Unravel me

Unravel me
(Shatter me #2)
di Tahereh Mafi

Cari Lettori,
un nuovo Gruppo di Lettura si è concluso da pochissimo, a cui ho partecipato con immensa gioia assieme a tante Blogger fantastiche. Ma come ogni GDL che si rispetti è arrivato il momento della recensione ed è con tanto piacere che vi racconto di come ancora una volta la Mafi sia riuscita a catturare il mio interesse.

Descrizione
Juliette è sfuggita alla Restaurazione e al suo leader che intendeva usarla come arma. Da quando vive al Punto Omega è libera di amare Adam, ma non sarà mai libera dal proprio tocco letale, né da Warner, che la desidera più di quanto lei credesse possibile. Tormentata dal passato e incapace di pensare al futuro, Juliette sa che dovrà compiere delle scelte difficili. Accettare il proprio potere distruttivo per metterlo al servizio della resistenza e, soprattutto, allontanare Adam pur amandolo con tutta se stessa.
Recensione
Ho sempre un po’ di difficoltà ad iniziare una recensione, soprattutto se un libro me lo sono gustato a piccoli bocconi anzichè in colpo solo, eh si perchè come sapete Unravel me è stata una lettura corale che ho portato avanti tra Aprile e Maggio e riprenderne i fili non è così facile.
Non è facile anche perchè credevo che il romanzo iniziasse davvero in modo diverso.

Avevo lasciato Juliette al sicuro al punto Omega alla scoperta di nuovi personaggi e più consapevole della sua forza, ma nella prima parte del libro sembra che quella Juliette lamentosa e in balia degli eventi sia tornata, come se avesse fatto un passo indietro anzichè 10 in avanti.
un po’ ne sono rimasta delusa perchè mi sono mossa con fatica tra i corridoi della base dei “ribelli” agognando una svolta che è avvenuta a circa metà del romanzo con una serie di colpi di scena – E CHE COLPI RAGAZZI – che mi hanno lasciata senza fiato.
Da li in poi il romanzo vola, scalcia, ti acchiappa e ti strattona con la sua forza.
Wow!
E come per Shatter me sono in difficoltà a scegliere tra i due “uomini” nella vita di Juliette, il buono Adam e il cattivo Warner che diciamocelo è quello su cui punta la Mafi, perchè lui con la sua personalità mette davvero in ombra il povero Adam.

Quello che poi ho molto amato nel romanzo è stato vedere i cambiamenti nei suoi personaggi, la strana “dolcezza” di Warner, la sofferenza di Adam, la complessità dei sentimenti di Juliette nei confronti di entrambi. Ed è proprio su questo triangolo che voglio soffermarmi, perchè la ragazza così bisognosa di contatto pare non riesca a resistere agli unici due uomini che possono davvero toccarla.

E poi c’è il finale che non è un vero finale, perchè ti lascia li smaniosa di saperne di più di scoprire cosa accadrà a tutti loro.
E quindi non ci resta che andare avanti. Ignite me arrivooooooooooo
Chicca

Precedente Tu Leggi? Io scelgo! #2 Successivo Sei arrivato tu

4 commenti su “Unravel me

  1. Ciao! Sono contenta che ti sia piaciuto, anche se non sono una fan di questa serie. Il primo volume mi era piaciuto parecchio, ma il secondo per me era stato uno strazio allucinante, perché non riuscivo a sopportare la protagonista.
    Spero che il terzo si riveli all’altezza delle tue aspettative!

    • librintavola il said:

      sai, questo è un po’ il parere comune, una protagonista estremamente lagnosa, ammetto che la prima parte è stata faticosa da leggere ma poi da un certo punto in poi per me è partito alla grande. adesso aspetto il prossimo libro!

Lascia un commento

*