Tu leggi? Io scelgo #6

Tu leggi? Io scelgo #6

Buongiorno Lettori,
bentrovati con un nuovo appuntamento della rubrica Tu leggi? Io scelgo! che nasce da un’idea di R. del Blog Niente di Personale e di Chiara La Lettrice sulle Nuvole.
Questo mese ho attinto tra le letture del blog Le Trame del destino e la mia scelta è ricaduta sull’unico libro che ancora non avevo letto di Anna Premoli. Prima di parlarvi del libro però vi lascio il calendario di ottobre con tutti gli appuntamenti.

Come inciampare nel principe azzurro
di Anna Premoli
CE Newton Compton

Descrizione
Quale ragazza non sogna di sfondare nel proprio lavoro sfruttando la possibilità di trascorrere un anno all’estero? È proprio questa la grande opportunità che un giorno si presenta a Maddison: ma l’inaspettata promozione arriva sotto forma di un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud! Maddison, però, è solo all’apparenza una donna in carriera. In realtà è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. Come è possibile che abbiano pensato proprio a lei, che del defilarsi ha fatto da sempre un’arte, che ha
il terrore delle novità e di mettersi alla prova? Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende affatto facile adattarsi al nuovo ambiente. Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!

Recensione
Letto in un giorno e mezzo, Come inciampare nel principe azzurro è uno di quei libri scacciapensieri che sono aria pura per chi come me ha spesso delle settimane estenuanti.
Ho riso tantissimo, ho adorato Maddison e Mark e ho divorato pagine come un’affamata.
Ma andiamo con ordine, perchè cavolo se sto correndo e devo assolutamente parlarvi del libro!

Donne in carriera ne abbiamo? Immagino che nel mondo ce ne siano tantissime, ma Maddison la protagonista del romanzo di oggi lo è solo di facciata, lei sogna di stare a casa e fare shopping, sul lavoro si impegna anche se non è quello lo scopo della sua vita, ma presto si trova a dover fare i conti con un trasferimento in un paese lontano e con abitudini nettamente diverse dalle sue.
Da Londra a Seul è un attimo, litigare con il suo nuovo capo è facilissimo, andare a fare la spesa e bloccare la fila a causa del contante sbagliato è un lampo!
Fortuna che Mark Kim, il suo affascinante capo la tiene d’occhio e anche se i battibecchi tra i due sono all’ordine del giorno la loro è un’intesa vincente.
Ciò che però mi è piaciuto del libro, non è solo il rapporto uomo-donna, ma anche il modo in cui è stato scritto, divertente, ironico, e assolutamente coinvolgente.

La Premoli si conferma a mio giudizio un’autrice adatta a tutte le stagioni, con i suoi romanzi mette allegria, le sue donne possono sempre camminare a testa alta perchè tutte hanno caratteri forti e questa è una dote che apprezzo moltissimo.
Maddison è un personaggio positivo, la sua parlantina è notevole, ha sempre la risposta pronta e non si lascia travolgere dagli imprevisti.
La narrazione è fluida, non ci sono pause o tempi morti, tutt’altro, si è sempre sul pezzo e ci si diverte moltissimo per delle trovate geniali.

Sono davvero felice di aver scelto questo romanzo e sicuramente lo consiglio a chi ha bisogno di rilassarsi e godersi un momento felice.

Chicca

Precedente Black Moon 6 - Un bacio prima di morire Successivo Cercasi amore vista lago

33 commenti su “Tu leggi? Io scelgo #6

  1. Manuela il said:

    Va beh, la Premoli è una garanzia. Mi sono divertita anche io leggendo questo romanzo, anche se il mio preferito rimane Un giorno perfetto per innamorarsi

  2. Ludovica il said:

    Quando scoprii la Premoli,un paio di anni fa o forse tre,mi misi con la lista in mano e li lessi tutti,in ordine di pubblicazione! E davvero, ancora non ce ne è uno che mi abbia in qualche modo delusa.
    Mi è piaciuta la tua definizione “scacciapensieri”…. ho l’ultimo sul comodino,in attesa di qualche pensiero da scacciare

  3. Stefania il said:

    La Premoli è veramente un porto sicuro
    !!! Ho letto un suo romanzo per caso nel 2014 e da lì non mi sono più fermata!!! Felice che anche te ne sia rimasta entusiasta!!!!!

  4. Ah sì, ottima scelta!
    Forse è stato il primo in assoluto che ho letto della Premoli anni fa.
    Adesso ho iniziato l’ultimo, ma non sono ancora convinta del ritmo della storia.
    Questo però è davvero divertente e si legge in un soffio! 🙂

    • librintavola il said:

      ma dai?
      io lessi il suo primo una vita fa (ti prego lasciati odiare) che ho amato tantissimo. e visto che all’epoca non avevo il blog sto pensando ad una rilettura per poterlo recensire!

  5. C.K.Harp il said:

    Che dire… sono commossa e divertita. Per i vostri commenti, le bellissime parole di Chicca e il fatto che amo questo romanzo. Li adoro tutti, i miei, ma questo ha un posto speciale nel cuore per un sacco di motivo diversi. È sono contenta sia riuscita a emozionarvi. Grazie!

    • librintavola il said:

      grazie di essere passata a trovarmi. temo che il commento sia finito nel post sbagliato, ma ribadisco il piacere che ho provato nel leggere il tuo libro. non vedo l’ora di scoprire gli altri!

  6. Ho letto cose grandiose sulla Premoli e l’ho conosciuta a SalTo nel 2017 (mi pare) ma è il genere di romanzo che scrive che non mi attira. Però, visto il pessimo periodo con i libri ultimamente quasi quasi ci faccio un pensierino.

  7. Questo libro mi ispira tantissimo!
    Sai che è da una vita che voglio leggere qualcosa della Premoli e non ci sono ancora riuscita?
    Ma la tua recensione mi ha convinta ulteriormente!

Lascia un commento

*