Recap Febbraio 2018

Recap Febbraio 2018

Buongiorno Lettori e buon primo giorno di Marzo,
oggi facciamo come a scuola 😀 ovvero un bel riassunto delle letture che mi hanno accompagnata a Febbraio; sono state tante nonostante il mese sia più breve del solito ed alcune di loro mi sono davvero piaciute moltissimo.
Non di tutte troverete la recensione, non ho fatto in tempo purtroppo, ma tranquilli arriveranno prima o poi.

Shatter me di T. Mafi (Venite a vedere il gruppo di lettura!
Fiori sopra l’inferno di I. Tuti
Che palle il natale di R. Calabrò
Ci vediamo tra poco. La storia di Alice di T. Fusari

Magnus chase e la nave degli scomparsi di R. Riordan
Ti prego dimmi di si di K. Ashley
La figlia del dottor baudoin di M.A. Murail
Paper princess di E. Watts

Un ragazzo normale di L. Marone
Ci vediamo un giorno di questi di F. Bosco
Nel profondo della foresta di H. Black
Il bistrò dei libri e dei sogni di R. Calabrò

 

La scelte del libro del mese è stata ardua, perchè più di un romanzo mi ha fatto battere il cuore per mille motivi differenti, ma chi conquista il podio è sicuramente Un ragazzo normale di Lorenzo Marone.
Nota dolente è invece quello che meno ho apprezzato ovvero Federica Bosco con il suo Ci vediamo un giorno di questi, Federica non me ne volere ma io Ludo e Cate proprio non ci siamo prese.

E adesso mentre metto ordine tra le mille challenge a cui partecipo vi saluto e vi do appuntamento a prestissimo!

Chicca

Precedente Ci vediamo un giorno di questi Successivo Il bistrò dei libri e dei sogni

12 thoughts on “Recap Febbraio 2018

    • librintavola il said:

      si è vero alla fine ho letto un bel po anche se non tutte le letture sono riuscita ad incastrarle nelle varie challenge a cui partecipo 😀

  1. Rosa C. il said:

    Questo mese ho letto due libri in meno di te ^_^ Nel profondo della foresta volevo leggerlo per la sfida fi Chiara/Dolci, ma non credo di fare in tempo Y_Y

  2. Mamma mia quante letture!!!! *_* Di Marone non ho ancora letto nulla, ma è un autore che ho in wihs list e che spero di leggere presto. I suoi libri non sono esattamente il mio genere, ma ogni tanto mi piace provare qualcosa di nuovo e di lui ne sento sempre parlare bene, quindi spero di riuscire a rimediare alla mia ignoranza, prima o poi!

    • librintavola il said:

      ohhh si questo mese sono stata brava anche se non sono riuscita a recensire tutto per tempo.
      Marone a me piace molto però in effetti è molto lontano dal tuo tipo di letture, tienilo per quando vuoi provare qualcosa di diverso!

Lascia un commento

*