Il lato positivo

Il lato positivo

Il lato positivo
Il lato positivo

di Matthew Quick

Descrizione
Pat Peoples è convinto che la sua vita sia un film prodotto da Dio. La sua missione: diventare fisicamente tonico ed emotivamente stabile. L’inevitabile happy end: il ricongiungimento con la moglie Nikki. Questo ha elaborato Pat durante il periodo nel ‘postaccio’, la clinica psichiatrica dove ha trascorso un tempo che non ricorda, ma che deve essere stato piuttosto lungo… Infatti, ora che è tornato a casa, molte cose sembrano cambiate: i suoi vecchi amici sono tutti sposati, gli Eagles di Philadelphia hanno un nuovo stadio ma, soprattutto, nessuno gli parla più di Nikki, e anche le foto del loro matrimonio sono scomparse dal salotto. Dov’è finita Nikki? Come poterla contattare, chiedere scusa per le cose terribili che le ha detto l’ultima volta che l’ha vista? E come riempire quel buco nero tra la litigata con lei e il ricovero nel postaccio? E, in particolare, qual è la verità? Quella che ti fa soffrire fino a diventare pazzo, o quella di un adorabile ex depresso affetto da amnesie ma colmo di coraggiosa positività? Pat guarda il suo mondo con sguardo incantato, cogliendone solo il bello, e anche se tutto è confuso, trabocca di squinternato ottimismo, fino all’imprevedibile finale.

Recensione
Premetto che non ho visto film quindi, quando ho adocchiato il libro in biblioteca ho pensato fosse il caso di leggerlo proprio per questo motivo ma anche perchè generalmente i libri son sempre più belli dei film.
Ho finto di leggerlo pochi minuti fa dopo una full immersion di due giorni circa, intervallati dal mio fare la mamma ovviamente, e devo dire che mi è piaciuto, e anche molto.
Conosciamo Pat quando viene dimesso grazie a sua madre, dall’ospedale pschiatrico in cui era rinchiuso da circa quattro anni, quattro anni di cure, di terapie di ogni tipo e di conoscenza di nuovi amici, malati come lui. Ma quei 4 anni per Pat, sono volati via senza che se ne accorgesse, quei 4 anni per lui sono solo pochi mesi da quando qualcosa è accaduto con sua moglie Nikki, qualcosa che lui non ricorda.
Il suo scopo è diventare una persona positiva perchè sa di essere stato un cattivo marito per l’amore della sua vita e vuole fare di tutto per riconquistarla. Si allena ogni giorno, segue le sedute del suo terapeuta Cliff, cerca di instaurare un rapporto con un padre musone e sempre arrabbiato. La sua vita è un alternarsi di momenti, come un film, e dove secondo Pat dopo un episodio di sofferenza ci sarà il lieto fine.
Lo aiutano nella vita di tutti i giorni suo fratello Jake, il suo amico Ronnie, la sua mamma e una nuova amica che ogni giorno va ad allenarsi assieme a lui, Tiffany, cognata di Ronnie, dalla quale lo mettono in guardia perchè “fuori di testa”. Ma Pat che cerca di cogliere il lato positivo di ogni cosa crede che dietro il comportamento di Tiffany ci sia nascosto qualcosa di più.
E tra una partita dei suoi adorati Eagles, momenti drammatici e altri più lievi, ci immergiamo nel mondo di questo uomo un po’ squinternato del quale non si può fare a meno di affezionarcisi.

Chicca

 

Precedente Ciambella Successivo Garganelli pomodori e zucchine

Lascia un commento

*