Crea sito

Questa volta leggo #26

Questa volta leggo #26

Difficilmente ricevo dai miei familiari libri in regalo, è più forte di loro non ci riescono, ma per fortuna ci sono le amiche che sanno cosa una lettrice come me desidera, così negli ultimi giorni del 2019 mi sono dedicata al libro ricevuto in regalo da Chiara una delle ideatrici della rubrica insieme a Dolci.
Dimenticavo l’argomento scelto è:

  • LIBRI RICEVUTO A NATALE E TANTO DESIDERATO

Ma prima di parlarvi del libro scelto ecco il calendario delle partecipanti:

La ragazza dei bluebonnet
di Emma Black

Descrizione
È il giorno del funerale di Zack Trevino, il suo migliore amico, quando Sarah scopre con enorme sconcerto di aver ereditato tutti i suoi beni.
Atterrita dalla responsabilità che gestire una tale fortuna comporta, la donna deve anche tenere testa all’affascinante Daniel, fratello di Zack e CEO della TrevinOil. Secondo lui, questa campagnola senz’arte né parte deve rinunciare a ogni pretesa e tornarsene da dove è venuta. Poco importa che sia uno schianto e che, al solo pensarla, il corpo gli vada a fuoco.
Il petrolio, infatti, non è l’unica cosa infiammabile… A dispetto di tutto, una forte, inarrestabile attrazione tiene avvinti la dolce Sarah e l’attraente petroliere sin dal primo istante.
Tra un tira e molla di screzi e situazioni imbarazzanti, le distanze tra loro si accorceranno e le loro scelte, personali e professionali, verranno messe in discussione.
Potere e denaro, però, fanno gola a molti e qualcuno dall’anima corrotta cercherà di ostacolare il cammino dei due, per evitare che l’amore fiorisca, spontaneo e vivace come un bluebonnet.

Recensione
Un’eredità imprevista e alquanto scomoda è ciò che riceve in dono Sarah alla morte del suo migliore amico Zack. Una perdita dolorosa che la priva di un sostegno che negli ultimi anni le ha dato tanta forza.
E così Sarah si trova catapultata in un mondo fatto di lusso, cattiveria e di uomini affascinanti.
Daniel, fratello di Zack è l’uomo che incrocerà la sua strada e le darà modo di cambiare e crescere perchè la Sarah spaurita dei primi capitoli deve tirare fuori la sua forza per poter resistere agli attacchi di chi non la vuole tra i piedi.

Finalmente anche per me è arrivato il momento di fare la conoscenza della scrittura di Emma Black, autrice poliedrica che ha al suo attivo un discreto numero di romanzi.
La ragazza dei bluebonnet è un libro molto piacevole, ben scritto e con una buona caratterizzazione dei personaggi anche se avrei voluto un Daniel più cattivo e una Sarah meno ingenua.
Ho trovato molto interessante il personaggio di Robert che mi ha incuriosita moltissimo infatti se dovessi scegliere tra lui e Dan direi che Robert vince a mani basse, non so dirvi perchè ma lui ha un fascino e un carisma particolare che subito mi hanno conquistata.

La storia è scorrevole e si legge davvero in fretta, mi è piaciuta l’evoluzione di Sarah che resta coerente con il suo personaggio ma riesce comunque a crescere e migliorarsi.

Un buon romance che mi ha aperto la strada a tante nuove letture targate Emma Black, quindi adesso devo solo rimettermi in pari con i suoi romanzi!
Chicca

21 Risposte a “Questa volta leggo #26”

  1. Bellla recensione Chicca, e benvenuta nel club di chi ha letto Emma Black. Il prossimo della serie dei Bluebonnet è molto bello…e c’è Robert!!!!

  2. Grazie per questa bellissima recensione, che ovviamente condividerò ovunque 😉 Sai che anche io non ricevo molti libri in regalo e temo sempre che siano delle ciofeche? Mi fa quindi davvero piacere sapere di non rientrare in questa terribile categoria! Un forte abbraccio! Emma Black

  3. Cara Chicca, con i romance non ho un bel rapporto. Ogni tanto ci provo, ma ….niente. Ad ogni modo mi fa piacere ti sia piaciuto e ti auguro buon 2020 in ritardo. Lea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.