Parole in libertà #2

Parole in libertà #2

Buongiorno popolo del web,
rieccomi qui con il secondo appuntamento di Parole in libertà. Sono impaziente di cominciare perchè ho veramente tanto da raccontarvi, questa settimana è stata strapiena di eventi che si sono susseguiti a velocità supersonica.
Ma andiamo con ordine, la scorsa domenica, diversamente dal solito abbiamo saltato il nostro “caffè della hip-hop-13domenica” con gli amici perchè la mia bambina più grande aveva la sua prima gara di Hip-Hop, era emozionatissima e bellissima. Levataccia all’alba, tutta la mattina passata a fare il tifo da stadio per la nostra squadra e un quinto posto raggiunto.

Martedì invece dopo ben 8 mesi da disoccupata ho finalmente ricevuto una proposta di lavoro seria, il prossimo lunedì quindi ricomincerò a sgobbare come una matta e sto facendo i salti mortali per preparare un po’ di post in anticipo per non trascurare troppo il Blog, abbiate pazienza quindi se nei prossimi mesi non sarò più così veloce con le recensioni.

E adesso fiato alle trombe: mercoledì è finalmente approdato sul mio tavolino dei libri da leggere l’ultimo volume della saga Eroi dell’Olimpo di Rick Riordan, evviva evviva, e subito sono andata a sbirciare qualche capitolo, ma non anticipo nulla, in ordine di lettura al momento è agli ultimi posti devo assolutamente leggere altro prima di cominciare con il mio adorato Percy Jackson.

Giovedì 23 Aprile invece è stata la volta della Giornata Mondiale del libro e del Diritto d’Autore; come avevo gia raccontato il mese scorso, sono stata tra le fortunate messaggere dell’iniziativa #ioleggoperchè che ha visto nascere eventi in tutta Italia per avvicinare le persone alla lettura.ioleggoperchè
Mi sono messa a distribuire libri tra i miei amici, tenendo da parte due volumi anche per la biblioteca della mia città, i titoli che ho portato in dono sono L’ordine delle cose e Quando nasci non puoi più nasconderti che devo ammetterlo non ho ancora letto, per i più piccoli invece ho regalato i segnalibri e i post-it ricevuti nel kit del messaggero.
Che soddisfazione è stata regalare libri!!!! Bisognerebbe organizzare più spesso cose del genere.

Come vedete pian pianino siamo arrivati al week end, cosa farò? Sinceramente non ho ancora organizzato nulla, sono troppo presa dall’ottimizzare i tempi per quando sarò di nuovo operativa, lavorativamente parlando.
E voi avete gia idee? Progetti? Viaggi?
Suvvia non siate timidi e raccontatemi ogni cosa, sono tutta orecchi 😛

Chicca

Precedente Half Bad Successivo Zucchine Fritte

Lascia un commento

*