Crea sito

Review Tour – Vorrei solo poterti odiare

Review Tour – Vorrei solo poterti odiare

Cari Lettori,
ci siamo. Oggi è il giorno dell’uscita del nuovo romanzo di Kennedy Ryan “Vorrei solo poterti odiare” secondo volume della Shot Series (Hoops in lingua originale) ed io ho avuto il privilegio di poterlo leggere in anteprima grazie alla Newton Compton Editori.
Il RT è stato organizzato dal blog Tre gatte tra i libri. , che hanno anche curato la grafica dei banner, come sempre sono bravissime ed è un piacere lavorare con loro. A tal proposito vi lascio la card con i blog che pubblicano oggi le recensioni insieme a me.

Vorrei solo poterti odiare
Shot series #2
di Kennedy Ryan
Newton Compton Editore
Data di uscita 27 maggio 2020
Trama
Se Jared Foster avesse un dollaro per ogni volta che Banner Morales gli ha fatto saltare i nervi, sarebbe un uomo ricco. Se avesse un dollaro per ogni volta che lei l’ha rimesso al suo posto, poi, sarebbe miliardario. Jared è un agente sportivo di successo e Banner è la sua concorrente numero uno. Per lui i “no” non esistono. Sono semplicemente l’occasione per dimostrare quanto è bravo a convincere chiunque a fare affari con lui. Chiunque tranne Banner, ovviamente. Lei è convinta che riuscirà a vincere la sfida con il suo più grande rivale. E non lascerà che la fortissima attrazione tra loro si metta in mezzo…

Kennedy Ryan
è un’autrice bestseller di «USA Today» e vincitrice del prestigioso premio RITA. Ha fatto innamorare le lettrici di tutto il mondo grazie alle sue eroine forti e coraggiose che, anche nei momenti di difficoltà, superano gli ostacoli con determinazione. È la fondatrice di un’associazione che si occupa di assistere le persone affette da autismo. La Newton Compton ha pubblicato i primi due capitoli della Shot Series: Vorrei solo averti qui e Vorrei solo poterti odiare.

Recensione
Sapete perchè mi piace Kennedy? Perchè i suoi libri trattano sempre temi molto forti e importanti e lo fanno con la giusta dose di sentimento che colpisce cuore e mente. Questo è il terzo che leggo e ogni volta riesce a sorprendermi per il modo in cui cattura l’attenzione del lettore creando aspettativa ma mostrando allo stesso tempo donne forti e coraggiose che affrontano la vita con intelligenza e bontà.
Nel precedente romanzo Vorrei solo averti qui, aveva fatto la sua apparizione Jared, il protagonista maschile del romanzo di oggi che insieme alla sua controparte, Banner, da vita ad una narrazione appassionante e coinvolgente.

Siamo sempre in ambito sportivo, ma stavolta vediamo come funziona la vita di un agente, di come cura gli interessi dei suoi atleti e di come sia difficile conciliare vita lavorativa e affetti, ma non solo, perchè come vi dicevo anche stavolta la Ryan affronta un tema che sta molto a cuore alle donne.
Lo stile è inconfondibile, e i suoi personaggi sono tracciati con cura e precisione. Ho adorato sia Banner che Jared, lei è spettacolare, è intelligente, ardita e favolosa quando lo mette nel sacco, ma contemporaneamente si capisce quanto sia altruista e generosa.
Jared è uno stronzo affascinante, un mascalzone che non guarda in faccia a nessuno pur di vincere, tranne che con Banner, lei è davvero il suo tallone di achille e ho apprezzato tantissimo la loro intesa.

Belli i cameo di August e Iris (protagonisti del precedente libro) e a mio parere invece è davvero fuori luogo la madre di Banner, ecco lei non mi è andata per niente giù, credo sia, in questo frangente, un personaggio con delle accezioni negative e che avrei volentieri preso a schiaffoni.

Adesso resto in attesa del prossimo volume che vedrà protagonisti Lotus e Kenan, e sono davvero molto molto curiosa di capire e scoprire cosa ancora ci riserverà questa bravissima autrice!

Chicca

Vorrei fare un piccolo appunto che riguarda si il romanzo ma è più incentrato verso l’editing che purtroppo ho trovato poco curato. Sono molti infatti gli errori presenti nel testo, ma siccome la copia digitale mi è arrivata diverso tempo fa concedo il beneficio del dubbio, nel senso che spero fosse un file non ancora revisionato. In caso contrario sarebbe davvero una mancanza notevole.

6 Risposte a “Review Tour – Vorrei solo poterti odiare”

  1. Io ho amato di più il precedente e rivedere i vecchi protagonisti mi è piaciuto tantissimo, adoro quei due. Questo libro ha il forte pregio di essere scritto da un’autrice che sto scoprendo bravissima e che ha uno stile davvero bello e quindi la storia, a mio parere, è bella soprattutto grazie a lei.

    1. concordo.
      il precedente era decisamente più forte, ma devo dire che il fatto che questo sia stato meno “difficle” mi ha aiutata a leggerlo con una tranquillità diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.