Amore senza limite

Amore senza limite
Saints of Denver #1
di Jay Crownover

Non lo dite a nessuno, ma questo libro che avrei dovuto leggere in due settimane circa con le mie amiche Dolci, Chiara ed Erica, l’ho finito in un giorno e mezzo (compresa una lunga notte) però ho promesso che per i prossimi volumi rispetterò le tappe. Quindi shhhhhhhhhhhhhh non ditelo in giro che la comandante poi usa la frusta!

Descrizione
Sayer Cole e Zeb Fuller non potrebbero essere più diversi tra loro. Lei è un tipo da country club e ristoranti esclusivi, lui ha un passato da galeotto; lei passa le sue giornate a dibattere in tribunale, lui si sporca le mani nella sua impresa edile; lei è pura seta, lui è ruvido denim. Eppure, non appena Zeb posa gli occhi su quella bionda regina di ghiaccio, decide che deve averla a qualsiasi costo. Nonostante l’evidente attrazione reciproca, Sayer però respinge ogni tentativo di seduzione, incapace di credere che un uomo così istintivo e virile possa interessarsi a una maniaca del controllo come lei. Ma quando Zeb ha bisogno della sua abilità di avvocato per sciogliere un nodo doloroso del passato, Sayer accetta di aiutarlo. E mentre lottano insieme in una battaglia che coinvolge il loro futuro e molto di più, lei capisce che solo il calore di quell’uomo potrà sciogliere la gelida gabbia che la tiene prigioniera.

Recensione
Sono tornati! Dopo Lando e Dom una nuova coppia protagonista entra prepotentemente nel mondo Crownoveriano, sono Sayer e Zeb mie vecchie conoscenze che finalmente hanno un libro tutto per loro.
Sayer è un rampante avvocato in diritto familiare che si batte per la difesa dei bambini contesi e Zeb un ex galeotto che da anni lavora sodo per ristrutturare edifici, case, abitazioni quasi volesse far rinascere a nuova vita se stesso e loro.
Fin da subito Zeb si accorge che quella ragazza gli fa battere il cuore, ma lei è un ghiacciolo, o almeno si sente tale a causa di un padre tremendo che l’ha cresciuta in modo intransigente rendendola insicura di se stessa e delle sue emozioni.
La loro sarà una relazione complessa, fatti di alti e bassi e di decisioni che cambiano la vita per sempre.

È molto facile per me entrare ogni volta in empatia con i personaggi creati dall’autrice, il suo modo di descriverli, di mostrare le loro emozioni è davvero coinvolgente e forse proprio per questo motivo mi ritrovo ogni volta a leggere ininterrottamente senza badare allo scorrere del tempo; ma è successa una cosa strana stavolta, come mi era capitato con il personaggio di Rowdy, anche quello di sua sorella Sayer non è riuscito a colpirmi in pieno e francamente fatico a capirne il motivo. Questione di simpatie?
Probabilmente è così, perchè davvero non so darmi altre spiegazioni.

Il romanzo si legge molto velocemente, i pov alternati danno sprint alla storia, e la Crownover ha uno stile di scrittura così familiare che ormai con lei mi sento a casa. Avrei voluto però un maggiore approfondimento per quanto riguarda la parte legale degli affidamenti che a mio avviso è stata trattata in maniera troppo superficiale a differenza dei rapporti interpesonali che sono invece dettagliati e molto emozionanti.

Amore senza limite è un romanzo piacevole da leggere ma che con qualche piccolo accorgimento avrebbe potuto dare di più

Adesso appuntamento con il volume due della serie!

Chicca

Precedente Intervista con le Vamp Blogger #2 Successivo Stagione di Caccia

2 commenti su “Amore senza limite

Lascia un commento