Signore delle ombre

Signore delle ombre
Shadowhunters: Dark artifices #2
di Cassandra Clare

Cara Cassandra Clare sappi che ti odio, sei una strega sadica e malefica. Ma ti amo anche e amo gli Shadowhunters tutti.

Descrizione
Onore, senso del dovere, rispetto della parola data: questi sono i principi che guidano l’esistenza di ogni Shadowhunter. Oltre alla certezza che non esista un legame più sacro di quello che unisce due parabatai, compagni di battaglia destinati a combattere e a soffrire insieme. Un legame che mai e poi mai – questo dice la Legge – dovrà trasformarsi in amore. Emma Carstairs sa bene che il sentimento che la unisce al suo parabatai, Julian Blackthorn, è proibito e che proprio per questo potrebbe distruggere entrambi. Sa anche che, per non rischiare la loro vita, dovrebbe scappare il più lontano possibile da lui. Ma come può farlo, proprio ora che i Blackthorn sono minacciati da nemici provenienti da ogni dove? L’unica loro speranza sembra racchiusa nel “Volume Nero dei Morti”, un libro di incantesimi straordinariamente potente su cui tutti vogliono mettere le mani. Per questo, dopo aver stretto un patto con la Regina Seelie, Emma, la sua migliore amica Cristina, Mark e Julian Blackthorn partono alla ricerca del libro, affrontando mille insidie, imbattendosi in potenti nemici ben consapevoli che nulla è ciò che sembra e nessuna promessa è degna di fiducia. Nel frattempo, a Los Angeles, la tensione crescente tra Shadowhunter e Nascosti ha rafforzato la Coorte, la potente fazione interna al Consiglio strenua sostenitrice della Pace Fredda e disposta a tutto pur di impossessarsi dell’Istituto. Ben presto però un’altra, nuova minaccia si fa avanti, sotto le spoglie del Signore delle Ombre – il Re della Corte Unseelie -, che spedisce i propri guerrieri migliori sulle tracce dei Blackthorn e del libro. Con il pericolo ormai alle porte, Julian concepisce un piano rischioso che prevede la collaborazione con un personaggio imprevedibile. Ma per ottenere la vittoria finale sarà necessario pagare un prezzo che lui ed Emma non possono nemmeno immaginare, e che avrà ripercussioni su tutti coloro e tutto ciò che hanno di più caro al mondo.

Recensione
Sono tornati. Emma, Julian, Mark, Cristina e non solo loro. Erano mesi che aspettavo di leggere il secondo libro della serie Dark Artificies e temo ce ne vorrano molti altri per poter mettere le mani sul volume che concluderà l’ennesima trilogia della prolifica e instancabile Cassandra Clare.

Dopo la morte di Malcom Fade esseri marini attaccano la terraferma e nonostante il lavoro degli Shadowhunters arrivano nell’istituto di Los Angeles i Centurioni della famosa Scholomance portandosi dietro un carico di mistero e forse non troppe buone intenzioni.
Nel frattempo, come se non bastasse questa piaga caduta tra capo e collo della famiglia Blackthorne, i nostri 4 paladini sono costretti ad andare nel regno delle fate trovandosi invischiati in una serie di conflitti con il Re della corte Unseelie.
Tutto sembra difficile, ad iniziare proprio dal rapporto tra Julian ed Emma che vivono forse il momento peggiore dl loro legame Parabatai.

Il mio amore per il mondo creato dalla Clare è sconfinato, non solo per i suoi personaggi meravigliosi, non solo per le sue storie ma soprattutto per il modo in cui riesce a trasportarmi con la fantasia in un universo parallelo, dove resto ogni volta ammaliata da ciò che tesse con le sue mani di fata.
Come sempre la sua scrittura coinvolge fin dalle prime righe per l’accuratezza dei dettagli, per la gioia di ritrovare protagonisti amati e che ad ogni nuovo volume si arricchiscono di sfaccettature, per le idee sempre nuove e mai ripetitive, e questo è un gran pregio considerata l’enorme mole di pagine gia scritte su gli Shadowhunters.

In questo volume ho apprezzato particolarmente il fatto che venga dato spazio ai Nephilim più giovani come Kit, Livvy e Ty e proprio su quest’ultimo vorrei soffermarmi perchè l’autrice sta facendo a mio parere un lavoro eccellente su questa figura che si è presentata un po’ in sordina per poi sbocciare ad ogni pagina.
Spero in grandi cose su di lui e non solo.

Quindi cari lettori, ennesimo libro ben riuscito per Cassandra, che se non conoscete vi suggerisco di rimediare, perchè merita, merita davvero

Alla prossima
Chicca

Precedente COSA VUOI CHE TI DICA #3 Successivo Ti giro intorno

2 thoughts on “Signore delle ombre

    • librintavola il said:

      io la adoro, mi piace tantissimo.
      però mi rendo conto che la serie è lunga quindi per recuperarla tutta ci vuole un po’ di tempo! 😀

Lascia un commento

*