Signora della Mezzanotte

Sono stati scritti fiumi di parole sull’uscita di questo libro, sugli Shadowhunters, sul mondo incredibile inventato dalla Clare per cui so benissimo di non poter aggiungere nulla di più di quello che i fan sfegatati della serie sanno di già, così per quanto mi riguarda mi limiterò a parlarvi di come ho vissuto io il romanzo, cosa ho provato nel reincontrare Emma, Julian, Mark e la famiglia Blackthorn e cosa ne penso di questo primo volume di una nuova trilogia.
Per cui miei cari Lettori mettetevi comodi e preparatevi a sentirmi blaterare per un po’!

Signora della Mezzanotte
di Cassandra Clare

signora della mezzanotteDescrizione
Los Angeles 2012. Sono passati cinque anni da quando Emma Carstairs ha perso i genitori, barbaramente
assassinati. Dopo il sangue e la violenza a cui ha assistito da bambina, la ragazza ha dedicato la sua vita alla lotta contro i demoni ed è diventata la Shadowhunter più talentuosa della sua generazione. Non ha però mai smesso di cercare coloro che hanno distrutto la sua famiglia e, quando si rende conto che l’unico modo per arrivare ai colpevoli è quello di allearsi con le fate, da anni in lotta con gli Shadowhunters, non si tira indietro. È una partita molto pericolosa, ma Emma, insieme a Julian, suo migliore amico e parabatai, ha tutte le intenzioni di giocarla fino in fondo. Non solo la ragazza potrebbe finalmente vendicarsi, ma per Julian si apre la possibilità di riabbracciare il fratello Mark, che anni prima era stato costretto a unirsi al Popolo Fatato. Inizia così una corsa contro il tempo, un’indagine ricca di colpi di scena, dove i bluff e i doppi giochi non mancano e i sentimenti più profondi sono messi a dura prova. Compreso quello che lega Emma e Julian, forse di natura diversa rispetto a quel legame puro, unico e indissolubile che dovrebbe unire due parabatai: un sentimento che la Legge non accetta.

Recensione
Erano solo dei bambini quando Sebastian ha dato vita a quella che è stata una vera e propria guerra
all’interno delle file degli Shadowhunters. Emma e Julian si sono trovati a fare i conti con un presente pesantissimo e difficile, e mentre l’uno si è scoperto uomo a 12 anni prendendosi cura dei fratelli minori, l’altra ha intrapreso quella che si può definire la ricerca della verità.emma and Julian
Chi ha ucciso i suoi genitori non è il figlio di Valentine, Emma ne è certa, ma la strada per scoprire il colpevole sarà ardua e così 5 anni dopo gli avvenimenti de La città del fuoco Celeste, i Blackthorn tutti e la giovane ed intraprendente Emma si alleano con le fate per scoprire cosa ci sia dietro a delle strane morti che hanno in comune con l’uccisione dei Carstairs delle antiche scritte rinvenute sui corpi e che hanno come radice unica la negromanzia.

E qui mi fermo con la storia

E qui comincio con i miei pensieri

Adoro la Clare, mi piace come scrive, mi piace la sua fantasia, l’intreccio che da alle storie, i suoi
personaggi dai caratteri tosti ma allo stesso tempo così umani nonostante abbiano nelle vene sangue di
angelo.
tumblr_o3qavnIjS11sjsbvyo1_500Signora della mezzanotte non poteva che aprirsi un portale nel mio cuore perchè oltre a rivivere emozioni che avevo provato in precedenza grazie a Will, Jem e Tessa, a Jace e Clary, Magnus ed Alec, questa volta si è aggiunto qualcosa in più, un amore fraterno iondissolubile ed un legame tra parabatai che ha toccato il mio animo.

Non c’è che dire, Emma e Julian sono fatti per combattere l’uno accanto all’altra, il loro amore è gioia e sofferenza insieme. Uniti sono imbattibili, stare separati non è un’opzione possibile.
Emma è forte, tenace, grintosa. Non ha paura di nulla e per Julian ed i suoi fratelli si butterebbe nel
fuoco.
Julian è un uomo, un ragazzo, un padre ed un fratello. Vive per la sua famiglia e ama Emma come un
parabatai non dovrebbe fare. Il suo autocontrollo fa spavento e il dolore che si nasconde dietro ai suoi occhi fa tenerezza.

… Siamo legati Emma, legati l’uno all’altra. Respiro quando tu respiri, sanguino quando tu sanguini, io sono tuo e tu sei mia, lo sei sempre stata, così come io sono sempre, sempre appartenuto a te … Io non vivo se tu muori!

tumblr_o3b1qcxA0H1ud34xko1_500Questa è la loro storia, ma è anche la storia di Mark Blackthorn che in 5 anni di assenza è molto cambiato, il suo essere fata si scontra con il suo essere shadowhunter e sul serio non sono riuscita ad incasellarlo, credo che tra tutti sia stato il personaggio più ambiguo, particolare e difficile da comprendere.
Anche lui soffre quasi quanto Julian ma ci sono attimi in cui ho pensato che la sua fosse, forse, una finzione.
La Clare è una sadica tremenda e ci terrà sul filo del rasoio per tutta questa nuova trilogia.
So gia che verserò fiumi di lacrime per amori folli, battaglie contro il male e cuori spezzati. Ma sono anche consapevole che la perdonerò.

Ritroviamo grazie a dei piccoli camei anche Jace, Clary, Tessa, Jem, Magnus, Alec e della cosa non posso che essere felice, però al momento sono concentrata su questo nuovo trio Julian-Emma-Mark e su cosa accadrà nei prossimi volumi.
Ci sono poi un mucchio di nuovi protagonisti davvero interessanti, prima fra tutte Cristina una cara amica di Emma ed un certo …. eh no volete sapere troppo se come me amate gli Shadohunters non potete perdervi Signora della mezzanotte.

Aspetto i vostri commenti!

Alla prossima
Chicca

Precedente Come ci frega l'amore Successivo W...w...w Wednesday #17

4 commenti su “Signora della Mezzanotte

Lascia un commento

*