza infinita. Il secondo volume del capolavoro di J.K. Rowling nell’edizione illustrata da Jim Kay, che nell’unione perfetta di testo e immagini sorprenderà sia i nuovi lettori sia i fan di sempre.

Recensione
E’ tutta l’estate che Harry Potter, il famoso bambino sopravvissuto, non riceve notizie dei suoi amici. I suoi giorni in casa Dursley trascorrono lenti in attesa di ritornare ad Hogwarts ma qualcosa è in agguato. Un elfo domestico sbucato all’improvviso gli intima di non tornare alla scuola di magia più famosa al mondo perchè qualcosa di tremendo potrebbe accadere.

Ma la storia deve fare il suo corso e dopo una rocambolesca fuga da casa Dursely, un viaggio a dir poco pericoloso su una vecchia Ford Anglia magicamente modificata, Harry si ritroverà ad Hogwarts assieme ai suoi amici Ron ed Hermione ad affrontare un nuovo anno di scuola e ad attenderli ci saranno delle “grosse” presenze.

Nonostante siano passati anni da quando per la primissima volta mi sono avvicinata al mondo incantato creato dalla fantastica JK Rowling i miei sentimenti nei confronti dei suoi romanzi sono rimasti immutati. La sua scrittura fluida, divertente ed emozionante unisce ciò che più mi piace in un autore, il saper coniugare serietà e spensieratezza attraverso un racconto che nonostante possa essere considerato per ragazzi mira anche a chi ragazzo non lo è più.
I temi affrontati, amicizia, amore, male e bene sono mescolati tra loro in maniera superba ilockhartn modo da tenere sempre viva l’attenzione sulla storia generale.
I personaggi sono magistralmente descritti, con pregi e difetti messi bene in evidenza e per questo secondo volume in particolare mi voglio soffermare sulla figura di Gilderoy Lockhart (Allock nella prima versione) vanesio professore di Difesa contro le arti oscure che si lancia sulla scena magica come una vera primadonna. Tanto bello quanto incapace Gilderoy fa il verso a quegli uomini – ma anche donne – che fanno dell’aspetto esteriore il loro punto di forza mentre nella sostanza sono molli come gelatina.

ragnoMa parliamo della parte più succulenta del romanzo, i meravigliosi disegni di Jim Kay.
Le illustrazioni sono assolutamente meravigliose, ogni immagine ti trascina in un mondo fatato e più ci si addentra tra le pagine de La camera dei segreti ancor più maestosa e affascinante appare l’atmosfera che si respira ad Hogwarts.

La scrittura è impeccabile, ogni parola è dosata sapientemente, l’intreccio narrativo e l’evolversi delle situazioni mi hanno tenuta incollata al libro come una falena attratta dalla luce. Ed il finale che sappiamo promette una nuova avventura, bella almeno quanto quella che si è appena conclusa, porta nel cuore del lettore ancora tanta ma tanta magia!

Chicca

Lascia un commento


*