Divergent

Divergent
di Veronica Roth

Divergent
Divergent

Descrizione
Dopo la firma della Grande Pace, Chicago è suddivisa in cinque fazioni consacrate ognuna a un valore: la sapienza per gli Eruditi, il coraggio per gli Intrepidi, l’amicizia per i Pacifici, l’altruismo per gli Abneganti e l’onestà per i Candidi. Beatrice deve scegliere a quale unirsi, con il rischio di rinunciare alla propria famiglia. Prendere una decisione non è facile e il test che dovrebbe indirizzarla verso l’unica strada a lei adatta, escludendo tutte le altre, si rivela inconcludente: in lei non c’è un solo tratto dominante ma addirittura tre! Beatrice è una Divergente, e il suo segreto – se reso pubblico – le costerebbe la vita. Non sopportando più le rigide regole degli Abneganti, la ragazza sceglie gli Intrepidi: l’addestramento però si rivela duro e violento, e i posti disponibili per entrare davvero a far parte della nuova fazione bastano solo per la metà dei candidati. Come se non bastasse, Quattro, il suo tenebroso e protettivo istruttore, inizia ad avere dei sospetti sulla sua Divergenza…

Fazioni
Fazioni

 

 

 

 

 

Recensione
Con questo libro ho avuto, come gia mi era capitato per Hunger Games, un bel colpo di fulmine! mi sono imbattuta nella trilogia Divergent per caso e, cosa che non immaginavo, l’ho subito amata.
Beatrice Prior è una ragazzina, figlia di una coppia di Abneganti, vive con la madre, il padre e un fratello nella fazione degli Abneganti che insieme ad Eruditi, Intrepidi Pacifici e Candidi sono le 5 fazioni di una Chicago futuristica.
Ogni fazione è un piccolo mondo che interagisce con le altre fazioni secondo delle regole ben precise.
Beatrice e Caleb, suo fratello, sono chiamati a scegliere a quale fazione intendono aggregarsi e stupendo tutti entrambi i fratelli rinunciano alla vita che fin’ora hanno conosciuto.
Beatrice sceglie di essere un’Intrepida, mentre Caleb sceglie di diventare un Erudito.
Gli Intrepidi posso scegliere di cambiare nome, per cui Beatrice d’ora in poi sarà Tris, e come tutti i neo Intrepidi dovrà superare prove di coraggio per riuscire ad essere accettata nella fazione che ha scelto.
Ma Tris ha un segreto, lei ai test attitudinali ha scoperto di essere quella che si chiama Divergente e questo segna l’inizio di tutto.
Avrei mille cose da dire sulla storia in se ma rischio, per chi ancora non avesse ancora letto il libro, di svelare troppo, pertanto mi limito a dire ciò che penso di Divergent.
Scritto in maniera fluida e scorrevole, si avverte fin da subito una tensione sotterranea per le scelte che deve fare Beatrice-Tris. Si trattiene il fiato in moltissime scene, e ci si domanda sempre cosa accadrà nel prossimo capitolo e perchè i Divergenti devono nascondere la loro vera natura.
Un libro con un finale apertissimo che non lascia intendere cosa accadrà poi. Un libro che ho, ovviamente, adorato.

Precedente Profiterole Successivo Pasta al forno

Lascia un commento

*