5 Blogger per un autore #11 – Charlotte Link

5 Blogger per un autore #11 – Charlotte Link

Buongiorno a tutti carissimi Lettori,
nuovo con la rubrica 5 Blogger per un autore che per chi non lo sapesse mette ben 5 lettrici accanite, nonchè blogger, di fronte ad un autore/autrice comune.
Chi siamo? Io spero che ci conosciate già tutte ma per chi ancora non sapesse di noi eccoci qui, tutte insieme io, Daniela del blog Un libro per amico, Baba del blog Desperate Bookwife, Ombretta del blog Ombre di Carta e Chiara del blog La lettrice sulle nuvole.
Ospite della nostra Rubrica Charlotte Link, autrice che avevo già letto e che non mi aveva del tutto convinta. Come sarà andata stavolta?

Il peccato dell’angelo
di Charlotte Link

Descrizione
Per la prima volta da quando si era trasferita in Germania, Janet Beerbaum si sente diversa: libera, senza passato e senza futuro, senza vincoli e impegni. Il suo viaggio nel Kent finalmente la fa sentire a casa, nel suo ambiente e con la gente giusta. Ritrovare a Londra Andrew, l’ispettore di polizia di cui era da sempre innamorata, la farà sentire, dopo tanti anni, una donna ancora in grado di amare e di essere amata. Eppure Janet sa di avere delle grosse responsabilità nei confronti della famiglia che ha creato, verso Phillip, suo marito, uomo mite e sempre disponibile, e verso Mario e Max, i suoi affascinanti e inseparabili gemelli, che però le causano non poche preoccupazioni… Andrew non può aiutarla, né può indagare sulle cause che l’hanno spinta a ritornare da lui: qualcosa gli impedisce di comprendere qual è il tipo di relazione in cui ora Janet lo vuole coinvolgere, ma il suo istinto di poliziotto e la sua ostinazione gli suggeriscono di indagare a fondo. Qual è il segreto di Janet? Da che cosa sta scappando? Perché appare così turbata quando lui le racconta dell’assassino che ha catturato e che sta per essere processato? E, soprattutto, quando viene a sapere che Mario è in Provenza in vacanza con la sua ragazza, l’equilibrio che Janet si era imposta comincia precipitosamente a frantumarsi. Un turbine di eventi sconvolgerà la vita di tutti, il passato tornerà imperioso a saldare i conti, ma fino a che punto Janet si spingerà per salvaguardare le persone che ama veramente?

Recensione
Cosa succcede se dopo circa 10 pagine già intuisci non solo chi sia il cattivo ma la storia intera? Bhe in questo caso stringi i denti e vai avanti perchè il libro per fortuna era breve e io avevo un po’ di tempo da dedicargli.

Janet è la protagonista, una donna fredda, e a mio parere non troppo a posto, che intraprende un viaggio con uno scopo ben preciso, voluto in accordo con suo marito. Ma lei decide che le cose non devono andare affatto così e in un impeto di follia va dall’uomo che è stato per lei un grande amore di gioventù.
E fin qui posso capire davvero che dopo oltre 25 anni di matrimonio qualcosa possa essersi incrinato, posso capire che avere un figlio “difficile” sia qualcosa di duro con cui vivere, ma non riesco assolutamente a capire il suo comportamento.

E qui mi fermo, perchè se aggiungessi altro probabilmente capireste tutto anche voi.

Cosa non mi è piaciuto del romanzo?
Oltre alla protagonista che ho trovato davvero insopportabile, la storia stessa è inverosimile. Non ho capito dove la Link volesse andare a parare, le atmosfere che dovrebbero essere cupe mi hanno solo annoiata, non mi è piaciuto Phillip un marito che è assurdamente cieco, non mi è piaciuto come la storia si è svolta e perdonatemi ma io Janet l’avrei presa a schiaffoni per il suo egoismo misto a cattiveria. Perchè una donna, soprattutto se madre non può comportarsi così.

Ho trovato poi il romanzo molto lento, poco coinvolgente, nulla mi ha appassionato, ma probabilmente in parte è stato dovuto proprio al mio intuire tutta la vicenda e la parola fine è stata un sollievo.

Mi dispiace tanto ma stavolta è andata così!

Chicca

Una risposta a “5 Blogger per un autore #11 – Charlotte Link”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.