Sono io Taylor Jordan

Sono io Taylor Jordan
Le fantastiche disavventure di Meggie Clarke
di Tania Paxia

sono io taylor jordanDescrizione
C’era una volta…
Una ragazza piena di paure, che viveva a New York.
Tranquilli, non è un libro fantasy! Questa è la mia storia: mi chiamo Meggie Clarke e sono una cover designer con la passione per la scrittura. Vivo in un appartamento condiviso, insieme a due coinquilini, la Bestia e la Bella.
Ray Parker, invece, è il mio Capo, o il Principe, come lo chiamiamo in ufficio. E poi c’è…Taylor Jordan.
Ma chi è Taylor Jordan?
1° indizio: Barnes&Noble, Union Square. Sezione fantasy.
2° indizio: Taylor potrebbe essere una ragazza!
Per gli altri indizi, dovrete aspettare di leggere il libro!
Perché, magari, sono io Taylor Jordan…oppure no.

Recensione
Qualche post fa vi avevo raccontato del mio continuo incrociare la scrittrice Tania Paxia sui vari Blog che seguo, tanto che alla fine mi ero sentita in qualche modo spinta a leggere il suo libro Ti amo già da un po’ :D. Come sapete il libro mi è piaciuto così, per continuare la scia positiva, mi sono procurata anche Sono io Taylor Jordan che ha per protagonista la giovane Megan “Meggie” Clarke, una cover designer con la passione per la scrittura.

Tra la creazione di una cover e l’altra la nostra simpatica amica ha scritto un libro intitolato Unaware che viene purtroppo continuamente respinto dalle case editrici a cui Megan lo propone.
Un po’ scoraggiata dalla cosa e colta di sorpresa dal suo coinquilino nerd Cooper si ritrova con un colpo di click a vedere il suo libro autopubblicato su di una delle piattaforme apposite.
Grazie all’inventiva di Cooper, attorno ad Unaware si crea un gran fermento e Meggie si ritrova al centro di qualcosa più grande di lei a cui le sarà molto difficile sfuggire.

Mi piace lo stile di Tania, fresco, allegro, colorato – cover fantastica tra l’altro – e il suo continuo richiamo alle favole con personaggi come la bella e la bestia, la fata madrina e il principe.
Come per il romanzo di cui vi parlavo poc’anzi anche Sono Io Taylor Jordan è grazioso ed un po’ acerbo, ma non per questo meno piacevole.
Posso tranquillamente dire che le atmosfere sono forse un po’ troppo somiglianti al più famoso The Bing Bang Theory, comprese le cene Thai del mercoledì ma a me sono piaciute ugualmente, forse perchè per i nerd ho un debole XD.
Romantico e divertente, mi trova però in disaccordo sul finale perchè personalmente al Principe preferisco la Bestia.

In bocca al lupo a Tania per i suoi futuri libri e buona lettura a tutti voi!
Chicca

Precedente Le Ali della vita Successivo W…w…w Wednesday #16

2 thoughts on “Sono io Taylor Jordan

  1. Sono proprio felice che ti sia piaciuto! Non avevo pensato a The Big Bang Theory, ma ora che mi ci hai fatto pensare, è vero alcune atmosfere del libro lo ricordano ! 😀
    Mi sono divertita molto a leggere questo libro! 🙂

    • librintavola il said:

      ahahah siiiii ho pensato subitissimo alla banda di Sheldon e Leonard ma io sono di parte, loro li adoro e li seguo da sempre.
      Taylor Jordan è stato carino proprio come Ti amo gia da un po’, e spero che Tania continui a scrivere commedie romantiche di questo tipo
      Chicca

Lascia un commento

*