Crea sito

Review Party – Sono stata cattiva

Review Party – Sono stata cattiva
di Maura R.

Buongiorno miei cari Lettori,
bentrovati tutti con un nuovo Review Party a cura del blog Tre Gatte tra i libri.
Il libro protagonista di oggi mi ha davvero stupita perchè si è dimostrato fin dalle primissime pagine una lettura davvero notevole, sia per scrittura per che storia.
Prima di tuffarmi però nella recensione vera e propria vi lascio il banner dell’evento con i partecipanti di oggi.

Descrizione
Come si può descrivere la paura?
Per quel che mi riguarda, la racconterei esattamente così: improvvisamente, un giorno, per decisione di qualcun altro, la mia vita, che non era perfetta ma era la mia, fu spezzata, devastata, infettata dal suo male.
Ogni sua decisione e ogni suo abuso ebbero il potere di danneggiarmi irreparabilmente.
Sarei mai riuscita a risentire il battito del mio cuore?
Il mio nome è Viola, ho venticinque anni e da tre vivo in bilico tra un passato che mi tormenta e un futuro dal quale mi ostino a fuggire.
In bilico, spezzata da un uomo che mi ha sottratto l’anima.
In bilico, tra i ricordi che tornano a farmi del male e il desiderio di andare oltre quella luce che intravedo, ma che si allontana quando la mia mente va in tilt.
Nonostante la mia resistenza, un giorno ho incrociato due occhi verdi screziati che non hanno avuto paura di fissarmi e mi hanno tolto il respiro.
Chi sei? Perché mi guardi così?
Vorrei solo allontanarmi, ma non lo faccio.
Forse questo è l’inizio di un nuovo capitolo della mia vita.

Recensione
Adoro la sinossi di questo romanzo perchè non svela assolutamente nulla di ciò che ci aspetta tra le pagine di Sono stata cattiva.
Viola ne è la protagonista indiscussa; è una ragazza che nella sua vita ha sofferto enormemente ma racchiude in se forza e fragilità in egual misura, ciò che le succede è una vera rinascita fatta di sacrificio e fiducia, narrata con talento da Maura che ci accompagna in questo viaggio con personaggi indimenticabili.

Proprio sui personaggi vorrei spendere due paroline, sono diversi, ed ognuno di loro ha a mio avviso delle peculiarità che li contraddistinguono. Viola è sicuramente coraggiosa, ma al suo fianco ci sono delle figure che fanno la differenza.
Sua nonna ad esempio, una persona dal grande cuore e dalla sconfinata pazienza, suo cugino Dario che con la sua parlantina sciolta e le sue battute smorza i toni, alcune volte cupi, della storia e Pietro così granitico come il nome che porta, così paziente e così umano.
Loro tre affiancano la ragazza in modo magistrale rendendo la narrazione veloce e ricca di sfumature.

Ho apprezzato moltissimo la scrittura dell’autrice, ho trovato il suo stile scorrevole e molto preciso. Ha saputo dosare molto bene presente e passato mostrandoci la verità man mano che la storia si faceva più chiara. Alcune cose le ho comprese piuttosto in fretta ma ciò non ha inficiato sulla lettura, tutt’altro, volevo sapere cosa fosse davvero accaduto e in che modo tale vicende fossero collegate tra loro.

Il finale chiude tutto in maniera perfetta ed io ne ho gioito davvero di cuore.
So di essere stata piuttosto criptica nella mia recensione ma non volevo svelare nulla della trama perchè questo romanzo deve essere gustato riga dopo riga ed apprezzato così come è accaduto a me.

Chicca

2 Risposte a “Review Party – Sono stata cattiva”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.