La piramide rossa

La piramide rossa. The Kane Chronicles. Vol. 1

la piramide rossa
la piramide rossa


di Rick Riordan

Descrizione
Dalla morte della madre, Carter è costretto a seguire in giro per il mondo il padre Julius, egittologo, e a vivere separato dalla sorella Sadie.
Ai Kane sono concessi solo due giorni all’anno da trascorrere insieme, e durante uno di questi Julius decide di portare i figli al British Museum. Ma qualcosa va storto.
Julius evoca una misteriosa figura. Un attimo dopo c’è una violenta esplosione e l’uomo scompare.
Carter e Sadie si trovano ad affrontare una verità inattesa e sconvolgente: gli dei dell’Antico Egitto si stanno svegliando e il peggiore di tutti, Set, ha in mente uno spaventoso progetto di caos e distruzione a livello planetario.
Per salvare il padre, i due fratelli cominciano un frenetico viaggio tra Londra, il Cairo, Parigi e gli Stati Uniti, un viaggio che li porterà vicini alla verità sulla loro famiglia e sui suoi legami con la Casa della Vita, una società segreta che risale al tempo dei faraoni. Sempre più increduli, sempre più coinvolti, sempre più in pericolo, scopriranno che spesso l’apparenza inganna…

Recensione
Prima di parlarvi del libro in questione vorrei spendere due parole per raccontarvi di come per caso mi sono imbattuta questo fantastico autore.
Accompagnavo la mia bambina nella sala della biblioteca dedicata alla sua fascia d’età e gironzolando tra gli scaffali ho notato un libro che parlava dei miti dell’antica grecia.
Preso il libro per curiosià sono letteralmente rimasta affascinata e divertita da Percy Jackson, probabilmente la creazione più famosa di Rick Riordan.
Ma se di Percy vi parlerò poi, vorrei portare alla vostra attenzione un’altra serie veramente degna di essere letta, non importa che sia una serie per ragazzi … anche Harry Potter lo è no? ovvero la storia dei fratelli Kane, Sadie e Carter.
Sadie e Carter son due fratelli che vivono separati dal giorno della morte della loro mamma.
Carter viaggia in giro per il mondo con il suo papà Julius, archeologo, mentre Sadie vive in inghilterra con i nonni.
I due fratelli si vedono due volte l’anno e in occasione di uno di questi giorni loro padre li porta in gita al museo.
Ma dopo una violenta esplosione durante la quale Julius sparisce, Sadie e Carter si troveranno a vivere un’incredibile avventura tra società segrete, Dei Egizi rinati e malvagi di ogni tipo.
Il libro, bello, divertente, avventuroso ha una particolarità, all’inizio della storia un trafiletto scritto dall’autore ti dice che questa è la storia vera di Sadie e Carter e che è stata registrata su un nastro per permettere a tutti coloro che discendono dalla stirpe egiziana di entrare in possesso di alcune importantissime informazioni.
Carter e Sadie si alternano nel raccontare a modo loro gli avvenimenti del libro, e se Carter è più posato e per certi versi più adulto nasconde quella vena ironica che invece in Sadie è ben visibile in ogni sua parola.
La scrittura, che avevo gia imparato ad apprezzare in altri libri del buon vecchio Rick, è estremamente scorrevole, non si può non appassionarsi alle avventure che coinvolgono oltre i due ragazzi anche tantissimi altri comprimari, che per nostra fortuna ritroveremo poi nei successivi libri.
Ogni personaggio descritto ha delle peculiarità, sia nel bene che nel male, perchè vi assicuro che ognuno di lor, anche se malvagio affascina il lettore.
Sembra che io stia facendo una sviolinata di lusinghe ma credetemi se vi dico che questa lettura è veramente “fantastica”. Non perdetevela e se avete figli in età pre-adolescenziale sono certa piaceranno anche a loro e rispolvereranno anche le loro nozioni sulla stirpe egiziana!

Precedente Pizza patate e speck Successivo Le amiche del venerdì sera

Lascia un commento

*