Io e te come un romanzo

Io e te come un romanzo
di Cath Crowley

Secondo Libro del 2018 Lettori!
In questi giorni sto facendo un pieno di letture in previsione delle prossime settimane che saranno molto faticose e tra lavoro e figlie sarà veramente dura riuscire a tenere il ritmo.
Comunque, avevo adocchiato questo libro in giro per il web grazie ad alcune recensioni positive e ne ero molto attratta. Cosa ne dite mi sarà piaciuto?

Descrizione
Ci sono ferite che non si rimarginano, giorni che non si dimenticano. Come quello in cui il cuore di Rachel si è spezzato per la prima volta. È una notte d’estate, e lei sta per trasferirsi dall’altra parte del Paese. Nelle ore che restano prima della partenza vuole dire addio a tutto ciò che sta lasciando: la scuola, gli amici e, più di ogni cosa, Henry Jones, il ragazzo che conosce da sempre, con cui ha condiviso le letture, i sogni, le paure e le passioni. Così, Rachel entra furtivamente nella libreria gestita dai Jones e infila una lettera tra le pagine del libro preferito di Henry. Una lettera in cui gli confessa il suo amore, un messaggio in bottiglia lanciato in un oceano di parole, a cui lui non risponderà mai. Sono passati tre anni, e quel giorno sembra appartenere a un’altra vita perché Rachel, nel frattempo, ha perso il fratello; e lei non è che l’ombra di quel che era. Il dolore la soffoca, e sembra che l’unica via d’uscita sia tornare a casa e riavvicinarsi alle cose che ama di più: la libreria e Henry. I due iniziano a lavorare fianco a fianco, circondati dai libri, confortati dalle voci senza tempo di scrittori e poeti. E, mentre tra gli scaffali impolverati si intrecciano le storie di un’intera città, Henry e Rachel si ritrovano. Perché non c’è posto migliore delle pagine di un libro per ritrovarsi.

Recensione
L’oceano era il suo elemento, Rachel riusciva a nuotare anche per due chilometri a giorno senza stancarsi, ma poi un giorno quell’oceano si è portato via suo fratello Cal e da allora Rachel non è più se stessa.
Seduta sulla riva accanto a sua madre saluta quelle acque che tanto le hanno tolto per ritornare in un altro luogo che porta con se ricordi dolceamari.
Come Henry il suo migliore amico del quale è sempre stata innamorata ma che non ha mai risposto alla sua lettera, nascosta tra le pagine di un libro e che raccontava del suo amore per lui.
Ormai sono passati 3 anni e Rachel non è più la stessa ma rivedere Henry e i vecchi amici di sempre l’aiuteranno a far luce in se stessa.

La dolcezza di questo romanzo è illuminante, mi sono trovata davanti ad una storia commovente ma allo stesso tempo ricca di speranza dove ho trovato racchiuso un amore infinito per i libri.
Eh si perchè la libreria di Henry è un luogo magico, tra le pagine dei libri usati si può trovare di tutto, lettere, appunti, messaggi d’amore e di conforto. E mentre leggevo i biglietti scritti in anni diversi che raccontano storie diverse facevo il tifo per Rachel, Henry, Lola, George e Martin.
Personaggi adorabili ed imperfetti, che si arrabbiamo, piangono, lottano ma amano moltissimo.

Le parole sono volate via in un soffio, mi sono districata tra i punti di vista di Henry e Rachel sorridendo e incitandoli, ho amato i messaggi di Martin, George e Cal, presenza astratta ma sempre li a tenerci compagnia, e sono arrivata alla parola fine con un po’ di malinconia nel dover lasciare questi nuovi amici che ho trovato sul mio cammino.

Chicca

Precedente L'amore è un attimo Successivo Segnalazione: Il colore del caos

2 commenti su “Io e te come un romanzo

Lascia un commento

*