Nemmeno in paradiso

Nemmeno in paradiso
di Chelsey Philpot

Descrizione
Nemmeno in paradisoCharlotte Ryder sa già tutto sul conto di Julia Buchanan prima ancora di conoscerla. Prima ancora di doverla ospitare una notte in camera sua, nel dormitorio del St. Anne College. I Buchanan sono il tipo di famiglia che non passa inosservata. Persino la preside Mulcaster è solita interrompere a metà un discorso per guardarli scendere, uno dopo l’altro, dalla loro lussuosa macchina nera. Per i Buchanan frequentare il St. Anne è come vivere in un acquario: tutti sanno tutto di loro. O almeno così crede Charlotte. Ma quello che non si aspetta, arrivando al St. Anne dal lontano New Hampshire, è di poter diventare la migliore amica di Julia Buchanan. Di essere inghiottita nel suo mondo abbagliante, fatto di feste ininterrotte, fiumi di champagne, appuntamenti notturni e incontri segreti. Un mondo in cui all’improvviso anche l’amore sembra a portata di mano. Perché quando Charlotte conosce Sebastian, il fratello di Julia, crede di avere finalmente tutto ciò che ha sempre desiderato. Presto però l’idillio si spezza. E davanti agli occhi di Charlotte si spalanca una tragedia. Un terribile segreto annidato dietro lo sfarzo che illumina le esistenze dei magnifici Buchanan…

Recensione
Charlie e Julia, Julia e Charlie, loro due contro il mondo. E’ così che vivono intensamente due anni della loro vita queste ragazze così diverse tra loro e così dipendenti l’una dall’altra.
Charlotte è un’artista che ama collezionare oggetti in una scatola dei ricordi, Julia è esuberante, frizzante, allegra e con un lato oscuro che non mostra quasi mai.
Si conoscono, si piacciono e diventano inseparabili.
Charlie entra a far parte di quel mondo dorato a cui appartiene la famiglia Buchanan, ricca, facoltosa e famosa, ma anche tanto tanto triste.
Charlotte si innamora di tutti loro, della piccola Cordelia, del Senatore Boom, della tata Sophie ma soprattutto si scopre innamorata di Sebastian, fratello di Julia, che le fa provare emozioni nuove ed uniche.
Lei così normale e così desiderosa di una vita indimenticabile, piena di gioia e amore talmente perfetta da non poter essere conservata in alcuna scatola viene risucchiata in un vortice familiare di cui non riesce a fare a meno. Allontana le sue amiche del college e si scopre pilastro nella vita della fragile Julia.
Ma Julia nasconde un passato doloroso legato alla morte di sua sorella maggiore Gus, che incombe sulla loro amicizia come una nube temporalesca e che segnerà indelebilmente il loro legame.

malinconia

Un romanzo toccante e delicato ma con sprazzi di allegria e divertimento legati soprattutto alla vita delle due amiche al college.
Scritto con maestria, ogni personaggio ha un carattere molto ben delineato, sia nei modi di fare, sia nel mostrarsi al lettore. Una lunga parte iniziale ed un epilogo, entrambi molto intensi, stridono un po’ a mio giudizio con quello che doveva essere il momento clou del libro, quello che doveva mostrare il vero disagio di Julia e la natura fragile di questa famiglia così prorompente.
Ciò non toglie che abbia apprezzato il romanzo nella sua interezza e lo consiglio sicuramente a chi come me ama le storie familiari un po’ malinconiche.

Chicca

Precedente Non mi piaci ma ti amo Successivo L'ultima notte al mondo

Lascia un commento

*