Segnalazioni – Giugno 2018

Segnalazioni – Giugno 2018

Cari Lettori,
mano ai portafogli! Ecco un po’ di interessantissime segnalazioni che voglio condividere con tutti voi.
Ce n’è per tutti i gusti, quindi sbizzarritevi e scegliete i vostri titoli preferiti. I miei? Praticamente tutti!

LombardiTo Help and Protect
Autore: Monica Lombardi
Editore: Emma Books
Serie: GD Security
Collana: Romantic Suspense
Prezzo: €1,99

Sinossi
Jackson Kelly non ama seguire i binari che altri hanno tracciato per lui. Per questo motivo ha lasciato la casa paterna a diciott’anni per trasferirsi nella città del peccato: New Orleans. Ora proprietario del Main Pit, locale nel Quartiere Francese, Jackson sente di aver fatto molta strada dal ragazzo ribelle che era. Ma niente ha potuto prepararlo all’incontro con Penny, una donna che gli entra sotto pelle in una sera, una donna che non può avere.
Penelope Morrigan non si è mai considerata una bugiarda. Eppure ha mentito, due volte: prima all’uomo che ha sposato, poi all’uomo che ama.
Jax e Penny: due vite che si sono incrociate per poi separarsi di nuovo.
Ora Jax vuole solo dimenticare. Ma quando viene messa in dubbio una verità che ha sempre accettato, capisce che non potrà farlo finché non sarà sicuro che Penny sia riuscita a trovare, lontano da lui, la serenità che cercava. E sa esattamente chi incaricare di quel delicato compito.

Il Team con cui Nicole Kelly lavora sta cambiando, ma lo spirito è quello di sempre: aiutare chi è nei guai e catturare i cattivi, a qualunque costo. Anche quando a chiedere aiuto è uno di famiglia, e la vittima non ha chiesto a nessuno di essere salvata. Perché non importa quanto la battaglia sia grande o piccola: vale sempre la pena di combatterla. Ed è sempre importante vincerla.

parentiPer lanciarsi dalle stelle
Autore: Chiara Parenti
Editore: Garzanti
Prezzo: € 16,90

Sinossi
«Vorrei che per una volta tu provassi a lasciarti andare, a non aver paura di fallire, a non dire “no”, a fare quello che davvero vuoi. E sai come si vince la paura? Facendo proprio quello di cui si ha paura! Mettiti alla prova, ti sorprenderai tu stessa di quello che sei in grado di fare. Non dimenticare il mantra: “Fai almeno una volta al giorno una cosa che ti spaventi!” e vedrai che più cose fai e più trovi la forza per farne altre. Sono poche le cose che abbiamo davvero ragione di temere, credimi.» “Fai almeno una volta al giorno una cosa che ti spaventi e vedrai che troverai la forza per farne altre”. Sono queste le parole che Sole trova nella lettera che la sua migliore amica le ha scritto poco prima di ripartire per Parigi, subito dopo l’unico litigio della loro vita. Quel litigio di cui Sole si pentirà per sempre, perché non rivedrà mai più Stella, la persona più importante per lei. Sole non smette di guardare quel foglio perché, anche se ha solo venticinque anni, non c’è nulla di più difficile per lei che superare le proprie paure. Sa che, se le tiene strette a sé, non c’è nulla da rischiare: il lavoro sicuro per cui ha rinunciato al sogno di fare l’università; il primo bacio mai dato perché è meno pericoloso immaginarlo tra le pagine di un libro che viverlo realmente. Ma ora Sole non può più aspettare. Lo deve alla sua amica. Così per cento giorni affronta una paura alla volta: dal lanciarsi con il paracadute al salire sulle montagne russe; dall’attraversare un bosco sotto il cielo stellato al fare un viaggio da sola a Parigi. Giorno dopo giorno, scopre il piacere dell’imprevisto e dell’adrenalina che le fa battere il cuore. A sostenerla c’è Samanta, un’adolescente in lotta con il mondo che ha paura persino della sua immagine riflessa. Rivedendosi in lei, Sole prova a smuovere la sua insicurezza e a insegnarle ciò che ha appena imparato: è normale avere paura, quello che serve è solo un unico, singolo, magnifico istante senza di essa. Ma c’è un unico istante che Sole non è ancora pronta a vivere. L’istante in cui deve confessare la verità al ragazzo di cui è da sempre innamorata. Una prova più difficile di tutte le altre. Perché anche l’amore può vestirsi d’abitudine e confondere. E per amare davvero bisogna essere pronti a mettersi in gioco. Perché persino i sogni possono cambiare quando sono solo una favola.

