Ci provo con #21 – Hexbreaker Lo spezzaincantesimi

Ci provo con #21 – Hexbreaker Lo spezzaincantesimi

Dopo le parole entusiaste di Chiara non potevo che lasciarmi tentare anche io da questo romanzo che fin dalla trama aveva le carte in regola per piacermi, così complice la rubrica Ci provo con la sua lettura è caduta a fagiolo.
Questo mese insieme a me ci sono anche altre amiche e vi lasico il banner preparato da Manuela (?) dove troverete i nomi delle partecipanti.

Grafica a cura Le mie ossessioni librose

Descrizione
Il poliziotto newyorkese Tom Halloran è un uomo dal passato tormentato. Se qualcuno avesse scoperto che una volta faceva parte della banda dei tunnel del famigerato O’Connel, avrebbe trascorso il resto della sua vita dietro le sbarre. Ma il suo segreto viene minacciato quando un terribile omicidio avviene mentre lui è di ronda, e sembra causato dalla stessa antica magia che ha ucciso la sua gang. Il mutaforma gatto Cicero è determinato a indagare sulla scomparsa di un amico e sulla morte di un altro, anche se nessuno crede che i due casi siano collegati. Quando gli indizi delle sue indagini si intersecano con quelle di Tom, il bohemien Cicero riconosce all’istante il rozzo agente irlandese come il suo stregone. Anche se sono del tutto inadeguati l’uno per l’altro, Cicero non ha altra scelta che lavorare con Tom… il tutto mentre combatte la passione che gli monta dentro. Tom sa che accettare Cicero come famiglio porterà solo allo scoprirsi e quindi al disastro. Eppure, mentre il fuoco tra loro brucia, il desiderio che prova verso l’altro rischia di superare qualsiasi obiezione razionale contro un eventuale coinvolgimento. Ma quando le loro indagini riveleranno una cospirazione che minaccia l’intera New York, Tom dovrà compiere la scelta più difficile della sua vita: proseguire nella menzogna e cedere al volere del suo cuore, o confessare la verità e sacrificare tutto.

Recensione
Facciamo così per una volta cominciamo dalla fine, nel senso che quando ho chiuso il libro ho subito pensato che volevo leggere il seguito seduta stante, perchè oltre ad esserci in lingua inglese è indispensabile perchè di Cicero e Tom non si può fare a meno.
In una New York del passato, dove accanto alla polizia tradizionale troviamo anche una PMM (polizia magica), umani, stregoni e famigli vivono in un contesto sociale dalle caratteristiche peculiari.
Ed è proprio durante un’indagine che vede coinvolto un uomo vittima di una magia, che le strade del famiglio libero Cicero e del poliziotto “comune” Tom si incrociano.

Ma Tom tanto comune non lo è con un passato da nascondere, tantomeno comune lo è Cicero il cui aspetto e i modi di fare sono estremamente interessanti.
L’iniziale diffidenza tra i due ben presto si trasforma in altro e la storia prende un ritmo travolgente tanto da fare fatica a staccarsi dalle pagine.

La scrittura della Jordan è coinvolgente e davvero scorrevole, nonostante alcune ingenuità il libro si legge che è un piacere. I personaggi sono ben caratterizzati e come vi dicevo molto interessanti e credetemi si fanno davvero amare. L’indagine è ben argomentata anche se uno di quelli che sarebbero dovuti essere i colpi di scena da un certo punto in poi mi sono stati chiarissimi e forse dove avrebbe dovuto stupirmi non lo ha fatto.

Ciò non toglie che mi sia comunque divertita a leggere delle avventure di Tom e del suo “gatto” Cicero e sono arrivata alla parola fine con un po’ di rammarico perchè sapevo che mi sarebbero mancati molti.

Lo consiglio? Assolutamente si!

Chicca

7 Risposte a “Ci provo con #21 – Hexbreaker Lo spezzaincantesimi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.