Non ho tempo per amarti

Non ho tempo per amarti
di Anna Premoli

Cari Lettori,
questo romanzo arriva subito dopo la lettura di un libro davvero impegnativo, almeno per quanto mi riguarda, ed è stata una scelta assolutamente voluta. Primo perchè avevo bisogno di una grossa dose di positività, secondo perchè adoro il modo di scrivere della Premoli e con lei ero certa di andare sul sicuro.

Descrizione
Julie Morgan scrive romanzi d’amore ambientati nell’Ottocento. Di quell’epoca ama qualsiasi cosa: i vestiti lunghi, gli uomini eleganti, le storie romantiche che nascono grazie a un gioco di sguardi o al semplice sfiorarsi delle mani… L’unica cosa che salva del mondo di oggi è lo shopping online, che le permette di non mettere il naso fuori dal suo amatissimo e solitamente silenzioso appartamento. Almeno finché – proprio al piano di sopra – non arriva un misterioso inquilino: un ragazzo strano, molto giovane e vestito in un modo che a Julie fa storcere il naso. È davvero un bene che lei sia da sempre alla ricerca di un uomo d’altri tempi, perché il suo vicino, decisamente troppo moderno, potrebbe rivelarsi ben più simpatico di quanto avrebbe mai potuto sospettare…

Recensione
Ah l’amore che meraviglia. Ah le rock star quelle belle e ancor più meravigliose, ah le scrittrici quelle ironiche, divertenti e con la parlantina veloce.
Ahhhhh come sospiro!
E’ inultile vero che lo dica che ho adorato questo romanzo?

La storia di Julie e Terrence parte male, con un litigio in piena regola, perchè lei è una scrittrice che ha bisogno di silenzio per poter dar vita ai suoi personaggi letterari mentre lui invece è un musicista rock che per creare ha bisogno ovviamente di fare tanto ma tanto rumore. Converrete con me che le due cose non viaggiano sugli stessi binari.

Ma fin da subito tra Julie e Terrence si instaura un rapporto di grande simpatia, fatto di battute, complicità e perchè no di affetto. Un affetto che inizialmente è platonico ma che con il passare del tempo tende ad essere molto di più.
Quello che li separa però è una notevole differenza di età, perchè Julie ha una decina d’anni in più di Terrence e li sente tutti.

Se penso al primo sentimento che ho provato leggendo questo libro è sicuramente la felicità. Sì perchè ho riso molto, mi sono emozionata e ho fatto tutto il tempo il tifo per Julie e Terry.
La Premoli si conferma una penna adorabile e i suoi personaggi allegri e tratteggiati con cura si possono solamente amare.
In questo romanzo poi troviamo come presenze costanti Laurel, già protagonista del romanzo E’ solo una storia d’amore e Norman che danno quel tocco in più al racconto e che noi fan premoliane apprezziamo.

Come già capitato, anche stavolta la Premoli è schietta su quello che pensa della nuova amministrazione Americana e mi sono particolarmente immedesimata nei vari commenti buttati a puntino in vari momenti del romanzo trovandomi in tutto e per tutto d’accordo con lei.

E benchè se ne dica e nonostante le occhiatine ironiche che qualcuno mi ha riservato durante la lettura di questo romanzo, resto del mio parere ovvero che il rosa fa bene, mette di buonumore e se l’autrice – o l’autore – ci sa fare con le parole è ancor più spassoso leggere storie a lieto fine.

Brava Anna adesso aspetto non con ansia, ma di più, la storia di Norman. Non farmi aspettare troppo!

Chicca

Precedente Dimmi che ci sei Successivo La belle Sauvage. Il libro della polvere

6 thoughts on “Non ho tempo per amarti

  1. Che bello sapere che è piaciuto anche a te Chicca.
    Penso che io l’ho letto in ebook grazie alla Newton e poi l’ho comprato in cartaceo (in offerta) perchè non ho resistito. E’ una storia così carina che ho riso tanto anch’io. E sono daccordo, ogni tanto il rosa fa bene

    • librintavola il said:

      anche io l’ho comprato con l’offerta del 25% di sconto. ero troppo impaziente di leggerlo e adesso lo sono ancor di più di scoprire cosa ci riserverà Norman!

  2. E’ da parecchio che non leggo più nulla di questa autrice, ma spero di rimediare presto e, soprattutto, spero di rimediare con questo libro perché già mi ispirava prima, dopo aver letto la tua recensione sono ancora più curiosa!!!!

Lascia un commento

*