La vetrina degli scrittori #11

La vetrina degli scrittori #11

Rosa Campanile

Bentrovati amici lettori,
quest’oggi non posso che essere strafelice di ospitare nella mia adorata vetrina una ragazza fantastica, simpatica e dolce che ho avuto il piacere e l’onore di conoscere grazie al suo bellissimo Blog Briciole di Parole.
Lei è Rosa Campanile ama i gatti, la buona cucina e preparare dolci per le persone che ama. La sua grande passione, che è anche la mia del resto, sono i libri.
Di seguito troverete moltissime informazioni riguardo Rosa ed il suo libro Die Love Rise (cover fantastica non credete?) in uscita il 15 di Marzo, in primis la trama e alcune notizie base … poi una piccola intervista che ci permetterà di conoscerla meglio ed infine tutti i link al Blog Tour per la promozione del romanzo con Giveaway finale.
Siete pronti vero per tuffarvi in questo mondo fantastico creato dalla nostra Rosa?

dieloveriseHQTitolo: Die Love Rise
Autrice: Rosa Campanile
Editore: Self-publishing (StreetLib)
Genere: Romance / Post Apocalittico / Sci-Fi
Pagine: 254
Euro: 1,99 (ebook)
Data di uscita: 15 Marzo 2016
Trama:
In un futuro non molto lontano, la popolazione umana è stata decimata dal virus AD7E0-i che ha trasformato gli uomini in mutanti affamati di carne e sangue. Per i pochi fortunati scampati al contagio iniziale, il mondo è diventato un luogo pericoloso in cui sopravvivere a stento.
Lo sa bene Sophie Warden, che negli ultimi due anni ha fatto tutto ciò che era necessario per proteggere se stessa e sua sorella Leery. La voce che a Leons Town ci sia un Centro di Soccorso e Raccolta ancora operativo rappresenta la loro ultima chance di trovare un rifugio sicuro diverso dalla strada. Nonostante le perplessità che si tratti solo di una diceria, Sophie e Leery, in compagnia di un esiguo gruppo di sopravvissuti, raggiungono la struttura. Ma le cose non andranno come pianificate e la minaccia dei mutanti si rivelerà più letale e insidiosa di prima.

Clive Hudson non è più l’uomo di un tempo. Dopo aver perso coloro che amava, Clive ha deciso di allontanare tutto e tutti, scegliendo la morte come unica compagnia. Se per dispensarla agli infetti o per trovarla lui stesso, non fa più alcuna differenza per la sua anima tormentata da un doloroso passato. L’incontro con Sophie, però, smuoverà qualcosa nel profondo del suo essere.

Due anime simili, entrambe a un solo passo dalla condanna eterna o da un’insperata salvezza. Perchè non tutto il buono del mondo è andato perduto. Forse, nonostante il dolore e la morte, si può ancora amare ed essere amati. Anche al tempo dell’invasione mutante.

Contatti:
Email: [email protected]
Blog Briciole di Parole: http://bricioleparole.blogspot.it/
Pagina Facebook Die Love Rise: http://tinyurl.com/gt77ll8

 

Breve Intervista

Ciao Rosa, benvenuta su Librintavola, non sai quanto io sia felice di poter presentare il tuo libro alla Blogosfera. Lasciami dire che nutro profonda ammirazione per chi come te si dedica alla scrittura, trovo che sia un talento magnifico, e il fatto che tu abbia deciso di fare il grande passo, ovvero lanciarti in questa avventura come autrice fa accrescere ancora di più la stima che nutro nei tuoi confronti. Sei pronta per rispondere a qualche domanda? Prometto di essere buona 🙂

*Ciao Chicca, grazie a te per avermi voluto nella tua vetrina e per la possibilità di far conoscere Die Love Rise ai tuoi lettori. Le tue parole mi fanno arrossire, spero di essere all’altezza delle aspettative. Prontissima, vai pure 😉

Parlaci un po’ di te, raccontaci come, quando e perchè una blogger decide di diventare una scrittrice?

*Sono più che sicura che ogni blogger e lettore che si rispetti abbia un romanzo nel cassetto. Diciamo che, per quanto mi riguarda, se non ci fosse stato Briciole di Parole non ci sarebbe stata Rosa Campanile autrice. Ho sempre immaginato storie e personaggi, anche se è solo da qualche anno che ho cominciato a scrivere con maggior frequenza, e il blog è stato decisivo nel darmi il coraggio di buttarmi nella mischia. Scrivere tutti i giorni per il blog è un bel esercizio di scrittura, leggere libri di genere diversi è uno spunto continuo per l’immaginazione e poi approfondire il mondo del selfpublishing grazie alla conoscenza delle autrici e degli autori che si sono rivolti a me come blogger è stato utilissimo. Alla fine mi sono detta che dovevo provarci anche io. Speriamo solo di aver fatto la scelta giusta!

Da dove nasce la scelta di scrivere un romanzo ambientato in un futuro così apocalittico?

*Ho solo seguito l’ispirazione del momento. Ho sempre avuto un debole per quelle storie alla Resident Evil e affini, e lo scenario post-apocalittico creatosi in seguito all’epidemia di un virus che ha modificato geneticamente gli esseri umani mi è servito come ambientazione estrema per poter analizzare la vita, le sofferenze e i sentimenti più profondi e intimi dei personaggi che avevo in mente. Se lo chiede anche Sophie: “Al tempo dell’invasione mutante, come si vivevano i rapporti con l’altro sesso? E i sentimenti? E il sesso?”

