Crea sito

Oltre le leggi dell’attrazione

Oltre le leggi dell’attrazione
Tattoo Series #6
di Jay Crownover

E’ passato più di un anno da quando ho iniziato a leggere la serie Tattoo di Jay Crownover dietro suggerimento della mie amiche Chiara e Dolci e sono felice di aver seguito i loro consigli, che si sono rivelati nuovamente molto preziosi.
Con la recensione di oggi si chiude un ciclo, quello legato ai Marked Men ed io sono già pronta ad iniziare la prossima!

Descrizione
Quando ricomincia una nuova vita a Denver, Asa Cross deve scegliere: essere l’uomo che tutti si aspettano che sia o l’uomo che realmente è. Asa è consapevole che non potrà mai cambiare la sua natura di predatore, ma non vuole fare del male alle persone che ama e che si affidano a lui. In particolare non vuole deludere una poliziotta molto sensuale che pare interessata più a lui che al fatto che abbia infranto la legge… Royal Hastings ha rapidamente imparato il vero significato dell’espressione “toccare il fondo”, da quando una tragica situazione al lavoro minaccia non solo la sua carriera ma anche la vita del suo migliore amico e collega. Mentre cerca di rimettersi in piedi, però, non riesce a smettere di pensare al barista sexy che tempo prima ha arrestato. Una persona come lui è l’ultima cosa di cui avrebbe bisogno, ma resistergli è impossibile. Una coppia formata da un criminale di lunga data e una poliziotta sembra la cosa più sbagliata… ma per Asa e Royal, sbagliare insieme è l’unica scelta giusta…

Recensione
Dove eravamo rimasti? Ecco la prima domanda che mi sono posta quando ho preso in mano questo romanzo. Erano tutti felici e contenti? Ebbene no, ancora qualcuno mancava all’appello della grande famiglia Crownover per poter considerare chiuso il ritratto gioioso iniziato un bel po’ di tempo fa.
Mancava Asa Cross, lo scavezzacollo, l’ex delinquente in cerca di redenzione, quel fratello che in passato è stato poco amorevole ma che ogni giorno cerca di riscattarsi agli occhi della sua famiglia acquisita.
E chi meglio di una sexy poliziotta può far breccia nel suo cuore?
Royal ce la mette davvero tutta per entrare nella vita di Asa, ma lui è ben intenzionanto a non cedere perchè crede di non meritarla, ne ora ne mai.
Però Jay ci ha ormai abituati al suo modo un po’ complicato di intessere le love stories e noi fedeli lettori siamo li pronti a goderci il lieto fine.

Oltre le leggi dell’attrazione è sicuramente un bel capitolo conclusivo, più brillante del volume precedente e con due protagonisti che hanno delle caratteristiche molto simili, entrambi tenaci e fermi nelle loro decisioni, illuminano la storia grazie non solo al loro sex appeal ma anche alla loro profonda parte emotiva.
La scrittura a punti di vista alternati resta un marchio di fabbrica dell’autrice, cosa che a mio avviso rende la storia più coinvolgente perchè permette al lettore di entrare nei pensieri di entrambi i personaggi.
Molti sono i richiami ai volumi precedenti, per questo è consigliabile leggere la serie in ordine e nella sua interezza ma molti sono anche gli spunti per eventuali romanzi futuri.

Ho apprezzato il modo in cui viene descritta la vita in polizia, molto reale e per nulla romanzata, anche se avrei preferito una maggiore cura nei dettagli per quel che riguarda le sedute con lo psicologo del dipartimento a seguito di eventi traumatici. Mi rendo ben conto che non è questo lo scopo del romanzo però nelle prime fasi del libro credo avrebbero dato un tocco in più alla storia. Comunque sia il mio giudizio, nonostante le piccole imperfezioni, resta invariato. Adoro questa autrice e tutto ciò che scrive.

E così eccoci giunti alla parola fine, saluto con affetto tutti i ragazzi che mi hanno accompagnata per tante pagine e ringrazio l’autrice per aver creato un piccolo mondo dove trovare amicizia e amore.

Chicca

2 Risposte a “Oltre le leggi dell’attrazione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.