Purchè sia di serie #11

Purchè sia di serie #11

Quando ho cominciato a leggere il nuovo libro di Penny Reid non mi ero accorta che si incastrasse perfettamente per l’appuntamento con la rubrica °Purchè sia di serie, rubriche che purtroppo sto trascurando per via del troppo lavoro.
Così oggi sono doppiamente felice di potervi partecipare primo perchè le rubriche ideate da Chiara e Dolci sono sempre il top, secondo perchè il libro è davvero carino.

Prima di parlarvi di Cletus e Jenn ecco a voi i partecipanti di settembre:

Questione di chimica
Che barba l’amore #3
di Penny Reid

Descrizione
L’unico e solo desiderio di Jennifer Sylvester è smettere di essere la Regina della Torta alla Banana del Tennessee.
Da sempre la beniamina di Green Valley, figlia modello, ragazza modello nonché eccellente pasticciera e reginetta di bellezza, Jennifer sta crollando sotto il peso delle ambizioni di sua madre, i dettami moralisti del padre e la fama sui social della caricatura in cui la sua famiglia l’ha trasformata. In una parola: Jennifer è ufficialmente disperata.
Cletus è il più strambo e incredibilmente intelligente dei galanti sei fratelli Winston.
Ma ciò che molti non sanno, a Green Valley, è che dietro la facciata di ragazzo innocuo dai modi peculiari c’è una mente subdola, oscura e calcolatrice capace di ordire piani di vendetta e operazioni di spionaggio. In una parola: Cletus Winston è un vero genio del male.
E situazioni disperate richiedono misure estreme.
Jennifer sa che l’unico modo per sfuggire ai piani dei suoi genitori è ottenere l’aiuto di Cletus, ed è pronta a procurarselo con ogni mezzo, persino il ricatto. E, incredibilmente, l’irreprensibile reginetta di Green Valley metterà sotto scacco il cervellone onnisciente della città.

Recensione
Ci sono alcuni libri che sono come la coperta di inus, caldi, confortevoli, familiari. I romanzi della Reid per me sono così, mi danno gioia e calore.
In questo terzo volume dedicato ai fratelli Winston abbiamo come protagonista Cletus il fratello metodico, il pianificatore, l’uomo che nell’ombra tesse le fila della faamiglia.
Un uomo estremamente intelligente che vive un po’ in sordina, lasciando le luci della ribalta ai suoi fratelli, ma solo perchè è stato lui a decidere di farlo.

Sua controparte femminile è Jennifer, uno stereotipo vivente, conosciuta da tutti come la regina della torta alla banana, sembra un manichino da esposizione, si veste e si comporta come sua madre le dice di fare e vive una vita finta che la fa soffrire ma troverà in Cletus un alleato, un amico a cui chiedere aiuto.

Su carta loro due non potrebbero essere pià sbagliati insieme e invece funzionano benissimo perchè sono divertenti, solari ed hanno molto da darsi umaanamente parlando.
La loro evoluzione in questo romanzo è incredibile, l’autrice ha fatto un lavoro magnifico su di loro.
Li ha fatti crescere e maturare, ne ha descritto pregi e difetti senza tralasciare nulla e non ha incentrato la storia solo su di loro ma anche su ciò che li circonda rendendo il romanzo ancora più piacevole.
Mi ha fatto adorare una ragazza che nei primi capitoli avrei preso a schiaffi, mi ha fatto amare ancor di più la famiglia Winston, sappiate che sono drogata di loro. Li adoro tutti. E sapere che ci sono altri romanzi a loro dedicati che potrò leggere in futuro mi rende felicissima. Spero solo di non dover aspettare troppo.

Chicca

Precedente RT - Guardami negli occhi Successivo Cover Reveal: Amo i tuoi silenzi

14 commenti su “Purchè sia di serie #11

  1. Sabrina T. il said:

    Cletus!!!!!! Adoroooooooooooooooo!!! Letto anche io, mi è piaciuto molto non vedevo l’ora di leggere la storia di Cletus e vedere chi gli avrebbe affiancato la Reid, e devo dire che Jennifer è perfetta per lui!!

  2. Ludovica il said:

    Non conosco la serie, se non attraverso le vostre recensioni e le vostre risate! Vorrei leggerli per le vacanze visto che sono in ferie ed ho intenzione di non fare altro che leggere!

Lascia un commento