Crea sito

Tutta colpa di New York

Tutta colpa di New York
di Cassandra Rocca

Siamo a Settembre, fa ancora caldo, forse troppo, così tuffarsi nell’atmosfera natalizia newyorkese del romanzo di Cassandra Rocca è un po’ come prendere una boccata d’aria fresca, che detto tra noi non guasta mai soprattutto se le vacanze sono finite e il mare lo osserviamo solo dal binocolo.

Descrizione
Fare un regalo non è sempre facile. Lo sa bene la giovane Clover O’Brian, che in qualità di personal shopper aiuta i suoi clienti nell’ardua impresa di scovare doni speciali. Natale è alle porte, New York è in fermento e Clover si gode il periodo dell’anno che preferisce. Cade Harrison è un uomo molto fortunato. È un attore di Hollywood bello, ricco, famoso e amato. Anche il successo, però, ha i suoi lati negativi: appena uscito da una relazione disastrosa con una collega, Cade sente il bisogno di rifugiarsi in un luogo poco frequentato dalle star, lontano da occhi indiscreti e soprattutto dai paparazzi! E allora accetta volentieri di trascorrere le feste a New York, nella casa che gli presta un amico. Ma il caso vuole che la villetta in questione si trovi proprio di fronte a quella dove vive Clover. E così due vite, apparentemente inconciliabili, inciamperanno l’una nell’altra nel periodo più romantico dell’anno. Basterà la magia del Natale a far scoccare la scintilla?

Recensione
Una protagonista femminile che parla decisamente troppo, un protagonista maschile adorabile e la neve che cade copiosa sulle strade di New York sono il mix perfettamente riuscito che hanno reso il libro così piacevole da leggere.

Clover ama il Natale, ama l’atmosfera festosa, ama le decorazioni e ama comprare regali tanto da farne una professione, infatti lei è una personal shopper cosa che le riesce benissimo.
Del tutto casualmente incontra un giorno Cade Harrison, attore bello e osannato dalle folle che si nasconde a casa di un amico per poter trascorrere un periodo tranquillo dopo un episodio sgradevole che lo ha coinvolto.
Cade e Clover sono dirimpettai. Cade e Clover sono fatti l’uno per l’altra, ma la popolarità di lui sembra essere un problema … forse per loro ma non per me che mi sono divertita molto a leggere il romanzo della Rocca.

Allegro e romantico, Tutta colpa di New York mi ha fatta sorridere fin dalle primissime pagine proprio grazie al carattere di Clover che sprizza energia da tutti i pori. Cade per contrasto appare molto più tranquillo ma vederli insieme è davvero una gioia per gli occhi.
La storia è leggera, dolce e coinvolgente, i personaggi sono ben presentati e sono rimasta piacevolmente colpita dal modo in cui l’autrice ha intessuto la trama. Il libro si legge in un attimo ed è stato per me davvero un intermezzo molto gradito perchè ha coniugato la mia voglia di romance con delle sane risate.

Grazie a Manuela del Blog Letture a Pois per il consiglio!

Chicca

6 Risposte a “Tutta colpa di New York”

  1. Conosco questo romanzo e conosco anche l’autrice ma non ho mai avuto occasione di leggere qualcosa di suo…troppi arretrati e poco tempo…uffaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.