Male naturale

Male Naturale
Saga delle Razze Antiche #4.5
di Thea Harrison

Continua il Gruppo di lettura legato alla serie scritta da Thea Harrison che ha per protagonisti esseri dagli incredibili poteri che vivono accanto ai comuni mortali ed oggi vi parlerò di una novella che si legge davvero in un attimo.

Descrizione
Claudia Hunter sta viaggiando attraverso il deserto del Nevada quando vede il corpo di un cane sul ciglio della strada. Dopo aver accostato per indagare, si rende rapidamente conto che l’enorme animale è aggrappato alla vita. Mentre cerca di salvarlo con l’aiuto del veterinario locale, Claudia capisce che c’è qualcosa nella creatura che sembra “di più”. Diverso. “WYR.” Il che trasforma quel caso di crudeltà sugli animali in tentato omicidio.
Troppo ferito per poter mutare, Luis Alvaraz è riluttante a dire a Claudia cosa sa del suo attacco, temendo che possa renderla un bersaglio. Ma lo sceriffo è corrotto, e i suoi aggressori sanno che Luis è vivo e vulnerabile. A peggiorare le cose, una tempesta di sabbia sta per colpire la città, e se sopravviveranno alla notte, Luis dovrà riporre tutta la sua fiducia in Claudia.

Recensione
Claudia Hunter è un ex soldato, forte, tosta e molto sola. La sua unità è stata sterminata in battaglia e da allora si porta un peso enorme sul cuore. Durante il suo peregrinare trova sulla strada un grosso cane in fin di vita a cui presterà soccorso immediato.
Ma quello non è un solo un animale di grosse dimensioni, bensì un Wyr che è stato torturato al chiaro scopo di ucciderlo e di cui chiaramente non ci si aspettava potesse sopravvivere.
Il salvataggio di Luis, questo il suo nome, metterà in moto una serie di eventi di cui la nostra coppia diverrà protagonista.

E’ la seconda novella che mi capita di leggere di questa autrice e devo dire che anche stavolta la preferisco ai romanzi lunghi. La Harrison infatti in pochissime pagine riesce a concentrare azione, divertimento e dialoghi brillanti come non le riesce appunto nella storie principali della serie.

Sembra quasi che questa autrice dia il meglio di se nei racconti perchè non si perde in chiacchiere futili e particolari eccessivi. Tutta la storia scorre in maniera molto piacevole, non si ha infatti un attimo di respiro e sia Claudia che Luis sono ben descritti.
Mi sono piaicuti entrambi, così come mi è piaciuto il modo in cui è stato caratterizzato il veterinario che aiuta i nostri protagonisti nel salvare la vita a Luis.
La narrazione è coinvolgente e si arriva alla parola fine davverò troppo velocemente.

Chicca

Precedente Angolo Vintage 2.0 #6 Successivo Rebel # 2 - Tappa 3

7 commenti su “Male naturale

  1. Sabrina T. il said:

    Concordo anche questa novella è molto carina e si legge d’un fiato. peccato per il finale.. per me questa coppia si meritava un libro..

  2. Mariella B il said:

    Novelle carine, meglio dei romanzi lunghi che la Harrison ci ha propinato prima di ritrovare Dragos e Pia: ovviamente la brevità non aiuta e nemmeno il fatto che i personaggi siano totalmente slegati dalle storie principali. Peccato!

    • librintavola il said:

      lo so però le trovo molto coinvolgenti e carine soprattutto perchè novelle e non è facile appassionare un lettore con poche pagine

Lascia un commento