Crea sito

Questa Volta Leggo #7 – Parlare a Raffica

Questa volta Leggo #7

Cari Lettori,
eccoci giunti all’appuntamento numero 7 con la rubrica Questa volta Leggo nata da un’idea de La Lettrice sulle nuvole  assieme a La Libridinosa e Le mie ossessioni librose.
Come per le precedenti volte abbiamo scelto, tramite sondaggio, un tema comune che ci terrà compagnia per tutto il mese di Settembre:

Cosa ho scelto questa volta?
Stavolta ho seguito il consiglio della mia amica Dolci e mi sono dedicata a Lauren Graham la famosa Lorelai Gilmore per intenderci, ed al suo romanzo autobiografico Parlare a raffica che ovviamente vede come location l’America.

Parlare a Raffica
di Lauren Graham
Editore Sperling & Kupfer
Prezzo € 18,00 – ebook € 9,90

Descrizione
Attrice, produttrice, scrittrice di romanzi, Lauren Graham ha deciso di raccontarsi al pubblico a modo suo: lasciandosi andare, parlando alla velocità della luce proprio come farebbe Lorelai Gilmore di “Una mamma per amica”, il suo personaggio preferito che tanto le somiglia. In questo libro l’attrice preme il pulsante «pausa» per riguardare la sua vita con quello stile frizzante che conosciamo e raccontarci storie divertenti sulla sua adolescenza, dall’infanzia in Giappone al legame con il padre, sulle dure sfide che ha affrontato a Hollywood (le chiesero anche di far fare un provino al suo sedere), sulla sua esperienza sul set di “Parenthood” o come giudice di “Project Runway”. E, naturalmente, ci svela i dietro le quinte della serie televisiva che più ha amato e che l’ha resa celebre. Come in una lunga maratona di “Una mamma per amica”, Lauren rivela tutto ciò che c’è da sapere sul suo personaggio, sullo show e sulle nuovissime puntate, racconta dei rapporti con i membri del cast e riporta estratti del diario che l’attrice ha tenuto durante le riprese dei quattro episodi dell’ottava stagione, “Una mamma per amica: di nuovo insieme”. Un libro per tutti i fan della serie, per chi ha amato Lauren e vuole tornare a ridere con le sue avventure/disavventure, ma soprattutto per chi sente la mancanza di Lorelai Gilmore.

Recensione
Ho amato infinitamente Una mamma per amica, ho rivisto la serie svariate volte ed ogni volta sorridevo continuamente alle battute di Lorelai, alla spigolosità di Emily, al burbero Luke. Così nonostante non avessi particolarmente amato il primo libro della Graham ho deciso di leggere comunque Parlare a raffica che devo dire è stata nel complesso una piacevole compagnia.

In uno stile molto Gilmore, Lauren ci racconta della sua vita, partendo dagli esordi nelle recite scolastiche fino ad arrivare ai ruoli che l’hanno consacrata come attrice.
Lo stile è molto ironico, diretto e coinvolgente. Lauren ha una buona penna, frutto sicuramente della sua laurea in letteratura e nel romanzo ci rende partecipi a suo modo della sua vita.
Molti sono gli aneddoti legati ad alcuni momenti importanti della sua carriera ed uno che in particolare mi ha colpita è quello che la vede in veste di giudice nel programma Project Runway, nel quale non si è per nulla trovata a suo agio.

Mi è piaciuto molto come ha raccontato con l’ausilio di dialoghi basati su telefonate e fotografie in bianco e nero del rapporto con suo padre, che sembra molto solido, mentre di sua madre dice davvero molto poco.
Ma quello che dalle sue parole si comprende appieno oltre l’amore che ha provato per le due serie più longeve in cui ha lavorato, Gilmore Girls e Parenthood, è quanto lei tenga a ribadire di essere una donna che scrive da sola i suoi libri, no ghostwriter ne affini, ciò che troviamo nei suoi romanzi è frutto della sua mente e del suo lavoro.

Lauren è chiaramente una donna che sa ciò che vuole, nutre spesso i dubbi che colpiscono anche noi comuni mortali, ha fatto tanta gavetta ed ha studiato molto ed in questo libro è in grado di rendere partecipe il lettore alla sua vita, proprio per quel suo modo cameratesco di rivolgersi al pubblico.
Ho apprezzato maggiormente la seconda parte del libro, a mio avviso più coinvolgente perchè incentrata sul Revival di Una mamma per amica ma nel complesso posso dire che se non si è appassionati di biografie questa potrebbe far cambiare idea.

E’ stato bello entrare a far parte del suo mondo anche se per poche ore e se siete fan di Lauren di certo non potete perdervi questo romanzo.

Chicca

37 Risposte a “Questa Volta Leggo #7 – Parlare a Raffica”

  1. Ho adorato la serie “Una mamma per amica” ma lei come scrittrice non mi ispira molto. Già il titolo “Parlare a raffica” mi fa pensare al suo essere logorroica, e questa particolarità in un libro temo mi possa irritare.

  2. A volte è difficile scindere tra “persona” e “personaggio”, credo che sarei troppo condizionata nella lettura… non lo so, non mi ha mai incuriosito sapere più di lei in quanto persona…

  3. ho amato la serie tv ma talmente odiato il libro precedente (Un giorno, forse) che non voglio proprio più leggerla. Poi le biografie non le amo particolarmente. Brava però tu a rendere così bene l’idea

  4. Credo di conoscere Una mamma per amica in ogni singola battuta e Lauren nel ruolo do Lorelai è fantastica ma come scrittrice non rende molto. Il suo primo libro l’ho acquistato con entusiasmo salvo poi rimanerne delusa… temo lo stesso con questo.

  5. Io ho visto solo qualche spezzone di Una mamma per amica quindi non posso certamente definirmi una fan di questa serie però il personaggio di Lorelai mi piaceva e se mi capita sotto mano leggerò volentieri questo libro

  6. Ho acquistato questo libro all’uscita, spinta dal mio amore per Una mamma per amica (Scheggia, dice niente?), ma ancora devo leggerlo! Non vedo l’ora di trovare del tempo da dedicargli!

  7. Ora ho capito perché un utente ha regalato alla biblioteca il primo libro, ma non avevo fatto il collegamento e non pensavo che l’autrice fosse l’attrice.
    Non è il mio genere, ma è sempre piacevole leggerti Chicca.
    Ciao da Lea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.