La via del male

La via del male
di Robert Galbraith

Cari Lettori,
sapete quanto ero impaziente di leggere questo libro in una scala da 1 a 100? Almeno 1000 direi 🙂 perchè Cormoran lo si può solo amare.
Nonostante Il baco da seta non mi abbia fatta impazzire non vedevo l’ora di leggere la nuova avventura nata dalla penna di Robert Galbraith, tanto più che alcune delle mie blogger del cuore ne hanno parlato molto bene nelle loro recensioni. Quindi senza pensarci su due volte mi sono avventurata per le strade di Londra assieme alla coppia Strike-Ellacott e devo dire che meglio non poteva andare. Ma sto correndo troppo, prima la descrizione del libro poi la mia recensione!

Galbraith_La via del male - cover defDescrizione
Quando un misterioso pacco viene consegnato a Robin Ellacott, la ragazza rimane inorridita nello scoprire che contiene la gamba amputata di una donna. L’investigatore privato Cormoran Strike, il suo capo, è meno sorpreso, ma non per questo meno preoccupato. Solo quattro persone che fanno parte del suo passato potrebbero esserne responsabili – e Strike sa che ciascuno di loro sarebbe capace di questa e altre indicibili brutalità. La polizia concentra le indagini su un sospettato, ma Strike è sempre più convinto che lui sia innocente: non rimane che prendere in mano il caso insieme a Robin e immergersi nei mondi oscuri e contorti degli altri tre indiziati. Ma nuovi, disumani delitti stanno per essere compiuti, e non rimane molto tempo…

Recensione
In un giorno di ordinario lavoro investigativo arriva in agenzia un pacco indirizzato a Robin, l’assistente-quasi socia del detective Cormoran Strike.
La ragazza è in attesa della consegna di una serie di oggetti che serviranno per il suo imminente matrimonio, peccato però che all’interno della scatola non ci siano delle banali macchinette fotografiche usa e getta bensì la gamba di una donna.download
Fin da subito a Strike vengono in mente diverse persone che potrebbero averlo fatto, così dopo aver contattato la polizia che concentra le ricerche su un uomo in particolare lui e Robin cominciano ad indagare per loro conto su altri possibili sospettati.

E mentre il killer continua a mietere vittime, Strike e Robin intrecciano le ricerche con la loro vita privata come non avevano mai fatto prima poichè è infatti ben chiaro, che l’uomo ha preso di mira proprio la notevole assistente di Strike.

600 pagine volate come il vento, bravo Robert – o brava JKR -, sono rimasta incollata al mio kindle e nessuno è riuscito a staccarmi per ore.
Un romanzo avvincente e dalla narrazione scorrevole ha tenuto sempre molto alto il mio interesse tanto che continuavo a ripetermi ancora un capitolo e poi smetto.
cover_857161332010Una Robin ancor più intraprendente rispetto ai volumi precedenti anche se la sua maturazione sia come donna che come investigatrice non è ancora giunta al termine, almeno dal mio punto di vista.
Un Cormoran in gran forma che fin da subito ha ben chiaro come deve muoversi e come cercare di proteggere Robin, nonostante quest’ultima faccia più di una volta di testa propria.

Ho capito chi fosse il colpevole con facilità ma questo non mi ha guastato per nulla la lettura anzi ero ancora più curiosa di sapere come Galbraith avrebbe svelato a noi lettori glie intrecci della storia.

Finale in stile To be continued che forse stona un pelino con il racconto nel suo complesso ma che a me non è per nulla dispiaciuto.
Cara JK o caro Robert, in qualunque modo tu preferisca essere chiamata/o sappi che io sono qui ad aspettare il prossimo, quindi datti una mossa!!!

Alla prossima
Chicca

Precedente W…w…w Wednesday #20 Successivo Giugno & Luglio in libreria

16 thoughts on “La via del male

  1. Ho amato alla follia questo terzo capitolo della serie *-*
    Condivido il tuo parere e anche io sono molto impaziente di scoprire cosa succederà 🙂
    A quanto pare Cormoran Strike lo si può solo amare 😀

    • librintavola il said:

      si anche io! amore pure uno di quei libri che ti acchiappano subito. e a quanto pare il parere su questo libro è unanime

  2. Chiccaaaa, oggi è il Cormoran Day!! scusa ma ho letto almeno tre recensioni di questo libro, ma vedo che il pensiero è più o meno il medesimo. cosa dici, andiamo a prendere un caffè e aspettiamo insieme?

    • librintavola il said:

      è verooooooooo l’ho visto ovunque tra la via del male e il baco da seta in giro si sente parlare solo di Cormoran.
      la tua recensione mi è piaciuta tantissimo!
      e si caffè ottima idea. per il resto tutto ok?

  3. Beth Book il said:

    Sarà una delle mie prossime letture e se il finale rimane aperto come dici, speriamo che La Rowling non ci faccia spettare troppo per il quarto volume!

  4. Tessa il said:

    Chiccaaaa, e adesso cosa facciamo? aspettiamo ? sarà durissima!
    bello, bello, bello. Questo romanzo si legge che è un piacere!
    Baci.

Lascia un commento

*