L’Angolo vintage 2.0 #14 – La voce del sangue

L’Angolo vintage 2.0 #14 – La voce del sangue

Tra i miei buoni proposito del 2021 c’è quello di terminare la lettura della bellissima serie Legio X scritta da Emma Black. Durante le mie vacanze sono riuscita a leggere il terzo volume che ho sia in ebook che in cartaceo – grazie Emma! – e quanto prima vorrei iniziare il successivo. Di seguito invece il banner con le partecipanti di questo mese, vi aspettiamo!

grafica a cura Le mie ossessioni Librose

La voce del sangue
Legio X #3
di Emma Black

Descrizione
Ci sono amori per i quali vale la pena attendere, non importa quanto.
Gus, innamorato perso di Brianna, è disposto ad aspettarla, a concederle lo spazio di cui ha bisogno per guarire, soprattutto dal mutismo che la affligge.
Ignaro del terribile segreto che lei nasconde, organizza una memorabile cena di San Valentino, che finisce però in un bagno di sangue, quando Gina compie una pazzia e fugge. I legionari la inseguono ma un improvviso sviluppo nelle indagini sul celeberrimo Ben e sull’ex legionario Corvus li rallenta, costringendoli ad approntare un piano di emergenza.
Tutti ignorano, purtroppo, che al sontuoso ballo cui parteciperanno per arrestarli niente andrà come pensano. E che, nel delirio che si scatenerà, il sogno idilliaco di Gus rischierà di infrangersi, quando un uomo entrerà nella vita di Brianna. Un servo senza nome, bellissimo e tormentato, al quale lei sembra essere legata da qualcosa di più potente dell’amore stesso…
Gli equilibri cambieranno, vecchi amici si scontreranno ma la resa dei conti sarà più amara del previsto e, per un nuovo membro che si aggiungerà, un altro patirà una sorte più triste della morte.

La serie è così composta:
Rimozione forzata
Sotto la pelle
La voce del sangue
Ray
Bugiardo
Oltre ogni regola
Futuro rimosso

Recensione
Ci sono alcuni libri che quando li apri e cominci a leggerli sembrano sussurrarti “sei a casa” e con i romanzi di Emma mi capita ogni volta.
Ne la voce del sangue ritroviamo i vecchi amici della Legio X con un occhio di riguardo al neonato rapporto tra Gus e Brianna.
Un rapporto di certo non facile visto che la ragazza è ancora traumatizzata per quanto ha dovuto sopportare, ma tra il carattere paziente di Gus e la forza d’animo di Brianna le cose sono destinate a cambiare.

Caratteristica molto intelligente anche per questo volume è il fatto che il romanzo non si ferma solo sulla nuova coppia ma continui in maniera lineare la storia iniziata proprio con Rimozione Forzata.

Emma è un’autrice di talento, riesce a dare risalto ad ogni suo personaggio che siano Tom o alice, Decimus Ben o Theo lei ci mostra a tutto tondo le loro personalità.
Lo stile è scorrevole e la trama coinvolgente e ho provato moltissime emozioni leggendo questo romanzo, tristezza per Corvus e Gina, speranza per Theo, Brianna e Gus.

Anche stavolta il mio cuore restà però legato ad Amulio, lui tra tutti è il mio preferito e non vedo l’ora di leggere la sua storia.

Chicca

11 Risposte a “L’Angolo vintage 2.0 #14 – La voce del sangue”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.