Le sfide di Apollo #1

Le sfide di Apollo
L’oracolo nascosto
di Rick Riordan

Rick Riordan, prolifico, divertente, geniale! Posso dire che è tra gli autori di libri per ragazzi che preferisco?
Aspetto sempre con ansia le sue uscite in libreria e detto sinceramente ero li in attesa del secondo capitolo con protagonista Magnus Chase quando invece vedo spuntare una nuova avventura greca.
Questa volta il protagonista è addirittura il dio Apollo punito da Zeus per il suo comportamento.

Inizialmente mi sono fatta fuorviare dalla cover che mette in bella mostra IL RITORNO DI PERCY JACKSON ma voglio avvisarvi che Percy in questo romanzo ha solo un ruolo marginale, quasi un cameo. Infatti il vero protagonista è prorpio lui, il dio del sole!

le sfide di apollo 1Descrizione
Per un immortale non c’è condanna più crudele che diventare un mortale, eppure Apollo è riuscito a meritarne una ancora peggiore: non solo è precipitato dall’Olimpo a Manhattan in un cassonetto della spazzatura, ma si è ritrovato nelle sembianze di un goffo sedicenne di nome Lester Papadopoulos! Questa è la punizione che attende chi fa infuriare il potente Zeus. Il dio della poesia, della musica e del sole, tuttavia, è più che mai determinato a riconquistare bellezza, fascino e addominali a tartaruga. Così, in compagnia della nuova amica Meg, si avventura per le strade di New York, alla ricerca di Percy Jackson, l’unico che può aiutarlo.

Recensione
Vanesio, pieno di se e arrogante è proprio lui il dio del sole in persona che precipita in un cassonetto della spazzatura con le sembianze di un ragazzo panciuto e brufoloso di nome Lester.
Zeus lo ha punito per il suo comportamento scriteriato trasformandolo ancora una volta in un umano, ma a differenza delle precedenti il povero Apollo non ha solo l’aspetto esteriore di un ragazzino qualsiasi ma ha addirittura perso la sua forza divina.

In suo soccorso arriva una ragazzina di nome Meg, giovane semidea dalle enormi potenzialità ed assieme a lei, sotto la guida di Percy Jackson riuscirà a raggiungere il campo mezzosangue.
Anche lì la situazione è poco chiara, da quando sei mesi prima Apollo è sparito dall’Olimpo, gli oracoli hanno smesso di funzionare e senza profezie i semidei non possono partire per le loro eroiche imprese.apollo

Dietro questo caos c’è un triumnvirato composto da vecchie conoscenze di Apollo, al quale toccherà l’arduo compito di riuscire a sistemare il gran casino che ne è scaturito.

Curiosi di sapere come prosegue la storia?
Bhe io lo sono di certo perchè come per gli altri romanzi di Riordan anche quest’ultimo fa parte di una serie.

Il libro mi è piaciuto moltissimo, è divertente, ironico e avventuroso come tutti i volumi nati dalla fantasia di questo fantastico autore.
Apollo si sente un divo da copertina mentre il lettore ne trae un’impressione completamente diversa. Avete presente l’Apollo del cartone animato Pollon? Bhe direi che più o meno ci siamo!!!
Però nelle vesti di mortale il suo ego si ridimensionerà molto e i primi miglioramenti caratteriali saranno visibili man mano che le pagine si avvieranno alla fine.

Oltre a Percy Jackson rincontreremo vecchie conoscenze del campo mezzosangue e avremo notizie di chi è al momento impegnato in altre faccende.

Insomma un libro da non perdere se vi piacciono i romanzi di avventura-ironici-fantastici.

Pollice su per Le Sfide di Apollo.

Chicca

Precedente La vetrina degli scrittori #17 Successivo Il delitti di Mangle Street

4 commenti su “Le sfide di Apollo #1

  1. Riordan mi piace tantissimo, ma sono ferma al terzo libro di Percy Jackson, anche se ho tutti gli altri libri in wish list. Prima o poi riuscirò a sbloccarmi e a procedere con i suoi libri, o almeno spero, perché sto letteralmente morendo dalla curiosità! 🙂

  2. Come già sai adoro Riordan, però ho un blocco!!! Non voglio leggere per nessuna ragione al mondo l’ultimo libro della serie di Percy perché mi dispiace troppo l’idea di finirla.. quindi ora sono rimasta indietro ahahahah

Lascia un commento

*