L’uomo che inseguiva i desideri

L’uomo che inseguiva i desideri
di Phaedra Patrick

Buongiorno Lettori e bentrovati,
come state? Io piuttosto bene grazie.
Quest’oggi vi parlerò di un libro che ho ricevuto in omaggio dalla meravigliosa Garzanti e su cui puntavo molto poichè affascinata dalla trama e dall’ambientazione ma soprattutto perchè ne avevo sentito parlare tanto bene da alcune colleghe blogger che hanno gusti molto affini ai miei.
Siete curiosi di scoprire se questo romanzo mi è piaciuto oppure no? Bhe non vi resta che leggere la recensione 🙂

Luomo-che-inseguiva-i-desideri-di-Phaedra-PatrickDescrizione
Da un anno, ogni mattina, Arthur Pepper si sveglia alle sette e compie con esattezza gli stessi gesti. Si veste seguendo un ordine preciso, mangia una fetta di pane tostato, poi alle otto e mezzo si mette a sistemare il giardino. Questo è l’unico modo per superare il dolore per la perdita dell’amata moglie, Miriam, dopo tutta una vita passata insieme. Solo così gli sembra di poter fingere che lei sia ancora con lui. Ma il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Arthur prende coraggio e decide di riordinare gli oggetti di Miriam. Nascosta tra gli stivali, vede improvvisamente una scatolina. Dentro c’è un braccialetto con dei ciondoli: sono a forma di tigre, fiore, elefante, libro e altri piccoli oggetti. L’uomo inizialmente è perplesso; la moglie non indossava gioielli. Ma poi inizia a guardare con più attenzione e si accorge che su un ciondolo è inciso un numero di telefono, che Arthur non può fare a meno di chiamare subito. È l’inizio della ricerca e delle sorprese. Seguendo i ciondoli Arthur compie un viaggio che lo porta su un’assolata spiaggia di Goa che ha visto la donna giocare con un bambino indiano, a Londra da un famoso scrittore, in un’accademia d’arte dove è custodito un ritratto di Miriam da giovane, a Parigi in una raffinata boutique, in un castello della campagna inglese dove incontra una tigre, e in tanti altri luoghi che non aveva mai visitato. Un viaggio che gli fa scoprire una Miriam sconosciuta, ma che ha ancora tanto da insegnargli. E gli ricorda che l’amore è sorprendersi ogni giorno, per tutta la vita e anche oltre.

Recensione
E’ passato un anno da quando la moglie di Arthur Pepper è morta ed ogni giorno lui si ritrova a fare le stesse identiche cose che scandiscono con monotonia la sua quotidianeità, ma un giorno, quando Arthur ha finalmente trovato il coraggio di disfarsi delle cose appartenute a sua moglie si imbatte in un oggetto che difficilmente avrebbe associato alla sua Miriam. Si tratta di un bracciale di buona fattura al quale sono agganciati diversi ciondoli ognuno dei quali racconta una storia diversa e che farà scoprire ad Arthur cose e persone di cui ignorava l’esistenza.
E così passetto dopo passetto il nostro Arthur si incammina verso una vera e propria avventura che cambierà la sua realtà e gli mostrerà che nonostante Miriam non sia più accanto a lui, la vita ha ancora tanto da dare.

Romanzo delicato e dolce che tocca il cuore del lettore per la tenerezza che il signor Pepper suscita ad ogni pagina. La solitudine dell’uomo viene narrata con delicatezza e si capisce fin da subito che in realtà tanto solo non lo è visto l’affetto che gli dimostra l’invadente vicina di casa. Anche i suoi figli che inizialmente avevo Thai veterinarian Phimchanok Srongmongkul holds a baby tiger cub after feeding at the Wildlife Health Unit at the Department of National Parks in Bngkok Thailand on Friday, Aug. 27, 2010. Thai authorities found the baby tiger cub that had been drugged and hidden among stuffed toy tigers in the suitcase of a woman flying from Bangkok to Iran, an official and a wildlife protection group said Friday. (AP Photo/Sakchai Lalit) reputato freddi e scostanti hanno invece dei pregi e vogliono molto bene a questo papà che sembra così solo e perso senza la sua amata moglie.
Molto interessanti e variopinti sono inoltre i personaggi che attraversano la strada di Arthur, dalla coppia amante delle tigri fino ad arrivare al medico indiano passando attraverso ragazzi di buon cuore che vivono alla giornata.

Scritto con semplicità, l’uomo che inseguiva i desideri è un romanzo di scoperta e di rinascita che porta speranza in un uomo che si era abituato ad una vita statica e senza particolari gioie.

Assolutamente consigliato.

Alla prossima
Chicca

Precedente W…w…w Wednesday #27 Successivo La Vetrina degli scrittori #18

8 thoughts on “L’uomo che inseguiva i desideri

  1. Questo libro ha una copertina fantastica! *_* E sono contenta che ti sia piaciuto! Non è esattamente il mio genere, ma me lo segno lo stesso perché sembra promettente e sono sicura che prima o poi arriverà il momento giusto anche per lui! 🙂

Lascia un commento

*