Intervista con le Vamp Blogger #28 – The Inheritance games

Intervista con le Vamp Blogger #28 – The Inheritance games

Cari Lettori,
buongiorno a tutti! Come ogni 19 del mese tornano le nostre interviste ed oggi parlermo del libro che avete votato sui nostri profili social.
Le ultime sfide sono state molto combattute ma alla fine avete scelto per noi un romanzo “enigmatico” e tra poco potrete scoprire tutto nelle mie risposte, ma alle mie amiche sarà piaciuto? Cosa dite Chiara, Dolci e Erica avranno apprezzato? Di seguito i link ai loro blog!

La Lettrice sulle nuvoleLe mie ossessioni libroseLibri al caffè

Autore: di Jennifer Lynn Barnes
Titolo: The Inheritance games
Editore: Sperling Kupfer
Trama
«Tu sei un enigma, un rompicapo… tu sei speciale». Avery Grambs ha dei piani ben precisi per il futuro: sopravvivere al liceo, ottenere una borsa di studio e dare una svolta alla sua vita. Ma quei piani cambiano in un istante quando scopre che Tobias Hawthorne, un eccentrico miliardario che lei non ha mai sentito nominare, le ha lasciato in eredità tutta la sua fortuna. Il lato negativo? Per ottenere il denaro di Hawthorne, Avery deve trasferirsi nella sua tenuta, dove ogni stanza trasmette l’amore per i puzzle e gli indovinelli del defunto proprietario. E dove vive tutta la sua famiglia, e specialmente i quattro nipoti del miliardario: pericolosi, affascinanti, scaltri e cresciuti con l’idea che l’eredità del nonno spetti loro di diritto. Catapultata in un mondo in cui a farla da padrone sono la ricchezza, i privilegi e soprattutto i segreti, Avery deve imparare le regole di un gioco rischioso a cui i fratelli Hawthorne partecipano da sempre e cercare di resistere all’attrazione verso due di loro in particolare…

INTERVISTA

A quale genere appartiene il libro?
Questo è uno young mistery – ma esisterà questo genere? – insomma è un libro che parla di enigmi ma decisamente per un pubblico giovane.

Cosa pensi dei protagonisti?
Avery è una ragazza molto particolare, per certi versi fredda ma comunque molto attenta a ciò che la circonda. Sicuramente è dovuta crescere prima del tempo ma questa sua caratteristica l’ha aiutata ad affrontare nel modo più consono ciò che le succede.
Jameson e Grayson sono i suoi co-protagonisti. Entrambi i fratelli hanno una acuta intelligenza e sono molto enigmatici.

Personaggio preferito?
Forse Xander in fratello minore, di lui mi è piaciuto il suo modo di fare, la sua personalità e il suo ruolo nella vicenda. Anche se nel complesso i 4 Hawthorne e la stessa Avery sono molto nelle mie corde

Personaggio più odiato?
Il marito di Zara Hawthorne. L’ho trovato viscido e subdolo. Un arrampicatore sociale di prim’ordine.

Che emozioni ti ha suscitato la lettura?
Molta curiosità anche se spesso i toni eccessivamenti vaghi della storia mi hanno innervosita.

Punti di forza?
Direi la storia stessa che mette tanta voglia di sapere, è tutta una caccia al mistero che mi ha tenuta molto occupata con la mente. Gli indovinelli, i passaggi segreti, i pensieri stessi dei 4 fratelli sono molto coinvolgenti. Ma l’autrice è stata brava a non svelare tutto e subito. Il finale è sicuramente la parte migliore. L’ho trovata davvero coinvolgente e piena di colpi di scena.

Punti deboli?
La caratterizzazione di personaggi. Credo che la Barnes non sia andata troppo a fondo nel modellare le sue creature, manca qualcosa., inoltre i 4 fratelli sembrano ahimè la copia sputata dei fratelli Royal di Erin Watt. Per finire alcune cose misteriose le tira davvero troppo per le lunghe senza motivo come la vicenda di Emily.

Come hai trovato lo stile del/della scrittore/scrittrice?
Piacevole, scorrevole, il libro si legge davvero in fretta.

È facile entrare in empatia con il/la protagonista?
Abbastanza, anche se io al posto della protagonista mi sarei data alla pazza gioia ahahahaha

Quale aggettivo lo descrive meglio?
Enigmatico

A chi lo consigli?
A chi ama il mistero e i rompicapo. Non importa se giovane o adulto.

Quante stelline gli dai?
Mi sono fermata alle 3.5 ma spero che nel prossimo volume i difetti riscontrati qui vengano superati.

Cosa ne pensi della cover?
Carina ma non indimenticabile

Citazione preferita?

Prima di lasciarvi la nuova votazione posso vi ricordo di passare anche da Chiara, Dolci ed Erica. E voi avete letto il libro? Cosa ne pensate?

Ed ecco il nuovo modulo, pronti a votare?

Alla prossima intervista!
Chicca

6 Risposte a “Intervista con le Vamp Blogger #28 – The Inheritance games”

  1. Nonostante qualche difetto, è una lettura che si legge tutta d’un fiato. Vero che i quattro ragazzi ricordano i Royal anche se la storia è completamente diversa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.