Per tratteggiare i personaggi di Sophie e Clive ti sei ispirata a qualcuno in particolare? E come mai hai scelto proprio questi nomi?

*Sia per Sophie che per Clive ci sono alcuni piccoli aspetti che fanno parte anche di me; mentre fisicamente parlando li ho tratteggiati così come li ho immaginati, anche se, a un certo punto, un dreamcast ideale mi è stato molto utile, soprattutto per Clive. I nomi sono arrivati per puro caso: ho scelto Sophie perchè, lo ricordo benissimo, un pomeriggio in cui stavo scrivendo mia sorella stava guardando il dvd de Il castello errante di Howl, e Sophie è il nome della protagonista; mentre è stato difficile dare un nome a Clive, tutti quelli che mi venivano in mente sembravano non andare bene. Alla fine, visto che per impersonarlo avevo scelto l’attore Clive Standen, beh, decisi di prendere in prestito anche il suo nome, oltre che il viso 🙂

Il romanzo è autoconclusivo oppure avrà un seguito? E nel caso in cui lo fosse sei già al lavoro?

*Die Love Rise è un romance autoconclusivo. Però c’è stato qualcuno che, avendo letto il romanzo in anteprima, già mi ha domandato se ci fosse un seguito… Ci sto pensando, per la testa già mi frullano diverse idee, ma è tutto in forse. Aspetterò di vedere come verrà accolto, e se ci sarà richiesta di un seguito, perchè no?

Cosa hai provato quando hai scritto la parola FINE al romanzo?

*Per prima cosa mi sono messa a saltellare per la stanza come una scema! Poi ho realizzato ciò che avevo fatto e ho provato un’immensa soddisfazione, perchè era la prima volta che riuscivo a finire una delle mille storie abbozzate (su carta o solo nella mia mente) e mai concluse.

Quanto è stato impegnativo scrivere Die Love Rise?

*Abbastanza, soprattutto perchè sapevo bene inizio, svolgimento e finale, ma ci è voluto tempo e pazienza per affrontate tutto il viaggio. Ci è voluto tempo per ogni scena e dialogo e ogni capitolo concluso era una piccola vittoria, un passo in più per arrivare alla meta finale. Ci ho messo esattamente un anno a pensarlo, scriverlo, rileggerlo mille volte e pubblicarlo.

Cosa ti aspetti che accadrà dopo l’uscita del libro? Ti va di confidarci i tuoi sogni e/o le tue paure?

*Sono più le paure che i sogni! Sono una persona molto ansiosa e tanto pignola, quindi spero che i miei sforzi vengano apprezzati. Autopubblicarsi non è una passeggiata, ci sono mille cose da fare, ma so che ne vale la pena. Soprattutto spero che i lettori che mi daranno un’opportunità come autrice leggendo Die Love Rise, apprezzino la mia storia. Se si emozioneranno leggendo le mie parole sarebbe già un grandissimo traguardo per me!

Carissima Rosa grazie per aver condiviso con noi piccoli pezzi della tua vita di scrittrice, e voi cari Lettori correte ad accaparrarvi il libro della nostra amica, aiutiamo i nostri giovani scrittori a crescere, sarà un bene per loro ma soprattutto per noi amanti della lettura.

Un’ultima cosa prima di salutarvi, di seguito troverete tutte le tappe del Blog Tour. Partecipate numerosi!!!!!!!!!!!!

Chicca

BLOG TOUR + GIVEAWAY DIE LOVE RISE DI ROSA CAMPANILE

BTbanner1

12.03 Cover, trama ed estratto
Le Parole Segrete
http://leparolesegretedigaia.blogspot.com/

14.03 Personaggi&Dreamcast
La Tana di una Booklover
http://latanadiunabooklover.blogspot.com/

16.03 Recensione in Anteprima
Libri D’Incanto | Pagine Magiche
http://libridincanto.blogspot.com/
http://paginemagiche.blogspot.com/

18.03 Playlist
The Paradise of Book 8
http://ithuriel99.blogspot.com/

20.03 Intervista
Divoratori di libri
http://divoratoridilibri.blogspot.com/

22.03 Vincitori Giveaway
Briciole di Parole
http://bricioleparole.blogspot.com/

Precedente Aspettando te Successivo Marzo in libreria

8 thoughts on “La vetrina degli scrittori #11

  1. ROSA CAMPANILE il said:

    Ciao Chicca, wow che meraviglia, la domenica comincia proprio bene per me! Grazie, grazie grazie, sia per le bellissime parole di incoraggiamento che per la tua disponibilità <3 E non vedo l''ora di sapere che ne pensi di DLR! Un bacione :*

    • librintavola il said:

      cara Rosa, sono così felice che il mio articolo ti piaccia.
      Spero solo di riuscire a leggerlo presto e recensirlo.
      in bocca al lupo per tutto
      Chicca

    • librintavola il said:

      siiiiiiii ha scritto un libro, io non vedo l’ora di riuscire a leggerlo. purtroppo sono in arretrato sia con le letture che con i post, devo darmi da fare!

  2. L’intervista è davvero carina!!! *__*
    E il libro mi ispira davvero tantissimo! Mi ero persa il blog tour (ma questa volta ho una scusante: sono tornata ieri dalle vacanze, quindi ho un sacco di arretrati nella blogosfera!) ma ora rimedio subito! 🙂

    • librintavola il said:

      si anche a me interessa molto, l’unico dramma è trovare il tempo per leggerlo. davvero questi ultimi mesi sono tanto impegnativi che faccio fatica a seguire tutto 🙂

Lascia un commento

*