Natale sotto la neve

Natale sotto la neve
di Karen Swan

natale-sotto-la-neve_7220_Descrizione
La neve cade copiosa su Londra e il Natale è alle porte, eppure Allegra Fisher quasi non se ne accorge: sta cercando di chiudere il più grande affare della sua vita e non può permettersi alcun tipo di distrazione. Sul volo per Zurigo, dove ha in programma un importante appuntamento d’affari, incontra Sam Kemp, un affascinante sconosciuto, ma nemmeno allora perde di vista il suo obiettivo primario: concludere un accordo da centinaia di migliaia di sterline. Quando però se lo ritrova davanti come concorrente all’incontro di lavoro, la faccenda si complica notevolmente… Allegra, tuttavia, è abituata a nascondere le emozioni, e solo sua sorella Isobel sa il perché: c’è un oscuro segreto nel suo passato… E nella splendida cornice di Zermatt, sulle Alpi svizzere, le due sorelle saranno improvvisamente costrette a fare i conti con i misteri custoditi dalla loro famiglia e rimasti sepolti sotto la neve per molti anni.

Recensione
Man mano che leggevo questo libro ero indecisa tra il volermi trasformare in parrucchiera o in sarta e se vi state chiedendo il perchè, il motivo è presto detto entrambe le professioni hanno a loro disposizione delle forbici e credetemi questo romanzo ha proprio bisogno di un bel taglio zac! e via almeno un centinaio di pagine inutili.
Inizio molto lento e pesante, fatica a prendere vita, Allegra la protagonista è una donna in carriera, altera, fredda una cosiddetta donna con le palle e gli inizi del romanzo sono tutto un discutere di investimenti finanziari e contratti vari tanto che il calar della palpebra è costantemente in agguato.

Allega Fisher nella trattativa di quello che potrebbe essere il suo grande salto nell’elite dirigenziale nell’azienda per cui lavora conosce Sam Kemp che dopo una notte di passione si rivela suo nemico giurato, colui che vuole strapparle il contratto della vita.
Ma per Allegra e per sua sorella Isobel il destino riserva qualcosa di inaspettato, dei resti ritrovati in una bellissima località Svizzera pare appartengono alla loro vera nonna, così le due decidono di partire per scoprire quale sia davvero la loro storia familiare.

Ma nella ricca e nevosa Zermatt le due ragazze ritroveranno sia Sam, sia il rampollo cinese erede di una riccasciatori dinastia che potrebbe permettere ad Allegra di rientrare a far parte di quel mondo finanziario tanto importante per la carriera della ragazza.

Nel complesso gli argomenti trattati sono piuttosto interessanti ma come dicevo la lentezza degli eventi, le eccessive informazioni finanziarie, il voler strafare con marchi prestigiosi, ricchezza e luoghi praticamente perfetti rendono il romanzo molto artefatto. Ho trovato la protagonista antipatica dal primo istante e forse questo non mi è stato d’aiuto, inoltre la sua tanto conclamata intelligenza non lo è poi così tanto visto che sembra essere una persona talmente incentrata su se stessa da non notare situazioni palesi a chiunque.
Sam invece, nonostante abbia un ruolo chiave ai fini della storia sembra quasi un personaggio inconsistente.

Un romanzo che per quanto mi riguarda non raggiunge la sufficienza.
E voi lo avete letto? Siete di parere contrario?

Aspetto i vostri commenti
Buona lettura
Chicca

Precedente W…w…w Wednesday #4 Successivo Buon 2° Compleanno Librintavola!

2 commenti su “Natale sotto la neve

Lascia un commento

*