corbaccioOmicidio sul ghiaccio
Autore: Lenz Koppelstatter
Editore: Corbaccio
Prezzo: € 16,90

Sinossi
Le notti sul ghiacciaio non sono fatte per gli uomini. Sono fatte per i fantasmi, per le bufere, per la neve. Eppure, in una gelida notte di dicembre, una strana luce compare sul ghiacciaio della Val Senales e poco dopo viene ritrovato un cadavere con una freccia conficcata nel collo. Esattamente nello stesso luogo, venticinque anni prima, era stato scoperto Ötzi, l’uomo del Similaum, che ora si trova esposto nel Museo Archeologico di Bolzano. Anche lui ucciso da una freccia. Una grossa grana per il commissario Grauner, poliziotto con la non troppo nascosta aspirazione a fare il contadino, che si stava già pregustando un periodo di vacanza in famiglia. Tra intrighi di paese, abitanti più che laconici e turisti più che esuberanti, il commissario Grauner e l’ispettore Saltapepe, trasferito da Napoli e per nulla incline a condividere la passione dei bolzanini per la montagna, si troveranno di fronte a uno dei casi più difficili della loro carriera, che tocca tutti gli ambienti della capitale altoatesina e che affonda le radici in un lontano passato.

Il ritorno del marinero. Le indagini del commissario Bertè
Autore: Emilio Martini
Editore: Corbaccio
Prezzo: € 14,00
Disponibile dal 5 Luglio

Sinossi
Lungariva, Liguria, un nuvoloso pomeriggio di novembre: a bordo di una barca a vela viene trovato il cadavere di Sebastian Scettro, detto il Marinero: tre proiettili gli hanno spaccato il cuore. Appartenente a una facoltosa famiglia, il Marinero se n’era andato per mare nove anni prima su un piccolo sloop nordico, facendo perdere le sue tracce. Chi, o che cosa, l’ha riportato a casa, concedendogli solo poche ore prima dell’incontro con la morte? Di certo, come può constatare Gigi Berté, Sebastian non aveva lasciato un buon ricordo: con i fratelli i rapporti erano pessimi, frequentava pregiudicati e spacciatori, e aveva persino ricevuto una denuncia per stupro. A quanto pare, solo l’anziana nonna non aveva mai smesso di volergli bene e di aspettare il suo ritorno. Un caso complicato per il commissario aspirante scrittore, che lo porta ad affrontare, con la bravura di sempre e con rinnovato sconcerto, l’uccisione di un uomo. E se da una parte vorrebbe «fuggire» a Milano dove l’attende un’allettante offerta in questura, dall’altra la Marzia e la sua squadra a cui è sempre più affezionato lo tengono legato a questo strano paesino che da fuori sembra un’isola felice ma che, come ogni altro luogo, nasconde il seme del male.

Non è detto che mi manchi
Autore: Bianca Marconero
Editore: Newton Compton
Prezzo: € 10,00
Disponibile dal 19 luglio 2018

Sinossi
Fosco è il classico nerd: appassionato di videogiochi, brillante informatico; per sbarcare il lunario collabora con una rivista specializzata. La sua fidanzata Gaia, dopo anni di convivenza, esige da lui un gesto maturo. Per non deluderla, Fosco sta considerando di candidarsi per una promozione, sebbene questo significhi aumentare le ore di lavoro e abbandonare definitivamente il videogioco che sta progettando da anni. Mentre Fosco è alle prese con i suoi dubbi, tutta la redazione è in fermento per l’arrivo di Emilia, una modella star dei social, che collaborerà con la rivista per qualche tempo. Per Fosco la comparsa della popolarissima influencer non è altro che l’ennesima scocciatura, ma una serie di coincidenze inattese porterà i due ad avvicinarsi e a scoprire un’affinità sorprendente… Chi avrebbe mai potuto immaginare che mondi tanto diversi potessero comunicare e capirsi? Perché più passa il tempo e più Emilia si dimostra essere l’unica persona che sappia vedere Fosco per quello che è davvero, mentre Fosco, superando i propri pregiudizi, riesce a cogliere la vera natura di Emilia. E, per la prima volta nella loro vita, i sogni non sembrano più tanto stupidi, ma straordinariamente realizzabili.

Buona scelta!
Chicca
Precedente Fracture me - Gruppo di Lettura Successivo Il segno della tempesta

4 commenti su “Segnalazioni – Giugno 2018

Lascia un commento

*