Crea sito

RP e Recensione – L’amore è sempre in ritardo

L’amore è sempre in ritardo
di Anna Premoli

Cari Lettori,
oggi sono davvero felice di parlarvi di un libro che oltre ad aspettare ormai da tempo, ho avuto il piacere di leggere in anteprima grazie alla CE Newton Compton ed a Selly del Blog Leggere Romanticamente e Fantasy che mi ha coinvolta nel RP.
L’autrice del romanzo, la meravigliosa Anna Premoli, ci ha finalmente regalato la storia di Alex e Norman, due personaggi che gli affezionati lettori di questa scrittrice conoscono da tempo.

Nei giorni scorsi alcune blogger hanno già postato i loro pareri sul libro ed io devo dire di essere molto in sintonia con quanto scritto.
Adesso però vi lascio alla recensione vera e propria e vi suggerisco, qualora non l’abbiate ancora fatto, di recuperare tutti i romanzi di Anna che sono davvero una fonte di inesauribile freschezza!

Descrizione
I primi amori sono di solito un dolce ricordo, capace di far sorridere. Non per Alexandra Tyler: Norman Morrison, il migliore amico di suo fratello Aidan, l’ha rifiutata senza tante cerimonie dopo che lei ha trascorso l’adolescenza a corteggiarlo e a comporre per lui terribili lettere d’amore in rima. Ogni volta che lo vede – anche ora che è una donna adulta e sta finendo un dottorato in Geologia alla Columbia – non riesce proprio a controllare il malumore. Le sue storie sentimentali sono state tutte un fallimento. E la colpa, secondo Alex, è proprio di Norman. Quando, stanca di incontri poco entusiasmanti, decide di prendersi una sacrosanta pausa dal complicato mondo degli appuntamenti, Norman, altrettanto stufo di pranzi tesi in casa Tyler, le propone una tregua: lasciarsi il passato alle spalle e provare a comportarsi in modo almeno amichevole. Alex non può tirarsi indietro di fronte a quella che per lei suona quasi come una sfida: trattarlo in modo cordiale in fondo non dovrebbe essere così difficile. O almeno, questo è quello che crede…

Recensione
Non mi sembra vero essere riuscita ad entrare nella vita di Norman Morrison, un personaggio che fin dalla sua prima apparizione ha stuzzicato la mia mente di lettrice.
Un uomo che nonostante sembri arrivato dal secolo scorso per quel suo modo di vestire così fuori moda è sempre riuscito a stupirmi per il suo essere un passo avanti a tutti.
La sorpresa più grande però è stata Alex, che con la sua verve, la sua parlantina e i suoi modi mi ha divertita tantissimo.
Un personaggio davvero riuscito, e non solo per questo suo carattere solare e sbarazzino ma anche perchè il suo atteggiamento mi ha ricordato molto suo fratello Aidan protagonista del libro E’ solo una storia d’amore.

Il rapporto tra i due protagonisti non è mai stato dei migliori, il perchè è da ricondursi alla cotta pazzesca che Alex ha sempre avuto per il migliore amico di suo fratello, una cotta adolescenziale non ricambiata e spesso fonte di figuracce enormi. Le classiche cose che da ragazzina fai senza pensare alle conseguenze.
Peccato però (o per fortuna), quella di Alex non è mai stata solo una cotta e adesso che è adulta le cose possono solo migliorare.
Così a causa una serie di eventi che renderanno la vicinanza tra lei e Norman molto più stretta del normale, il loro rapporto sarà destinato a cambiare.

Avrete sicuramente intuito quanto io abbia apprezzato questo romanzo, e non solo per i due personaggi principali, ma anche per il modo molto ironico in cui è stato scritto, caratteristica ormai tra le più apprezzate per quanto riguarda la scrittura di questa autrice.
I capitoli, narrati con pov alterni, danno l’esatta idea di come cambino i pensieri e le emozioni di Norman ed Alex, con una particolare incisività proprio per quanto riguarda il nostro ermetico uomo.
La storia è molto tenera, divertente ed emozionante. Il tocco in più è di certo la presenza di Aidan, Laurel ed altri personaggi dei precedenti romanzi della Premoli che ho amato infinitamente.

L’amore è sempre in ritardo è uno di quei romanzi scacciapensieri che fanno sognare, sorridere e che infondono buonumore.

Appuntamento imperdibile non solo per i fan di Anna ma per tutti coloro che hanno bisogno di positività e allegria. E a tal proposito vi ricordo che la scrittrice sarà presente al Rare 2019!

Chicca

 

12 Risposte a “RP e Recensione – L’amore è sempre in ritardo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.