Silver. L’ultimo segreto

Vi avviso cari i miei lettori mentre sto scrivendo questa recensione sono in piena fase guerra contro il raffreddore, nella quale sto perdendo miseramente così se per caso tra ciò che scrivo trovate delle cavolate sappiate che non è colpa mia bensì di quei maledetti germi che stanno invadendo il mio organismo!

Silver. L’ultimo segreto
di Kerstin Gier

silver_lultimo_segretoDescrizione
Ormai è appurato: nemmeno nei sogni si può stare in pace. Prima, quando Liv viveva a casa sua, i sogni erano affari suoi, ma adesso che si è stabilita a Londra insieme alla sorella Mia da Ernest, il nuovo compagno della  madre Ann, sembra che tutti ne sappiano più di lei. In primo luogo Grayson, il fratello appena acquisito, e poi tutti i suoi amici. Da quando le sono apparsi in sogno in un cimitero, intenti in una cerimonia esoterica, Liv è costretta a condividere con altri ragazzi non solo la scuola, ma anche la notte e i suoi incubi. Da un certo
punto di vista questo può avere i suoi aspetti positivi, specialmente quando Liv è con il fascinoso Henry… ma i sogni sono minacciati da una presenza oscura e inquietante pronta a seguire i ragazzi nei loro spostamenti e, soprattutto, il loro amico Arthur ha deciso inspiegabilmente di rovinare per sempre la loro vita. Di giorno, le cose non sembrano andare meglio in questa famiglia allargata dove c’è ancora qualche rancore di troppo tra Florence, la spocchiosa gemella di Grayson, la mamma di Ernest che mai e poi mai vorrebbe diventare la suocera di Ann e l’autore di un blog anonimo che si diverte a spiattellare tutti i segreti di Liv. Certo, c’è Henry, il suo meraviglioso fidanzato, ma cosa farà quando scoprirà che Liv gli ha mentito? Con «Silver. L’ultimo segreto» si conclude la Trilogia dei sogni: una storia fantastica, divertente, romantica, misteriosa, scritta con una fantasia impareggiabile dall’autrice della Trilogia delle gemme.

Recensione
Era circa un anno che aspettavo di leggere l’ultimo libro della Trilogia dei Sogni e finalmente la Corbaccio si è decisa a pubblicarlo 😛

La Gier mi piace, soprattutto quella delle trilogie perchè i suoi personaggi sono sempre molto molto carini e mi strappano continuamente delle risate, e benchè entrambe le serie (Sogni+Gemme) siano più adatte ad un pubblico giovane che alla sottoscritta mi sono divertita a viaggiare nei sogni di Liv, Henry e Grayson.

Chi ha letto i volumi precedenti, ricorderà che abbiamo lasciato Liv alle prese con una oscura entità che vaga tra i sogni, quegli stessi sogni nei quali ogni notte si incontrano lei, Henry il suo ragazzo e Grayson il suo quasi fratello.
I nostri tre esploratori di sogni si rendono ben presto conto che Arthur, il loro vecchio nemico sta diventando  sempre più bravo nelle sue manipolazioni, vittime innocenti cadono nella sua rete e impedirgli di continuare questo suo gioco vigliacco è più difficile del previsto, perchè quello che accade nei sogni comincia a ripercuotersi nella vita reale.
Anche Secrecy, la misteriosa blogger che sembra essere ovunque ci mette del suo, ma nonostante la sua irriverenza un filino perfida, da quel pepe in più che rende il racconto ancora più gradevole.

Il romanzo, che non si discosta di molto dai precendi volumi, è abbastanza scontato, ma comunque divertente.  La storia d’amore tra Liv ed Henry è tenera e soprattutto pudica visti i tempi che corrono 😛 mentre Mia, la sorella minore di Liv è sempre un passo avanti, forse la più riuscita tra i personaggi dell’intera trilogia. Mi è invece spiaciuto molto che a Jasper sia stato riservato un ruolo così marginale nel racconto soprattutto perchè nel primo libro era uno dei 4 “esploratori” dei sogni originali e aveva del potenziale che a mio avviso non è stato sfruttato.
Lieto fine d’ordinanza e divertente quanto basta chiude una Trilogia piacevole ma non eccelsa, che mi permetto di suggerire a chi ama sognare.

Chicca

Precedente Top 10 2015 e Buon Anno!!!!! Successivo L'amore non è mai una cosa semplice

Lascia un commento

*