Crea sito

Purché sia di Serie #2 – Incontro Reale

Purché sia di Serie #2

Cari Lettori,
secondo appuntamento con la rubrica Purchè sia di Serie! nella quale io e le mie amiche blogger leggeremo libri facenti parte di una serie che stazionano nelle nostre librerie ormai da 7 vite. Lo scopo è quello di portare a termine serie librose iniziate e non ancora finite un po’ per pigrizia, un po’ perché sommerse da tonnellate di carta, un po’ perché forse ci siamo scordate di loro.

Fatto sta che cercheremo di impegnarci in modo da pubblicare il giorno 11 di ogni mese la recensione di un romanzo seriale.

Quest’oggi vi parlerò di un libro che ho adorato e che ho letto in meno di una giornata, stravaccata sul divano e sempre con il sorriso sulla faccia. Siete pronti? Ma prima di lasciarvi alla mia recensione, ecco i link ai Blog della altre partecipanti alla rubrica per il mese di Novembre.

La Lettrice sulle Nuvole (nonchè ideatrice)
Daily Connor
Libri e Librai
Le Trame del Destino
Le mie ossessioni Librose
Libri al caffè

MI RACCOMANDO ATTENZIONE AGLI SPOILER –  in questa rubrica si fangirla sempre, in un modo o in un altro!

Incontro reale
Royal Series #2
Di Emma Chase

Descrizione
Il principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, fratello minore dell’erede al trono di Wessco, non si è mai dovuto preoccupare di nulla in vita sua. Almeno finché il destino non gli ha giocato uno scherzo, e si è ritrovato improvvisamente a essere lui il prossimo in linea di successione per la corona, con tutte le responsabilità che ciò comporta. Prima di dire definitivamente addio al suo passato di donnaiolo, Henry decide di prendere parte a un reality show in edizione “regale”: le concorrenti sono le più belle sangue-blu di tutto il mondo, ma solo una di loro, quella che farà breccia nel cuore del principe, vincerà la tiara di diamanti. Ma tra tutte è una ragazza tranquilla – con la voce di un angelo e un corpo che farebbe venire pensieri impuri persino a un santo – a catturare la sua attenzione, con la sua bellezza autentica, la sua forza d’animo e il suo sfacciato umorismo. Se intende correggere i propri difetti per conquistarla, Henry dovrà lottare per imparare il vero significato di dovere, onore e, più di ogni altra cosa, amore.

Recensione
Il Regno di Wessco ha un nuovo erede al trono. Dopo il fortfait di Nicholas che ha abdicato per poter sposare la sua Olivia, tocca ad Henry darsi da fare per diventare l’integerrimo sovrano che tutti, ma soprattutto sua nonna, si aspettano.
Peccato che lui sia tutt’altro. Sfrontato, donnaiolo, dedito alle feste e alle goliardate, Henry si sente chiudere attorno a se le pareti dei doveri imposti e a causa del suo carattere sembra che non ne imbrocchi una giusta.
E per confermare questa sua indole decide di partecipare ad un reality in cui l’ambito premio è proprio lui. Le sue aspettative sono delle più becere – praticamente divertirsi con tutte le affascinanti nobildonne che partecipano allo show – i fatti però si rivelano completamente diversi.
Così per sfuggire alle telecamere che lo seguono a vista, di rifugia da Sarah, sorella di una delle partecipanti ed instaura con lei un rapporto molto diverso rispetto a quelli a cui è abituato.

Vabbè lo sapete anche voi come andrà a finire vero?

immagine tratta da Pinterest
immagine tratta da Pinterest

Si si lo sappiamo tutti, ma vi assicuro che il romanzo benchè prevedibile è davvero molto molto carino.
Henry è stupendo, mi ha fatta sorridere praticamente ad ogni pagina con le sue trovate. E’ un personaggio meraviglioso, la Chase lo ha reso pefetto per questo romanzo perchè se da una parte è vero che si comporta come un Peter Pan un po’ cresciuto, dall’altra sa essere un uomo serio e gentile con chi ne ha davvero bisogno.
Lui è sicuramente l’anima del libro ma due parole vanno spese anche per Sarah.
Tranquilla e pacata sembra essere in netto contrasto con l’effervescenza di Henry e invece anche lei ha delle uscite notevoli.
Anche il suo personaggio è ben descritto ed ho molto apprezzato il suo non piangersi addosso per gli eventi traumatici che hanno segnato la sua infanzia. Anzi la sua forza d’animo è ammirabile ed è la perfetta controparte del giovane sovrano.

Il romanzo è narrato a punti di vista alternati, cosa che adoro, ha molte scene hot, per cui siete avvisati, ma ci sono altrettanti episodi davvero divertenti.

Insomma il libro ideale per una giornata uggiosa perchè riscalda il cuore e l’animo.

 

Chicca

16 Risposte a “Purché sia di Serie #2 – Incontro Reale”

  1. Ciao 🙂
    Questa rubrica dovrebbe servire a farci smaltire le serie iniziate… ecco. Io a priori avevo scartato questa serie, leggendo la trama mi era sembrata di diverso genere, però leggendo la tua recensione la trovo carina, leggera e soprattutto, perché no, divertente e originale. Una serie che si aggiunge alla mia lista. Vado a sbirciare le offerte e-book della Newton Compton 😉
    Buona domenica :*

    1. ecco brava, poi con i weekend 0,99 si fanno razzie. secondo te come mai ho il kindle pieno? ahahahah purchè sia di serie dovrebbe aiutarci!

  2. Ciao =), questa è un’ altra serie che ho iniziato e che voglio terminare prima o poi XD, comunque concordo con te, questo libro è adatto per le giornate uggiose e, penso che, la Chase sia una garanzia per le lettrice romance =)!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.