Crea sito

RT-Nocturna

Nocturna
di Maya Motayne

Buongiorno Lettori,
benvenuti al secondo appuntamento con il Review Tour dedicato a Nocturna, il nuovo libro di Maya Motayne edito dalla CE Mondadori, primo volume di una nuova serie fantasy che ha per protagonisti un principe ed una ladra.
Ringrazio infinitamente sia Ely del Blog il Regno dei Libri per avermi coinvolta nell’iniziativa che la Mondadori per la copia del libro.
Il RT iniziato ieri continuerà fino al 10 Settembre e i Blog partecipanti sono:

Leggendo Romance
Librintavola
La Lettrice sulle nuvole
Sunflakes
Il regno dei Libri
I miei Magici Mondi

Titolo:Nocturna
Autore: Maya Motayne
Editore: Mondadori
Data di uscita: 3 settembre 2019
Prezzo: € 18,00

Descrizione
Per l’orfana Finn Voy “magia” significa due cose ben precise: un pugnale puntato al mento di chiunque si azzardi a incrociare la sua strada, e la capacità di indossare qualunque travestimento con la stessa facilità con la quale una persona comune indossa un mantello. Perché Finn, oltre a essere una ladra abilissima, è anche una mutafaccia, capace cioè di cambiare le proprie fattezze quando lo desidera. Ed è talmente abituata a farlo, per sopravvivere nel mondo violento e spietato in cui vive, da non ricordarsi quasi più quale sia il suo vero volto. Ma tutto sommato a lei va bene così. Quando però viene acciuffata da un potente criminale con il quale è indebitata, è costretta ad accettare una missione impossibile: rubare un tesoro leggendario dal palazzo reale di Castallan. Se non ci riuscirà, perderà per sempre la sua magica capacità di mutare aspetto.

Per il principe Alfehr “magia” significa la possibilità di sfuggire a una vita che non gli appartiene. Dopo la morte del fratello maggiore Dezmin, infatti, il ragazzo è diventato l’erede al trono, anche se è ciò che meno desidera al mondo. Tormentato dal dolore per la sua perdita, Alfie è disposto a tutto per riportare in vita il fratello, anche se questo significa inoltrarsi nel sentiero proibito della magia nera.

Ma la magia può essere anche qualcosa di terribile e spaventoso, come l’antico e terribile potere che Finn e Alfie liberano inavvertitamente e che diventa subito una minaccia per il mondo intero. Con il destino del regno di Castellan nelle loro mani, i due dovranno superare le loro differenze e allearsi per rimediare al loro errore.

Primo capitolo di una nuova e originalissima serie fantasy ambientata in un regno post coloniale dal sapore latino, Nocturna è un romanzo dalle tinte scure ricco di azione e colpi di scena con due protagonisti memorabili.

Recensione
Non ero preparata ad entrare nel mondo di Finn e Alfie, non ero preparata alla loro magia, ai loro caratteri e alle loro avventure. Per me la Motayne era un mistero perchè non avevo mai letto nulla di suo ed ero davvero curiosa di scoprire cosa mi avrebbe riservato.
Mai sorpresa fu più gradita visto che il fascino di questo romanzo è indiscutibile. La storia è avvincente, avventurosa e piena di magia, ma non sono gli unici pregi di Nocturna, perchè ruolo fondamentale è rivestito proprio dai suoi protagonisti così diversi tra loro e così smaccatamente entusiasmanti.

Finn è una ladra, vive di stratagemmi e furti, il suo dono è riuscire a cambiare fisionomia grazie al suo “propio”. Fin da piccola ha imparato quanto sia difficile la vita e la sua indole le ha permesso di cavarsela in moltissime situazioni, anche complesse. Finn non ha peli sulla lingua, non esita a rubare ciò che le serve e non guarda in faccia a nessuno ed io adoro ogni cosa di lei!
Alfie è esattamente l’opposto di Finn, lui è stato cresciuto nel lusso e istruito con tutti i crismi, la sua vita è stata relativamente facile, almeno fino alla scomparsa di suo fratello, che l’ha fatto precipitare in una spirale di disperazione tale da spingerlo a fuggire per trovare un modo per riportarlo indietro.
Dall’incontro/scontro di questi due ragazzi però forze oscure torneranno ad infestare il regno e in un crescendo di emozione sono stata risucchiata nelle loro imprese.

Ho amato molto la scrittura di Maya, l’ho trovata coinvolgente e intrigante, quell’aura latineggiante poi ha dato quel tocco in più alla storia.
I due protagonisti sono delineati in maniera deliziosa, si incastrano tra loro alla perfezione come in un puzzle ben riuscito. Maliziosa, intraprendente e sprezzante del pericolo lei, più riflessivo, dolce e comprensivo lui, Finn e Alfie sono un duo da amare. La loro crescita nel romanzo è davvero ben evidenziata grazie alle belle descrizioni dei loro aspetti sia esteriori che interiori e delle loro espressioni facciali, alcune delle quali davvero impagabili. Inoltre l’alternarsi di momenti particolarmente delicati contrapposti alla drammaticità degli scontri tra bene e male hanno reso il romanzo ancor più godibile.
Piccola nota stonata è a mio parere il personaggio di Luka, il migliore amico di Alfie, semplicemente perchè mi è paiciuto talmente tanto che avrei voluto gli fosse stato dato più spazio.

Finale semplicemente perfetto, lascia ampio margine di ai volumi successivi e credetemi io non vedo l’ora di leggerli!

Prima di salutarvi vi do appuntamento a domani sul blog di Chiara con una nuova recensione!

Chicca

16 Risposte a “RT-Nocturna”

  1. Che bella recensione! Come sai ho apprezzato molto Finn anche io, mentre su alcune cose ho qualche dubbio. Sono contenta però che a te sia piaciuto così tanto

  2. E’ stato un salto nel buio per me questo libro ma esattamente come per te mi ha stupita e in positivo. Ne sono contenta perchè le letture che ci piacciono sono proprio queste.
    Spero che possiamo leggere presto i seguiti

  3. Sono contenta ti sia piaciuto! E sono totalmente d’accordo per quanto riguarda Luka. Spero che nei seguiti gli venga dato più spazio perché, a mio parere, è più di una ‘sola’ grande spalla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.