Ci provo con #18 – Il ritmo perfetto

Ci provo con #18 – Il ritmo perfetto

Cari Lettori
bentrovati, con la rubrica Ci provo con, ideata da La Lettrice sulle nuvole e che ci permette di scoprire nuovi autori e recensirli il giorno 28 di ogni mese.
Dopo il salto di dicembre rieccomi qui a parlarvi del romanzo Il ritmo perfetto di Jordan Marie e insieme a me troverete anche altri blog.

grafica a cura Le mie ossessioni librose

Il ritmo perfetto
(Lucas brothers #1)
di Jordan Marie
Descrizione
Prendi un uomo che ottiene sempre ciò che vuole, una donna che ha imparato a non desiderare, una madre e dei fratelli pazzi… E oh, sì, aggiungi una puzzola solo per rendere le cose interessanti e potresti avere “Il ritmo perfetto! CC: “Gray Lucas e tutto ciò che odio in uomo. Arrogante, ricco, privilegiato e playboy. È un’atleta professionista e le sue imprese sono leggendarie… Una sono io. Abbiamo avuto l’avventura di una notte ed è stato selvaggio, passionale, eccitante e un grosso errore. O forse no. Perché più tempo trascorro con lui e la sua pazza famiglia, più voglio che rimanga… Ma gli uomini non restano… Vero?” Gray: “Nel momento in cui ho rivisto Claudia Cooper; le altre donne hanno smesso di esistere. È irriverente, coraggiosa e bellissima. È perfetta. Sono l’uomo per lei, l’unico uomo per lei. Lei, però, ancora non lo sa. Amale e lasciale. Questa è la mia reputazione; con le donne gioco duro, veloce e sporco. Ciò che CC non sa ancora è che con lei non sto giocando. La sto rivendicando.”

Recensione
All’ultimo salone del libro ho preso un pacchetto di libri allo stand della Hope edizioni, tra cui c’erano anche i primi due volumi della serie Lucas Brothers, ed oggi vi parlerò del primo: Il ritmo perfetto.

Protagonisti del romanzo Grayson Lucas, golfista famoso e inguaribile ragazzaccio e Claudia Cooper, professione meccanico.
Cosa hanno in comune questi due?
All’apparenza poco o nulla ma a parte un’immediata attrazione, tra i due ci sono alcune persone che gli gravitano attorno e che cercano di mettere i bastoni tra le ruote ala loro relazione.

Purtroppo il primo approccio non è stato dei migliori, ho trovato infatti la prima parte del romanzo piuttosto piatta, con molti cliché e con poco approfondimento sulla vita di Claudia che nonostante lo scorrere delle pagine non entra mai nel giusto modo di raccontare le cose.

Un miglioramento avviene con l’entrata in scena della strampalata famiglia Lucas, infatti sono proprio quelle le parti che ho preferito. Fare conoscenza della madre e dei fratelli di Gray dà una spinta brillante alla storia.
L’ironia è forte e i dialoghi irriverenti mi hanno molto divertita, ma questi guizzi di allegria non hanno modificato il mio giudizio iniziale.

Credo che un taglio netto delle troppe scene di sesso sarebbe stato d’aiuto alla narrazione che non è brutta ma davvero eccessiva in alcuni punti.

Ho già in libreria il secondo volume della serie che leggerò prossimamente e spero che le pecche qui riscontrate non si ripeteranno nella nuova storia.

Chicca

13 Risposte a “Ci provo con #18 – Il ritmo perfetto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.