Crea sito

Black Moon 6 – Un bacio prima di morire

Black Moon 6 – Un bacio prima di morire
di Keri Arthur

Una serie che sta monopolizzando la mia attenzione in questi mesi è quella che vede protagonista la Dhampira Riley Jenson firmata Keri Arthur.
Ormai è per me e per le mie amiche un appuntamento immancabile e tra una lettura e l’altra, tra una challenge e altre 7, Black Moon occupa un posto d’onore nei Recap mensili.
Con oggi sono arrivata a quota 6, e detto tra noi, non vedo l’ora di cominciare il 7!

Descrizione
Riley Jenson è una donna molto sexy e molto determinata. Nelle sue vene scorre sangue di vampiro e l’istinto di un lupo mannaro la salva dalle insidie e dai guai. Ha preso a cuore il suo lavoro al Dipartimento Razze Diverse, e nulla può distoglierla dal suo obiettivo di sconfiggere i malvagi. Riley non ha paura di dire la sua, né di confrontarsi con il pericolo. Neppure stavolta, quando il suo compito è scovare un killer che infierisce sulle prostitute e si aggira nel patinato mondo dei VIP. Ma quando nell’indagine entra anche Quinn, la sua vecchia fiamma, le cose si complicano: insieme hanno vissuto momenti di bruciante passione e lui è l’unico uomo su cui Riley non ha assolutamente nessun controllo…

Recensione
Riley si deve arrendere all’idea di essere un guardiano fatto e finito. A lungo ha combatutto contro questa sua natura ma l’evidenza è netta, lei è una guardiana dentro ed è anche dannatamente in gamba, per questo oltre a dover seguire i casi che le affida il dipartimento le toccano quelli in cui viene chiamata in causa da amci e conoscenti.
In questo sesto volume poi l’emotività è a mille e sebbene avessi deciso di leggere con calma, gustamdomi un capitolo al giorno non ci sono riuscita, la Arthur mi ha incatenata alla storia e sono andata avanti perchè dovevo sapere.

Nuovamente conquistata da un mix di azione, sensualità, divertimento e fantasy ho affrontato il libro con ancor più piacere del solito, perchè dopo 6 volumi mi sento ormai amica di tutti i personaggi inoltre la storia è adrenalinica, ci sono due filoni di indagini dove si cerca di capire quali creature stiano mietendo vittime tra umani e mutanti.
Riley e suo fratello rohan saranno toccati molto da vicino, e non vi nascondo che ero talmente in tensione nel sapere cosa sarebbe davvero successo che non riuscivo a staccarmi dal kindle.

La scrittura della Arthur in 6 volumi non ha subito grossi cambiamenti, certo il personaggio di Riley è maturato e rispetto ai primissimi volumi le scene hot sono in netto calo per far spazio ad una maggiore consapevolezza affettiva, diciamo che non sono la fan numero uno dell’attuale compagno della nostra Lupa, ma me lo faccio andare bene, anche se spero sempre in un colpo di scena che rimescoli le carte in tavola.

Per ora il GDL che segue questa serie farà una piccola pausa per lasciare spazio a nuove letture ma non temete Riley The Guardian tornerà presto ad invadere il mio blog!

Chicca

8 Risposte a “Black Moon 6 – Un bacio prima di morire”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.